Meteo: avviso di Auckland Harbour Bridge emesso agli automobilisti prima della tempesta per il fine settimana dell’anniversario

Meteo Nazionale MetService: dal 25 al 27 gennaio.

Gli automobilisti vengono avvertiti che i forti venti potrebbero forzare la chiusura dell’Harbour Bridge di Auckland mentre la tempesta si avvicina prima del lungo weekend della città.

Sono previsti venti fino a 110 km/h, che richiedono un avvertimento da parte di Waka Kotahi agli automobilisti. L’orologio per il vento forte vedrà un’allerta color ambra dalle 7 di domani.

“Gli automobilisti sono incoraggiati a guidare nelle condizioni, essere consapevoli delle bacheche elettroniche che indicano chiusure di corsia e riduzioni di velocità, o chiusure complete del ponte, e rimanere all’interno della propria corsia mentre si viaggia sul ponte”, si legge nell’avvertimento.

“Si consiglia ai conducenti di veicoli a sponde alte e ai motociclisti di evitare l’Auckland Harbour Bridge e di utilizzare la Western Ring Route sulle autostrade statali 16 e 18. Waka Kotahi sta lavorando a stretto contatto con il MetService per monitorare la velocità del vento con le squadre di manutenzione della rete pronte a reagire e chiudere le corsie sul ponte se le raffiche di vento superano i livelli di soglia.

Annuncio pubblicitario

Fai pubblicità su NZME.

“La sicurezza degli utenti della strada è la nostra massima priorità e non esiteremo a ridurre la velocità, chiudere corsie o chiudere il ponte se necessario”.

I venti forti possono anche causare ritardi o cancellazioni sui mezzi pubblici.

Si prevede che forti piogge e forti venti colpiranno Auckland in vista del fine settimana dell’anniversario dalle prime luci di domani mattina, ha affermato il MetService.

Mentre un gran numero di abitanti di Auckland si prepara a lasciare la città per i luoghi di villeggiatura, il MetService ha avvertito che potrebbe essere così grave che potrebbe valere la pena ritardare il viaggio verso la parte superiore dell’Isola del Nord.

Annuncio pubblicitario

Fai pubblicità su NZME.

Il meteorologo ha emesso un avviso arancione per forti piogge per Northland e Coromandel e un avviso per forti piogge per Auckland.

Anche la regione di Auckland è sotto un forte controllo del vento dalle 7 di domani.

La pioggia dovrebbe iniziare stasera e continuare fino a sabato.

Il MetService ha affermato che 15 ore di forti piogge con temporali ad Auckland potrebbero causare forti tempeste nelle aree esposte.

I vacanzieri che si dirigono verso la penisola di Coromandel potrebbero desiderare che i loro piani vengano vanificati dalla tempesta, con un avviso da parte del MetService di aspettarsi forti piogge nelle prossime 24 ore a partire dalle 10 di domani. Ciò può causare il rapido innalzamento di corsi d’acqua e fiumi, con conseguenti inondazioni superficiali e smottamenti che rendono pericolose le condizioni di guida.

Si prevede che le Coromandel Ranges vedranno uno scarico da 100 mm a 140 mm di pioggia.

Nel Northland, il MetService prevede fino a 130 mm di pioggia, soprattutto a est ea nord, e sono possibili temporali.

Si prevede un picco di pioggia compreso tra 10 e 20 mm all’ora.

“Le forti piogge possono causare un rapido innalzamento di corsi d’acqua e fiumi. Sono possibili anche allagamenti e scivolamenti e le condizioni di guida potrebbero essere pericolose “, ha avvertito MetService.

Dopo che il diluvio è iniziato durante il lungo fine settimana, il meteorologo di MetService Paul Gorman ha affermato che è improbabile che il tempo migliori.

Annuncio pubblicitario

Fai pubblicità su NZME.

Oggi, Auckland dovrebbe avere uno strato di nuvole nella maggior parte delle regioni, con rovesci la sera.

La pioggia continuerà sabato, il che non è una buona notizia per gli spettatori di Elton John al Mt Smart Stadium appena riparato.

Sir Elton John si esibisce allo stadio Orangetheory di Christchurch.  Foto / George sentito
Sir Elton John si esibisce allo stadio Orangetheory di Christchurch. Foto / George sentito

Gorman ha detto che il tempo probabilmente sarebbe stato peggiore nel Northland, ma è durato più a lungo ad Auckland.

Domenica è stata una storia simile, con rovesci in tutta la regione, che si sono finalmente attenuati in serata.

I frequentatori del festival di Laneway potrebbero essere saggi per mettere in valigia un poncho, anticipando il tempo piovoso nella zona.

Lunedì è previsto anche un aumento dei venti, con forti correnti da nord-est che si trasformeranno in raffiche sulle aree esposte.

Annuncio pubblicitario

Fai pubblicità su NZME.

Potrebbe essere un altro tipico fine settimana soleggiato pieno di gite in campeggio e vacanze che saranno rovinate dal tempo quest’estate.

L’ex ciclone Hale ha attraversato la costa orientale dell’Isola del Nord il 9 di questo mese ed è durato due giorni, causando danni estesi.

Ci fu un esodo di massa di vacanzieri mentre fuggivano verso il Coromandel e altri famosi luoghi di villeggiatura lungo la costa orientale.

Molti viaggi sono stati bloccati poiché le forti piogge hanno sferzato l’area, provocando massicci smottamenti e danni diffusi.

Secondo la rete di monitoraggio regionale, Waikato Regional Council, il Coromandel ha ricevuto 800 ml di pioggia dal 1 gennaio all’11 gennaio, un nuovo record.

L'ex ciclone Hale ha causato danni significativi lungo la costa orientale, lasciando comunità come Whitianga con un conto a sei cifre
L’ex ciclone Hale ha causato danni significativi lungo la costa orientale, lasciando comunità come Whitianga con un conto a sei cifre “gravi”. Foto / Consiglio distrettuale di Thames-Coromandel

Sul suo sito web, il Consiglio distrettuale di Thames-Coromandel (TCDC) ha affermato che Hale ha “lasciato danni significativi lungo la costa orientale” e si aspetta che il conto per i costi di riparazione raggiunga un “serio” numero di sei. [numbers].

Annuncio pubblicitario

Fai pubblicità su NZME.

In precedenza aveva descritto la tempesta come un “evento che si verifica una volta ogni 20 anni”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *