Le mappe meteorologiche della neve nel Regno Unito mostrano un doppio blitz di neve che colpirà la Gran Bretagna dopo l’allarme del Met Office | Periodo | notizia

I britannici si stanno preparando per un altro periodo di tempo “freddo pungente” con due eventi nevosi all’orizzonte nelle prossime settimane, prevedono mappe e meteorologi. La neve arriverà dopo un gelo gelido in Gran Bretagna, con il Met Office che avverte che la nebbia gelida coprirà almeno cinque regioni domenica mattina. Le nuove mappe pubblicate dal visualizzatore di dati del modello di previsione meteorologica WXCharts mostrano che un “evento transitorio dell’Atlantico” porterà la neve in alcune parti del Regno Unito alla fine di gennaio e all’inizio di febbraio, segno che “l’inverno è proprio dietro l’angolo”, un ha detto il meteorologo leader. disse.

Commentando le ultime mappe meteorologiche consulente meteorologico senior presso i servizi meteorologici britannici, Jim Dale ha dichiarato a Express.co.uk: “Sarà un evento transitorio nell’Atlantico se si verificherà come indicato.

«Il che significa che la neve entrerà e poi uscirà di nuovo. L’inverno non è ancora finito. Abbiamo appena superato la metà del percorso, quindi il gelo e alcuni eventi nevosi aggiuntivi sono inevitabili.

“Resta da vedere dove, quando e quanto profondi e lunghi saranno questi eventi. Ma febbraio è più probabile che si verifichino eventi importanti rispetto al resto di questo mese.

I modelli meteorologici di WXCharts per lunedì 30 gennaio mostrano che parti dell’Inghilterra nord-orientale e parti della Scozia orientale potrebbero affrontare raffiche di neve fino a otto centimetri (tre pollici) nelle Highlands scozzesi e tra un centimetro (0,3 pollici) e sei centimetri (2,3 pollici) nel nord-est dell’Inghilterra.

I modelli di temperatura per martedì 31 gennaio mostrano che la colonnina di mercurio potrebbe precipitare a -7°C (19,4°F) nella Scozia centrale, mentre il resto del Regno Unito varia da un più mite 9°C (48,2°F) nel sud-ovest dell’Inghilterra e -1°C (30,2°F) ). F) nel nord-est.

LEGGI DI PIÙ: Il Met Office mette in allerta cinque regioni del Regno Unito per l’interruzione dei viaggi nelle prossime ore

I dati delle mappe meteorologiche per domenica 5 febbraio mostrano che l’Inghilterra settentrionale e la Scozia potrebbero affrontare una coltre di neve, con un massimo di 33 centimetri (13 pollici) nelle Highlands scozzesi e tra quattro centimetri (1,5 pollici) e otto centimetri (tre pollici) su il versante settentrionale. Inghilterra.

I dati sulla temperatura per lo stesso periodo prevedono che l’intero paese precipiterà in un congelamento sotto lo zero, con il mercurio che fatica a entrare in cifre positive durante la notte e scende fino a -4°C (24,8°F) nel nord della Scozia.

Arriva quando il Met Office ha emesso nuovi avvisi meteorologici in cinque regioni del Regno Unito per la nebbia gelata sabato sera e domenica mattina.

Gli allarmi, che interessano Londra e il sud-est dell’Inghilterra, West Midlands, East Midlands, Yorkshire & Humber e East of England, avvertono che “la nebbia gelata porterà a condizioni di guida difficili e potrebbe causare ritardi nei viaggi in alcuni luoghi il sabato notte e domenica mattina”.

Il Met Office ha avvertito i britannici di aspettarsi “tempi di viaggio in auto più lenti, con possibili ritardi nei servizi di autobus e treni”.

Ha aggiunto che “le superfici non trattate possono essere scivolose, portando a una maggiore possibilità di incidenti o lesioni” e “c’è la possibilità di ritardi o cancellazioni dei voli”.

Commentando le ultime previsioni, il meteorologo del Met Office Jonathan Vautrey ha dichiarato: “Per noi è un quadro un po’ misto. Alcuni di noi hanno avuto alcuni periodi di sole, ma c’era anche una discreta quantità di nebbia gelida intorno.

“Dove vediamo temperature fresche durante il giorno, vedremo temperature fresche anche di notte dove ci aggrappiamo a cieli più sereni. In tutta l’Inghilterra, il gelo si svilupperà di nuovo così come alcune zone di nebbia gelata forse più probabilmente oggi dal Cambridgeshire verso il Surrey”.

NON PREOCCUPARTI
L’allerta sanitaria è stata emessa mentre la Gran Bretagna si prepara a un grande congelamento di -3°C [WARNING]
Il freddo può causare pericolosi coaguli di sangue: come proteggersi [TIPS]
La rabbia del padre mentre la scuola confisca il cappotto invernale di suo figlio nella fila dell’uniforme [INSIGHT]

Estendendo le prospettive per il resto del fine settimana, ha aggiunto: “Più a sud e ad est farà di nuovo molto freddo, forse fino a meno sei o sette gradi in alcune zone rurali, quindi un inizio piuttosto freddo”.

Guardando avanti alla prossima settimana, Vautrey ha previsto che ci sarà “un rischio ridotto di gelo” ma alcuni “cieli grigi più tardi in alcune parti dell’Inghilterra forse consentiranno un periodo più luminoso nel nord-ovest”.

Ha aggiunto: “In termini di quell’aria più mite, ci vorrà un po’ prima che finalmente scenda a sud, quindi esamineremo di più mercoledì prima di vedere le temperature che potrebbero aumentare in alcune aree del sud-est dell’Inghilterra”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *