Il Natale più freddo della Florida da oltre 30 anni potrebbe far schiantare le iguane

ORLANDO, Fla. Anche l’esplosione artica che ha spazzato gran parte del paese questa settimana che ha preceduto il fine settimana di Natale non ha perdonato il tradizionale repellente invernale della Florida.

Mentre l’aria fredda attraversa il Sunshine State questo fine settimana, Babbo Natale potrebbe chiedersi se Rudolph lo abbia ingannato.

Le basse temperature sono previste domenica mattina negli anni ’30 in tutta la Florida settentrionale e centrale, con massime che si aggirano solo negli anni ’50.

Per alcune città della Florida e del sud-est, è probabile che sia uno dei giorni di Natale più freddi, se non il più freddo di tutti i tempi, mai registrati, minacciando i record stabiliti per un freddo Natale nel 1989 e nel 1983.

LA FLORIDA POTREBBE VEDERE IL NATALE PIÙ FREDDO IN OLTRE 30 ANNI

Il massimo previsto di domenica di Atlanta di 34 gradi sarà il Natale più freddo dal 1989, mentre il massimo previsto di 34 gradi di Birmingham, in Alabama, sarà il Natale più freddo dal massimo di 35 gradi del 1989.

COME GUARDARE FOX METEO

Spero che Babbo Natale si sia ricordato di tirare fuori la sua muta invernale perché La tradizione della vigilia di Natale di Cocoa Beach, Surfing Santas potrebbe sembrare un tuffo polare quest’anno.

Surfisti vestiti da Babbo Natale, elfo o Mrs. Claus remerà a temperature di 40 gradi per l’evento annuale che attira migliaia di persone. Si prevede che le alte temperature raggiungano appena i 50 gradi alla vigilia di Natale a Cocoa Beach.

Gran parte della Florida centro-orientale sperimenterà temperature vicine o sotto lo zero con brividi negli anni ’20, a partire da venerdì sera e continuando ogni notte durante il fine settimana di Natale.

Lakeland, l’attuale previsione di alta temperatura della Florida di 48 entro Natale supererà l’attuale massimo record di 49 stabilito nel 1983. Winter Haven – giustamente chiamata questa stagione – dovrebbe attualmente superare il minimo record La sua temperatura ha raggiunto i 50 gradi, superando il Record del 1989 di 3 gradi.

7 MODI PER PREVENIRE IL CONGELAMENTO DELL’ACQUA A TEMPERATURE FREDDE BREVE

E Orlando? Con gli anni ’50 previsti per domenica, si classificherebbe tra i primi 10 giorni di Natale più freddi e il più freddo dall’epidemia artica del 1989.

Ma questo è lontano dal loro record. L’alta temperatura del giorno di Natale del 1983 ha raggiunto solo 36 gradi a Orlando, dopo che una minima mattutina di 21 è stata considerata il giorno più freddo mai registrato per qualsiasi data. Il 25 dicembre 1983 è stato il giorno più caldo di tutta la Florida, con un massimo di 38 a Tampa e 29 a Jacksonville.

Nel sud-ovest della Florida, si prevede che Punta Gorda supererà il record del giorno di Natale di 3 gradi (53 previsti contro il record di 56 gradi).

Si prevede che Sarasota raggiungerà il suo massimo record di 51, mentre anche più a sud, Vero Beach dovrebbe raggiungere solo 58 gradi, entro 5 gradi dalla sua temperatura massima più fredda da record. Tampa probabilmente otterrà uno dei primi 5 giorni di Natale più freddi con un massimo di 54 previsto.

Farà abbastanza freddo per far cadere le iguane a Miami?

Quando le temperature nel sud della Florida scendono sotto i 50 gradi, l’ufficio di Miami del National Weather Service emette un avviso unico per “iguane che cadono” nelle previsioni.

Le iguane sono a sangue freddo e quando la temperatura scende, i comuni rettili tropicali rallentano e possono diventare freddi. Se si trovano su un albero o su un cespuglio, dove vogliono uscire, possono cadere nel loro freddo torpore.

Il crollo delle previsioni dell’iguana non accade spesso.

Il direttore delle comunicazioni di Zoo Miami, Ron Magill, aveva precedentemente dichiarato a FOX Weather che la temperatura deve essere sempre inferiore a 50 gradi affinché un’iguana rallenti in modo significativo.

Si prevede che le temperature scenderanno a metà degli anni ’40 venerdì notte e sabato notte per l’area metropolitana di Miami. Il freddo rimarrà fino al giorno di Natale con massime negli anni ’50 superiori.

Queste temperature fredde prolungate sotto i 50 gradi possono far sdraiare alcune iguane inabili fino a quando non si riscaldano.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *