AGGIORNAMENTO 1-Il gas nat degli Stati Uniti sale del 5% a causa del freddo, incertezza sul GNL di Freeport

(Ultimi prezzi aggiunti) 17 gennaio (Reuters) – Martedì i futures sul gas naturale USA sono balzati di circa il 5% dal minimo di 18 mesi nella sessione precedente, quando il gas ha iniziato a fluire presso l’impianto di esportazione di gas naturale liquefatto (GNL) di Freeport, chiuso da tempo, a Texas e previsioni per un clima più freddo e una maggiore domanda di riscaldamento nelle prossime due settimane rispetto a quanto previsto in precedenza. Freeport LNG ha iniziato a ricevere gas dai gasdotti durante il lungo weekend di vacanza statunitense di Martin Luther King Jr., secondo i dati di Refinitiv, un possibile segnale che l’impianto si sta finalmente avvicinando all’uscita da un’interruzione. Molti analisti si aspettano ancora che l’impianto rimanga chiuso fino a febbraio o più. Freeport, tuttavia, non ha ancora presentato una richiesta alle autorità di regolamentazione federali per riavviare l’impianto, secondo una fonte a conoscenza dei file della società. I future sul gas del primo mese con consegna a febbraio sono aumentati di 16,7 centesimi, o del 4,9%, attestandosi a 3,586 dollari per milione di unità termiche britanniche (mmBtu). Venerdì, il contratto si è chiuso al prezzo più basso dal 24 giugno 2021. In quello che è stato un inizio anno altamente volatile, il guadagno di martedì è stato il più grande guadagno percentuale giornaliero dalla scorsa settimana. L’aumento, tuttavia, ha spinto il contratto fuori dal territorio tecnicamente ipervenduto per la prima volta in cinque giorni. I commercianti hanno affermato che la più grande incertezza del mercato rimane quando l’impianto di esportazione di GNL di Freeport in Texas tornerà in servizio dopo essere stato chiuso a causa di un incendio l’8 giugno 2022. Il gas ha iniziato a fluire nell’impianto di Freeport il 14 gennaio ed è destinato a raggiungere i 69 milioni cubi piedi al giorno (mmcfd) martedì, secondo i dati di Refinitiv. Una fonte che ha familiarità con i flussi ha affermato che i flussi sono contenuti all’interno dell’impianto di pretrattamento dell’impianto e vengono utilizzati per mantenere il sistema di torcia. I funzionari di Freeport hanno dichiarato martedì che l’impianto è ancora sulla buona strada per riavviarsi nella seconda metà di gennaio, in attesa delle approvazioni normative. La sequenza temporale del riavvio di Freeport è stata ritardata più volte da ottobre a novembre a dicembre e più recentemente a gennaio. Sebbene la società abbia affermato che l’impianto potrebbe riavviarsi lo scorso anno, molti analisti hanno affermato che probabilmente Freeport impiegherà fino al primo o secondo trimestre del 2023 per preparare l’impianto a causa della grande mole di lavoro necessaria per soddisfare il regolatore federale, inclusa la formazione del personale. sulle nuove procedure di sicurezza. La scorsa settimana, dopo che fonti hanno riferito a Reuters che l’impianto non sarebbe tornato fino a febbraio o oltre, almeno due navi GNL si sono arrese a Freeport e si sono spostate in altri porti, secondo i dati di tracciamento delle navi di Refinitiv. . Ogni volta che l’impianto di Freeport tornerà in funzione, la domanda statunitense di gas aumenterà. L’impianto può convertire circa 2,1 miliardi di piedi cubi al giorno (bcfd) di gas in GNL, che rappresenta circa il 2% della produzione giornaliera degli Stati Uniti. Sebbene alcune navi si siano allontanate da Freeport, diverse petroliere, tra cui Prism Diversity, Prism Courage e Prism Agility, stanno ancora aspettando nel Golfo del Messico per prelevare GNL dall’impianto. Alcuni sono lì dall’inizio di novembre. Inoltre, altre navi stanno ancora navigando verso Freeport, tra cui Prism Brilliance, Kmarin Diamond e Wilforce, e dovrebbero arrivare allo stabilimento a fine gennaio. LA PRODOTTA DI GAS DEGLI STATI UNITI AUMENTA Il fornitore di dati Refinitiv ha affermato che la produzione media di gas nei 48 stati inferiori degli Stati Uniti è salita a 98,6 miliardi di piedi cubi finora a gennaio, da 96,7 miliardi di piedi cubi a dicembre. Ciò si confronta con un record mensile di 99,9 bcfd nel novembre 2022. Con l’arrivo di un clima più fresco, Refinitiv prevede che la domanda di gas statunitense, comprese le esportazioni, aumenterà da 121,3 bcfd questa settimana a 130,4 bcfd la prossima settimana. Quelle previsioni erano superiori alle previsioni di Refinitiv venerdì. Fine settimana Fine settimana Anno fa Cinque anni 13 gennaio 6 gennaio 13 gennaio media (previsione) (effettivo) 13 gennaio Variazione settimanale nello stoccaggio di gas naturale negli Stati Uniti (bcf): -74 +11 -156 -203 Gas naturale totale negli Stati Uniti in stoccaggio ( bcf): 2.828 2.902 2.839 2.786 Stoccaggio totale USA rispetto alla media quinquennale +1,5% -1,4% Global Gas Benchmark Futures ($ per mmBtu) Giorno corrente Giorno precedente Questo mese Nuovo anno Media cinque anni anno precedente Media 2022 (2018-2022) ) Henry Hub 3 3,42 4,26 6,54 3,60 Title Transfer Facility (TTF) 17,21 17,91 28,25 40,50 14,39 Japan Korea Marker (JKM) 26,81 26,76 28,53 34,11 Refinitiv TD. Giorno precedente Anno precedente 10 anni 30 anni Norm US GFS HDD 433 376 426 438 444 US GFS CDD 3 4 1 3 3 US GFS TDD 436 380 427 441 447 Refinitiv US Settimana Settimana successiva Questa settimana Cinque anni Ultimo anno Media per il Mese Offerta USA (bcfd) Produzione secca inferiore 48 USA 98,7 98,9 99,0 93,2 88,8 Importazioni USA dal Canada 8,6 8,6 9,1 10,2 9,4 Importazioni GNL USA 0,0 0,0 0,0 0,2 0,4 Offerta totale USA 107,2 107,5 108,1 103,6 98,6 Esportazioni USA 2.9 S.5 Esportazioni statunitensi in 2 Canada 12.3 12.3 11,8 12.9 7.2 Commerciale USA 14.7 14.8 16.9 19,8 17.1 US Residential 23.7 24.3 28.5 33,9 29,8 Power centrale US 29,9 4,9 31,4 30,9 28.5 US Industrial 24.6 24.6 25.7 26.2 25.2 25.2 25.6 US Industrial 4,9 4,9 4,9 4.9 US Pipe Distribution 2.7 2.7 2.9 2.7 2.4 2.4 US Vehicle Fuel 0.1 0.1 0.1 0.1 0.1 Total US Consumption 100.3 100.9 110.5 118.5 108.4 Total US Demand 120.7 121.3 130.4 139.6 100.9 110.5 118.5 108.4 total US demand 110.5 118.5 108.4 Total Domanda USA 120,7 121,3 130,4 139,6 139,6 123,7 Produzione energia elettrica fine settimana USA 123,7 Fine settimana USA 30 dic 23 Eolico 17 11 12 11 9 Solare 2 2 2 2 2 Idroelettrico 6 7 7 6 6 Altro 2 2 2 2 2 Petrolio 0 0 0 0 0 Gas naturale 34 38 36 35 37 Carbone 18 19 2 4 2 Nucleare 19 19 SNL US Natural Gas Prezzi giorno successivo ($ per mmBtu) Hub Giorno corrente Giorno precedente Henry Hub 3,43 3,47 Transco Z6 New York 3,80 3,15 PG & E CITYGATE 16.08 26.49 Dominion South 2.58 2.95 Chicago Citygate 3.05 3.50 Algonquin Citygate 7.00 3.67 Socal Citygate 21.007 Hub Current Day Before Day New England 72.75 42.50 PJM West 50.25 47.25 Ercot North 16.25 34.00 Reporting Scott) Montaggio di Paul Simao e Marguerita Choy) Montaggio di Paul Simao e Marguerita Choy)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *