Più ghiaccio e neve stanno arrivando mentre un’ondata di freddo di cinque giorni colpisce il Regno Unito e i capi sanitari lanciano un avviso

Più ghiaccio e neve stanno arrivando nel Regno Unito mentre uno scatto di freddo di cinque giorni che ha portato temperature sotto lo zero continua a colpire il paese.

Il Met Office ha emesso avvisi gialli per neve e ghiaccio in tutta l’Inghilterra meridionale, parti del Galles nord-occidentale e settentrionale, Irlanda del Nord e gran parte della Scozia settentrionale.

I capi sanitari hanno emesso un allarme freddo di livello tre a causa del “rigido clima invernale” e hanno esortato il pubblico a controllare amici e familiari vulnerabili nei prossimi giorni.

I funzionari hanno avvertito che il crollo delle temperature potrebbe rappresentare un rischio per la salute delle persone se non sono preparate, mentre alle persone che viaggiano è stato detto di diffidare delle condizioni.

Un’auto che traina un rimorchio per cavalli solca la neve pesante sulla A832 vicino al Muir of Ord in Scozia lunedì

Il Met Office ha emesso avvisi gialli per neve e ghiaccio nel sud dell'Inghilterra, nel nord del Galles, nell'Irlanda del Nord e nel nord della Scozia

Il Met Office ha emesso avvisi gialli per neve e ghiaccio nel sud dell’Inghilterra, nel nord del Galles, nell’Irlanda del Nord e nel nord della Scozia

Un'auto attraversa le acque alluvionali accanto a un campo innevato vicino a Wrotham, nel Kent, lunedì

Un’auto attraversa le acque alluvionali accanto a un campo innevato vicino a Wrotham, nel Kent, lunedì

L’esplosione artica continuerà per tutta la settimana, portando condizioni insidiose: alcune aree potrebbero vedere un minimo di -5°C durante la notte.

Nel corso della settimana il mercurio potrebbe scendere fino a -11°C, spingendo l’Agenzia per la salute e la sicurezza del Regno Unito (UKHSA) a emettere un allarme freddo.

L’agenzia governativa ha esortato le persone a indossare diversi strati sottili e bere molte bevande calde se si sentono fredde nei prossimi giorni e ad essere cauti nei confronti di familiari, amici o vicini vulnerabili che potrebbero aver bisogno di essere controllati.

Ha aggiunto che chiunque abbia difficoltà a pagare le bollette del riscaldamento dovrebbe cercare di mantenere caldo il proprio soggiorno e riscaldare la propria camera da letto prima di andare a letto, riferisce il Telegraph.

Il dottor Agostinho Sousa, responsabile degli eventi estremi e della protezione della salute presso l’UKHSA, ha dichiarato: “Il freddo può avere un grave impatto sulla salute, in particolare sulle persone anziane e su quelle con condizioni di salute preesistenti, poiché aumenta i rischi di infarto, ictus e infezioni al torace.

‘Durante questo periodo, è importante controllare familiari, amici e parenti che potrebbero essere più vulnerabili al freddo.

“Se hai una condizione medica preesistente o hai più di 65 anni, è importante provare a riscaldare la tua casa ad almeno 18°C ​​se puoi.”

La neve si è depositata sui campi intorno alla A69 tra Newcastle e Hexham nel Northumberland lunedì mattina

La neve si è depositata sui campi intorno alla A69 tra Newcastle e Hexham nel Northumberland lunedì mattina

Lunedì una donna cammina attraverso la neve che cade a Eglinton, nella contea di Londonderry, nell'Irlanda del Nord

Una donna cammina attraverso la neve che cade lunedì a Eglinton, nella contea di Londonderry, nell’Irlanda del Nord

Un automobilista guida su una collina in condizioni nevose a Waskerley, vicino a Consett, nella contea di Durham, lunedì

Un automobilista guida su una collina in condizioni nevose a Waskerley, vicino a Consett, nella contea di Durham, lunedì

Il Met Office ha avvertito dell’interruzione dei viaggi sulle strade, con la polizia nel Sussex e nel Wiltshire che hanno riferito di gravi incidenti a causa delle condizioni ghiacciate lunedì notte.

La polizia del Sussex ha detto che la A27 è stata chiusa in entrambe le direzioni tra la rotatoria di Fontwell East e Arundel dopo una collisione poco prima di mezzanotte.

Nel frattempo, la polizia del Wiltshire ha detto che un’auto si è ribaltata dopo una collisione che ha coinvolto due veicoli a Berwick St Leonard intorno alle 17:50, mentre ore dopo c’è stato un incidente con tre veicoli vicino a Chippenham.

Il servizio ha avvertito che potrebbero esserci scene simili martedì mattina dopo aver emesso sei avvisi gialli separati in tutto il Regno Unito.

Un avviso di ghiaccio è in vigore per l’Inghilterra meridionale fino alle 10 di martedì, con la Cornovaglia anche sotto un avviso di neve per lo stesso periodo in cui la pioggia potrebbe trasformarsi in roba bianca mentre cade.

C’è un avviso per neve e ghiaccio in tutto il nord del Galles, così come Merseyside, Cheshire, Greater Manchester e Lancashire, in vigore fino a mezzogiorno. Lo stesso avvertimento è in vigore in tutta l’Irlanda del Nord contemporaneamente.

Gran parte della Scozia, comprese le Highlands, l’Aberdeenshire e le Isole Shetland, è soggetta a un avviso giallo di neve e ghiaccio fino alle 9 di mercoledì, con il Met Office che avverte che la neve potrebbe essere pesante a volte.

Tutte queste zone vedranno condizioni difficili sulle strade e sui mezzi pubblici, con persone invitate a prestare attenzione durante gli spostamenti.

Jason Kelly, capo meteorologo del Met Office, ha dichiarato: “Questa settimana sono previste condizioni fredde, ghiacciate e talvolta nevose, con il Regno Unito che vede più un regime nord-occidentale, con temperature inferiori alla media per il periodo dell’anno.

‘Sono probabili rovesci invernali durante tutta la settimana nel nord dell’Inghilterra. Sono stati emessi avvisi e il ghiaccio sarà probabilmente un pericolo per la maggior parte della settimana con possibili condizioni di viaggio insidiose.

“Le alte temperature raggiungeranno per lo più solo le basse cifre singole, con temperature sotto lo zero quasi tutte le notti di questa settimana.”

Gli automobilisti guidano attraverso le acque alluvionali sulla B3347 vicino a Christchurch nel Dorset lunedì mattina

Gli automobilisti guidano attraverso le acque alluvionali sulla B3347 vicino a Christchurch nel Dorset lunedì mattina

Un trattore guada le acque alluvionali intorno a Welney lunedì dopo che il fiume Old Bedford e il fiume Delph hanno rotto gli argini nel Cambridgeshire

Un trattore guada le acque alluvionali intorno a Welney lunedì dopo che il fiume Old Bedford e il fiume Delph hanno rotto gli argini nel Cambridgeshire

Un camion viaggia attraverso una forte nevicata sulla A832 vicino a Muir of Ord in Scozia lunedì

Un camion viaggia attraverso una forte nevicata sulla A832 vicino a Muir of Ord in Scozia lunedì

Una donna trascina una bambina su una slitta mentre camminano lungo un marciapiede innevato ad Alnwick, Northumberland, lunedì

Una donna trascina una bambina su una slitta mentre camminano lungo un marciapiede innevato ad Alnwick, Northumberland, lunedì

Campi e case innevati nella città di Corbridge nel Northumberland lunedì mattina

Campi e case innevati nella città di Corbridge nel Northumberland lunedì mattina

Lunedì mattina, nel Kent sono stati segnalati numerosi incidenti e denunce di traffico “strisciante” su tratti di autostrade come la M25 e la M6.

Ci sono state anche segnalazioni di “frane” sulla rete della South Western Railway, prima che emergesse un video di ciò che gli operatori ferroviari hanno affermato essere in realtà “fango liquefatto” che sgorgava sui binari ad Addlestone nel Surrey, causando gravi ritardi.

Thameslink, Gatwick Express e Southern Rail hanno anche riferito che i treni viaggiano a velocità ridotta a causa di inondazioni causate da forti piogge, con i passeggeri invitati a “concedere più tempo” per i loro viaggi.

Anche la neve e il ghiaccio dovrebbero colpire la Scozia settentrionale fino alle 10 di mercoledì, secondo il Met Office.

Altrove, forti piogge hanno causato inondazioni a York, dove le foto scattate domenica notte hanno mostrato case, pub e attività commerciali lungo il fiume Ouse che pompavano acqua dopo che si era parzialmente ritirato.

E le squadre di soccorso in acqua stanno traghettando i dipendenti della zona industriale di Woolsbridge a Wimborne, Bournemouth, da e verso i loro edifici in barca dopo l’alluvione.

Ci sono stati anche acquazzoni in alcune parti del Dorset, con strade che hanno subito inondazioni profonde.

Mentre anche i cieli sopra Londra si sono aperti, la capitale non ha subito alcuna azione nevosa.

La città ha visto un massimo di 5°C lunedì prima di scendere a 0°C entro le 22:00 e scendere a -2°C per la maggior parte di martedì mattina.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *