Mantenere i vulnerabili al sicuro durante il freddo di questa settimana

Salute e benessere

17 gennaio 2023

Il Met Office prevede un clima più freddo nei prossimi giorni nel North Northamptonshire. Ciò significa che ci saranno temperature gelide durante la notte e rimarranno basse durante il giorno.

Sebbene il clima invernale e la neve possano essere divertenti per alcuni, queste condizioni meteorologiche sono anche associate a un aumento di malattie e infortuni. Il freddo aumenta il rischio di infarto, ictus, malattie polmonari, influenza e altre malattie.

Le persone scivolano e cadono sulla neve o sul ghiaccio, a volte riportando ferite gravi. Alcuni gruppi, come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone con gravi condizioni mediche sono particolarmente vulnerabili agli effetti del freddo.

I vicini anziani, gli amici e i familiari potrebbero aver bisogno di ulteriore aiuto durante questo periodo e tu puoi fare molto per aiutare coloro che hanno bisogno di sostegno.

Contatta i tuoi amici, i vicini e la famiglia e chiedi se hanno bisogno di aiuto pratico o se non si sentono bene. I marciapiedi e le strade ghiacciati possono essere molto scivolosi e il freddo può impedire alle persone di uscire.

Chiedi se hanno cibo a sufficienza per qualche giorno, nel caso non possano uscire, e se ci sono farmaci prescritti di cui hanno bisogno.

Assicurati che siano a conoscenza del programma Warm Spaces, soprattutto se sai che non hanno accesso a Internet. Sono nelle biblioteche, nei centri comunitari e nei luoghi di culto e tutti sono i benvenuti per le bevande calde.

Se hanno bisogno di aiuto quando l’ambulatorio medico o la farmacia sono chiusi o non sono sicuri di cosa fare, vai su 111.nhs.uk o chiama il 111.

Se sei preoccupato per un parente o un vicino anziano, contatta il tuo consiglio locale o chiama la linea di assistenza di Age UK allo 0800 678 1602 (dalle 8:00 alle 19:00 tutti i giorni).

Il North Northamptonshire Council sta ancora conducendo l’iniziativa “Everyone In” e si impegna a offrire al più presto una sistemazione adeguata a veri e propri dormiglioni verificati, qualunque sia il tempo.

I team di Rough Sleeping e Housing Options stanno lavorando a stretto contatto per garantire che a tutti i rough sleeper conosciuti e verificati venga offerto un alloggio a partire da ieri sera.

Se hai qualche informazione o conosci qualcuno che sta dormendo all’aperto, specialmente durante questo freddo, ti preghiamo di avvisare sempre il nostro Rough Sleeping Team, che fornisce dove si trova e l’identificazione – durante l’orario d’ufficio allo 01536 464630, e-mail [email protected] o fuori orario tramite il servizio fuori orario del comune al numero 0300 126 3000.

Consigli per le persone anziane:

  • Tenersi al caldo durante i mesi invernali può aiutare a prevenire raffreddore, influenza e problemi di salute più gravi come infarto, ictus, polmonite e depressione
  • Diversi strati di vestiti aiutano meglio a mantenere il corpo caldo rispetto a uno strato spesso. Riscalda la tua casa a una temperatura confortevole per te. Se puoi, dovrebbe essere di almeno 18°C ​​nelle stanze che usi regolarmente, come il soggiorno e la camera da letto. Questo è particolarmente importante se hai una condizione di salute
  • Se stai lottando per riscaldare la tua casa, puoi visitare uno dei Warm Spaces del North Northamptonshire
  • Indossa scarpe con una presa salda quando esci per evitare di scivolare e cadere su superfici scivolose o ghiacciate
  • Assicurati di ricevere tutto l’aiuto che meriti. Sono disponibili sovvenzioni, vantaggi e consigli per rendere la tua casa più efficiente dal punto di vista energetico, migliorare il riscaldamento o aiutarti con le bollette
  • Quando sei in casa, cerca di non sederti per più di un’ora circa. Se hai difficoltà a muoverti, anche allungare le braccia e le gambe ti aiuterà a tenerti al caldo
  • Se ti senti solo o di cattivo umore, chatta con qualcuno o chiama un numero locale 0800 448 0828 un numero di supporto per la salute mentale aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Quando chiami un membro del personale qualificato troverà il supporto giusto per te se è del SSN; il settore del volontariato e della comunità; o consulenza telefonica
  • Non rimandare il trattamento di disturbi invernali minori come raffreddore o mal di gola. Se sei preoccupato per la tua salute, contatta il tuo farmacista locale, il 111 o il tuo medico di famiglia, tutti possono offrire consigli e supporto. In caso di emergenza comporre il 999
  • Se hai 50 anni o più, o sei un assistente, ti qualifichi per un vaccino antinfluenzale gratuito e un richiamo autunnale Covid-19 questo inverno. Contatta il tuo medico di famiglia o il farmacista. Non è troppo tardi per vaccinarsi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *