I pendolari devono affrontare allerte per neve e ghiaccio mentre l’ondata di freddo dura per tutta la settimana

l

Martedì mattina i pendolari di Ondon hanno dovuto affrontare un allarme neve e ghiaccio mentre il Regno Unito precipitava in condizioni di gelo che secondo i meteorologi dureranno tutta la settimana.

Martedì le temperature sono scese a un gelido -2°C a Londra, con l’avvertimento del Met Office che sarebbe sembrato di -4°C.

La colonnina di mercurio dovrebbe rimanere bassa nella capitale per i prossimi giorni, non raggiungendo i 5°C fino a domenica.

Un allarme freddo di livello tre è stato emesso lunedì per tutte le parti dell’Inghilterra dalla UK Health Security Agency (UKHSA), un’agenzia sanitaria governativa, in risposta al “tempo invernale rigido”.

Nel frattempo i meteorologi hanno emesso un avviso giallo per il ghiaccio in tutto il sud dell’Inghilterra che rimane in vigore fino alle 10 di martedì mattina, con il ghiaccio che potrebbe causare condizioni di guida difficili.

C’è un avviso simile per neve e ghiaccio per la Cornovaglia, parti del nord-ovest e del Galles, gran parte della Repubblica d’Irlanda e dell’Irlanda del Nord e la Scozia settentrionale.

Molti residenti della Cornovaglia si sono svegliati martedì mattina con la neve e hanno condiviso le foto su Twitter.

Il Met Office ha avvertito che l’intera Inghilterra subirà freddo fino alle 9 di venerdì.

L’UKHSA esorta le persone a stare al caldo e a prendersi cura di coloro che sono più a rischio per gli effetti del freddo.

Il dottor Agostinho Sousa, Head of Extreme Events and Health Protection presso UKHSA, ha dichiarato: “Il freddo può avere un grave impatto sulla salute, in particolare le persone anziane e quelle con condizioni di salute preesistenti, in quanto aumenta i rischi di infarto, ictus e infezioni al torace.

“Durante questo periodo, è importante controllare familiari, amici e parenti che potrebbero essere più vulnerabili al freddo. Se hai una condizione medica preesistente o hai più di 65 anni, è importante provare a riscaldare la tua casa per almeno 18°C ​​se puoi.”

Jason Kelly, capo meteorologo presso il Met Office, ha dichiarato: “Questa settimana sono previste condizioni fredde, ghiacciate e talvolta nevose, con il Regno Unito che vede più un regime nord-occidentale, che con temperature inferiori alla media per il periodo dell’anno.Freddo rovesci sono probabili durante tutta la settimana nel nord dell’Inghilterra.

“Sono stati emessi avvisi ed è probabile che il ghiaccio rappresenti un rischio per la maggior parte della settimana con possibili condizioni di viaggio insidiose.

“Le alte temperature raggiungeranno per lo più solo le basse cifre singole con temperature sotto lo zero la maggior parte delle notti questa settimana”.

Martedì la polizia del Devon e della Cornovaglia ha consigliato alle persone di viaggiare solo se “assolutamente essenziali” dopo che il freddo ha provocato dozzine di incidenti stradali.

Subito dopo le 3 del mattino, la polizia ha twittato: “La polizia sta esortando i conducenti a viaggiare con cautela mentre le forti nevicate colpiscono la regione.

“La #A30 Carland Cross vicino a Newquay è attualmente bloccata a causa della neve, Highways ne è a conoscenza. Si prega di concedere più tempo per eventuali viaggi e guidare con prudenza”.

Poco prima delle 4:30, il Cornwall Fire and Rescue Service ha twittato: “Abbiamo segnalazioni di veicoli bloccati nella neve sulla A39 a Trispen e sulla A391 a Bugle.

“Si prega di fare attenzione sulle strade poiché le condizioni di guida sono pericolose. Se necessario, accostare se non è sicuro continuare”.

La polizia di Avon e Somerset ha detto martedì mattina che stavano consigliando al pubblico di viaggiare solo se necessario dopo che la forza ha ricevuto più di 100 segnalazioni di incidenti stradali in cinque ore.

Un totale di 53 incidenti stradali sono stati segnalati alla polizia tra le 18:00 e le 23:00 di lunedì sera, la maggior parte a causa del gelo che ha causato condizioni di guida pericolose.

La forza ha detto che sette degli incidenti hanno provocato feriti, ma non sono stati ritenuti gravi.

Altre 67 chiamate sono pervenute per altri incidenti stradali.

Il sovrintendente Mark Runacres ha dichiarato: “Consigliamo al pubblico di viaggiare solo dove assolutamente necessario a causa delle condizioni di guida pericolose.

“Se il viaggio è necessario, chiediamo al pubblico di prestare attenzione e di concedere tempi di viaggio extra.

“Abbiamo assistito a un numero significativamente più alto di collisioni e incidenti stradali nelle ultime 12 ore, il che ha aumentato la richiesta di risorse di polizia.

“Stiamo lavorando con le autorità locali e le autostrade nazionali per garantire che le strade vengano sgombrate prima del traffico dell’ora di punta per migliorare le condizioni di guida”.

Il Met Office ha anche emesso un avviso giallo per neve e ghiaccio per parti dell’Irlanda del Nord, dell’Inghilterra nord-occidentale e del Galles dalle 12:00 di lunedì alle 12:00 di martedì.

In Scozia sono in vigore avvisi gialli separati per neve e ghiaccio fino alle 9 di martedì.

Lunedì il sindaco di Londra Sadiq Khan ha attivato il protocollo di emergenza meteorologica grave (SWEP) della capitale per fornire alloggi di emergenza per chi ha il sonno agitato, poiché si prevede che le temperature in città scenderanno sotto lo zero durante la notte.

Il Met Office ha avvertito che “rovesci di neve e tratti ghiacciati potrebbero causare qualche interruzione” e potrebbero portare a viaggi più lunghi per conducenti e passeggeri del treno.

Ha affermato che le condizioni insidiose potrebbero anche portare a scivolamenti e cadute sulla superficie ghiacciata e ha esortato conducenti e ciclisti a fare attenzione alle zone ghiacciate su strade non trattate.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *