Capitale pronta per il freddo con forti venti e docce fredde in arrivo

(Jeremy Selwyn)

Ghiaccio e pioggia sono in arrivo mentre Londra è pronta a precipitare in un’altra ondata di freddo, hanno avvertito i meteorologi.

In vista dell’ondata di freddo, sabato sono previste forti piogge e forti venti a Londra, con massime di 12°C e minime di 5°C.

Domenica ci sarà un misto di nuvole a chiazze e schiarite di sole invernale per tutta la giornata. È probabile che la strana doccia si sviluppi di tanto in tanto, ha detto il Met Office.

Le temperature notturne nella capitale dovrebbero scendere a -2°C lunedì, con previsioni di pioggia in arrivo.

Il Met Office ha emesso avvisi gialli per la pioggia per il Galles e molte parti dell’Inghilterra in atto da venerdì sera fino a mezzogiorno di sabato.

Tempo nel Regno Unito | Dicembre 2022: la neve colpisce Londra

La gente cammina per strada davanti alla Elizabeth Tower, meglio conosciuta come Big Ben, mentre il freddo continua, a Londra (REUTERS)

La gente cammina per strada davanti alla Elizabeth Tower, meglio conosciuta come Big Ben, mentre il freddo continua, a Londra (REUTERS)

Un nuotatore cammina lungo la riva del lago Serpentine, mentre il freddo continua (REUTERS)

Un nuotatore cammina lungo la riva del lago Serpentine, mentre il freddo continua (REUTERS)

Congelare i pendolari sul London Bridge prima (Jeremy Selwyn)

Congelare i pendolari sul London Bridge prima (Jeremy Selwyn)

Un gruppo di bambini costruisce un pupazzo di neve ad Alexandra Park il 12 dicembre 2022 a Londra (Getty Images)

Un gruppo di bambini costruisce un pupazzo di neve ad Alexandra Park il 12 dicembre 2022 a Londra (Getty Images)

Persone fotografano pupazzi di neve ad Alexandra Park il 12 dicembre 2022 a Londra, (Getty Images)

Persone fotografano pupazzi di neve ad Alexandra Park il 12 dicembre 2022 a Londra, (Getty Images)

Due amici scendono dalla collina di Alexandra Park il 12 dicembre 2022 a Londra (Getty Images)

Due amici scendono dalla collina di Alexandra Park il 12 dicembre 2022 a Londra (Getty Images)

Un uomo gioca con un cane mentre il freddo continua a Londra (REUTERS)

Un uomo gioca con un cane mentre il freddo continua a Londra (REUTERS)

Un uomo va in volo dopo aver urtato una rampa mentre scendeva in slitta nell'Alexandra Palace Park (Getty Images)

Un uomo va in volo dopo aver urtato una rampa mentre scendeva in slitta nell’Alexandra Palace Park (Getty Images)

Una veduta aerea mostra uffici ed edifici innevati tra cui il grattacielo Shard sulla riva sud del Tamigi (AFP tramite Getty Images)

Una veduta aerea mostra uffici ed edifici innevati tra cui il grattacielo Shard sulla riva sud del Tamigi (AFP tramite Getty Images)

Una veduta aerea mostra uffici ed edifici innevati tra cui il grattacielo Shard sulla riva sud del Tamigi (AFP tramite Getty Images)

Una veduta aerea mostra uffici ed edifici innevati tra cui il grattacielo Shard sulla riva sud del Tamigi (AFP tramite Getty Images)

Una veduta aerea mostra uffici ed edifici innevati tra cui il grattacielo Shard sulla riva sud del Tamigi (AFP tramite Getty Images)

Una veduta aerea mostra uffici ed edifici innevati tra cui il grattacielo Shard sulla riva sud del Tamigi (AFP tramite Getty Images)

Il Met Office ha detto che il freddo arriverà dopo la pioggia e domenica prossima, la maggior parte del Regno Unito sarà su un flusso di vento da nord, con temperature più basse che si diffondono a sud durante la notte”.

Grahame Madge, portavoce del Met Office, ha dichiarato venerdì: “Abbiamo una transizione in arrivo e condizioni più fresche, nonché forti piogge da ovest a est in Inghilterra e Galles. Farà più freddo con venti settentrionali che porteranno rischi invernali.

“Da lunedì a martedì, potremmo vedere le temperature scendere ulteriormente.

“C’è la possibilità che piova, ma per Londra il ghiaccio e il gelo saranno il principale rischio invernale”.

Nel frattempo, il tempo in Galles e nelle aree dell’Inghilterra, tra cui il nord-est, il nord-ovest, il sud-ovest, lo Yorkshire e le Midlands occidentali, provocherà potenziali inondazioni.

I meteorologi dicono che le piogge saranno “nevischio e neve al nord, anche se a livelli più bassi”.

E lunedì, un periodo di pioggia potrebbe vedere la neve “su alture come Brecon Beacons, Exmoor e Dartmoor”.

È probabile che i totali da 20 mm a 30 mm di pioggia siano abbastanza diffusi, con 40 mm a 50 mm previsti in alcune colline.

Il Met Office ha affermato che aree come i Brecon Beacons vedrebbero alcuni dei totali più alti per il Galles con un massimo di 70 mm.

Nel sud-ovest dell’Inghilterra, aree come Exmoor e Dartmoor potrebbero vedere da 50 mm a 60 mm.

Sono previsti anche forti venti, con raffiche di 40-50 mph e forse 60 mph su alcune coste meridionali esposte.

A partire da venerdì sera, c’erano 80 allarmi inondazioni e 155 allarmi inondazioni.

I meteorologi dicono che le piogge saranno “nevischio e neve al nord, anche se a livelli più bassi”. E lunedì, un periodo di pioggia potrebbe vedere la neve “su alture come Brecon Beacons, Exmoor e Dartmoor”.

Verso la fine del fine settimana, tra le 18:00 di domenica e le 9:00 di giovedì in alcune parti dell’Inghilterra, sarà in atto un’allerta per il freddo con una probabilità del 70% di tempo molto freddo, condizioni di ghiaccio o neve pesante.

“Questo tempo può aumentare i rischi per la salute dei pazienti vulnerabili e interrompere la fornitura dei servizi”, ha affermato il Met Office.

“Si prega di fare riferimento al piano nazionale per il freddo e al piano di emergenza della propria fiducia per un’azione preventiva appropriata”.

I meteorologi hanno detto che ci saranno venti settentrionali da domenica a lunedì, portando aria più fresca in gran parte del paese.

“Inizialmente interesserà le aree settentrionali domenica, prima di spostarsi a sud per interessare la maggior parte delle aree lunedì.

“I rovesci saranno più frequenti nelle zone occidentali e meno in quelle orientali, ma sarà più fresco per tutte le zone fino a lunedì.

“Di tanto in tanto, un forte vento farà peggiorare la sensazione di freddo. Questi avvisi potrebbero essere aggiornati lunedì quando la fiducia migliora con il freddo e le aree da includere”.

Il Met Office attiva un allarme giallo per il freddo non appena il rischio è del 60% o superiore per il superamento di uno qualsiasi dei limiti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *