Gli 8 modi principali per ridurre l’utilizzo della memoria di Microsoft Teams su Windows 11 e Windows 10

Microsoft Teams è un’ottima app per la collaborazione in team preinstallata sui computer Windows. Purtroppo, a volte l’app può essere una risorsa. Se apri Task Manager e scopri che Microsoft Teams utilizza gran parte della memoria del tuo computer, questa non è una buona notizia per il sistema.

Può essere difficile determinare la causa esatta dell’utilizzo anomalo della memoria da parte di Microsoft Teams su Windows. In questa guida, abbiamo elencato alcuni suggerimenti efficaci che aiuteranno a ridurre l’utilizzo della memoria di Microsoft Teams su Windows 10 o Windows 11.

1. Disabilitare l’accelerazione hardware della GPU in Teams

L’accelerazione hardware della GPU è abilitata per impostazione predefinita nell’app Microsoft Teams per prestazioni fluide. Tuttavia, questa funzionalità a volte può consumare troppa potenza di elaborazione, causando un aumento dell’utilizzo della memoria da parte di Microsoft Teams su Windows. Se non vuoi che ciò accada, puoi disabilitare l’accelerazione hardware della GPU in Teams.

Passo 1: Apri l’app Microsoft Teams sul tuo PC.

Passo 2: Fai clic sull’icona con tre punti in alto e seleziona Impostazioni dal menu risultante.

Passaggio 3: Seleziona la scheda Generale, seleziona la casella accanto all’opzione “Disabilita accelerazione hardware GPU”.

Riavvia l’app Teams sul tuo PC e verifica se ciò riduce l’utilizzo della memoria.

2. Disattiva le animazioni nell’app Teams

Sebbene le animazioni nell’app Teams siano divertenti, quegli effetti visivi possono aumentare l’utilizzo della memoria di Microsoft Teams su Windows. Soprattutto se usi Teams su un computer con memoria limitata. È meglio disabilitarli se si desidera dare la priorità alle prestazioni.

Passo 1: Nell’app Teams, fai clic sull’icona del menu in alto e seleziona Impostazioni.

Passo 2: Nella scheda Generale, scorri verso il basso fino a Visualizza e seleziona la casella “Disattiva animazioni”.

Riavvia l’app Teams dopo questo e osserva il suo utilizzo della memoria in Windows utilizzando Task Manager.

3. Disabilitare l’avvio automatico dei team

Per impostazione predefinita, Microsoft Teams è configurato per l’avvio automatico sui computer Windows. Questo comportamento può far sì che l’app consumi memoria anche quando non la usi. Per impedire l’avvio automatico di Microsoft Teams in Windows:

Passo 1: Premi la scorciatoia Ctrl + Maiusc + Esc per avviare Task Manager.

Passo 2: Nella scheda App di avvio, trova Microsoft Teams. Fai clic destro su di esso e seleziona Disabilita.

4. Disattivare il componente aggiuntivo Teams in Outlook

Il componente aggiuntivo Teams per Outlook ti consente di pianificare una riunione di Teams direttamente dall’app Outlook. Tuttavia, questo componente aggiuntivo è noto per causare problemi con le app Outlook e Teams su Windows. Pertanto, è meglio disabilitarlo se non lo usi spesso.

Passo 1: Apri l’app Outlook sul tuo computer.

Passo 2: Fare clic sul menu File nell’angolo in alto a sinistra.

Passaggio 3: Seleziona Opzioni dal riquadro a sinistra.

Passaggio 4: Nella finestra Opzioni di Outlook, passa alla scheda Componenti aggiuntivi. Utilizza il menu a discesa accanto a Gestisci e seleziona Componenti aggiuntivi COM. Quindi, fai clic sul pulsante Vai accanto ad esso.

Passaggio 5: Deseleziona la casella di controllo accanto all’opzione “Componente aggiuntivo per Microsoft Teams Meeting per Microsoft Office” e fai clic su OK per salvare le modifiche.

5. Disattivare le conferme di lettura

Un’altra cosa che può aiutare a ridurre l’utilizzo della memoria di Teams in Windows è disabilitare la funzione di conferma di lettura, che fornisce un’indicazione visiva quando qualcuno ha letto un messaggio. Ecco come farlo.

Passo 1: Nell’app Teams, fai clic sull’icona del menu con i tre puntini orizzontali in alto e seleziona Impostazioni.

Passo 2: Seleziona la scheda Privacy dalla barra laterale di sinistra. Quindi, scorri verso il basso e disattiva l’interruttore accanto a Conferme di lettura.

6. Cancella i dati della cache di Microsoft Teams

Troppi dati della cache possono anche impedire all’app Teams di funzionare in modo efficiente su Windows e causare l’utilizzo della memoria aumentando di tanto in tanto. Fortunatamente, cancellare i dati della cache di Teams è facile.

Passo 1: Premi il tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.

Passo 2: genere %appdata%\Microsoft\teams nel campo Apri e premere Invio.

Passaggio 3: Nella finestra Esplora file selezionare le seguenti cartelle: blob_storage, Cache, databases, GPUCache, Local Storage e tmp.

Passaggio 4: Fai clic sull’icona del cestino in alto per eliminarli.

7. Organizza Microsoft Teams

Se la cancellazione dei dati della cache non aiuta, puoi provare a riparare l’app Microsoft Teams sul tuo computer. Ciò consentirà a Windows di risolvere eventuali problemi comuni delle app.

Passo 1: Premi il tasto Windows + S per aprire il menu di ricerca.

Passo 2: genere Team Microsoft nella casella di ricerca e seleziona Impostazioni app dal riquadro a destra.

Passaggio 3: Scorri verso il basso fino alla sezione Ripristina e fai clic sul pulsante Ripara. Dovresti vedere un segno di spunta accanto al pulsante Ripara una volta completato il processo.

8. Aggiorna l’app Microsoft Teams

Microsoft rilascia regolarmente aggiornamenti per l’app Teams per correggere bug e migliorarne le prestazioni su Windows. Se non aggiorni l’app Teams da un po’ di tempo, è una buona idea aggiornarla presto.

Nell’app Microsoft Teams, fai clic sull’icona del menu nell’angolo in alto a destra e seleziona Controlla aggiornamenti. L’app installerà tutti gli aggiornamenti in sospeso, che dovrebbero contribuire a migliorare le prestazioni dell’app.

Importante nella gestione della memoria

Non è divertente quando Microsoft Teams consuma molta RAM sul tuo computer Windows. Si spera che le correzioni di cui sopra ti abbiano aiutato a ridurre l’utilizzo della memoria di Microsoft Teams e che il tuo sistema funzioni senza problemi come prima.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *