5 tipi di farina più comuni e come sublineare per ciascuno

sbattere-farina-041-d111359-1014.jpg

Brian Gardner

SOMMARIO

  1. Su questa pagina

    • Farina di grano duro e tenero

    • Tipi più comuni di farina di frumento

    • Come sostituire la farina per tutti gli usi con un’altra farina

    • Come sostituire la farina autolievitante con la farina per tutti gli usi

Che tu sia un fornaio casalingo occasionale o prepari regolarmente torte, biscotti, muffin e altro, probabilmente tieni il frigorifero e la dispensa riforniti con ingredienti di base per la cottura, come burro, uova, lievito, bicarbonato di sodio, zucchero. ..e farina. Ma se una ricetta richiede farina per dolci quando tutto ciò che hai è farina per tutti gli usi a portata di mano, cosa deve fare un fornaio? Continua a leggere per imparare tutto ciò che devi sapere sui tipi più comuni di farina di frumento, oltre a come scambiarne uno con l’altro in un pizzico.

Correlati: Il modo giusto per misurare la farina

Le basi: Difficile vs. Farina Di Grano Tenero

Innanzitutto, aiuta a capire cosa definisce ogni tipo di farina di frumento e cosa differenzia una farina da un’altra. Le farine più comuni provengono dal grano, duro o tenero, e scegliere la farina giusta fa una grande differenza nel successo che puoi avere come fornaio.

Dei due, il grano duro è più ricco di proteine, ed è la proteina che consente ai prodotti da forno di sviluppare il glutine. La quantità di proteine, e quindi di glutine, determina se la consistenza, o la mollica, sarà morbida e soffice o sostanziosa e gommosa, o una via di mezzo. Qualsiasi cosa cotta con grano duro (ricco di proteine) è solitamente più forte e più densa (pensa al pane). Il grano tenero ha meno proteine ​​e produce una mollica più leggera e soffice (si pensi alle torte). Delle farine disponibili nella maggior parte dei supermercati, il contenuto proteico varia dal 5 al 14% circa, un intervallo ampio.

Tipi più comuni di farina di frumento

Farina per tutti gli usi

Come suggerisce il nome, la farina multiuso è adatta a molti scopi ed è la farina più ampiamente disponibile. Con un contenuto proteico dal 10 al 12 percento (a seconda della marca), multiuso è la scelta migliore per un’ampia varietà di prodotti da forno, da quelli semplici da miscelare a quelli spettacolari. È una combinazione di grano duro e tenero.

1 tazza di farina per tutti gli usi pesa circa 4 1/4 once o 120 grammi.

Spiegazione della farina per dolci

La farina per dolci è prodotta con grano tenero e ha il contenuto proteico o di glutine più basso, generalmente dal 5 all’8 percento. È più fine delle altre farine e di colore più bianco. La farina per torte è la scelta migliore per le torte, naturalmente, ma non è essenziale per tutte le torte. Funziona meglio per torte super leggere e ariose come angel food e chiffon. (Le torte ricche di libbra e altri dolci burrosi sono solitamente chiamati farina per tutti gli usi.)

1 tazza di farina per dolci pesa circa 3 1/2 once o 99 grammi.

Farina per dolci

La farina per dolci ha dall’8 al 9 percento di proteine, il che la rende leggermente più forte della farina per dolci, ma ha meno glutine rispetto a quella per tutti gli usi. Viene spesso utilizzato per prodotti da forno più delicati come biscotti e focaccine, e per la pasticceria tradizionale. Noterai che non è bianco come la farina per dolci.

1 tazza di farina per dolci pesa circa 3 3/4 once o 106 grammi.

Farina a lievitazione spontanea

Realizzata con grano più tenero, la farina autolievitante include il lievito e una piccola quantità di sale. È utilizzato in molte ricette del sud e ha un contenuto proteico dall’8 al 9 percento.

1 tazza di farina autolievitante pesa circa 4 once o 113 grammi.

Farina di pane

A volte indicata come farina forte, la farina di pane contiene in media dal 12 al 14% di proteine, il che significa che ha il più alto contenuto di glutine delle farine di grano disponibili nei supermercati. È comunemente usato per fare pane e panini e altri prodotti da forno lievitati.

1 tazza di farina per pane pesa circa 5 once o 140 grammi.

Come utilizzare la farina per tutti gli usi come sostituto di altra farina di frumento

A causa della sua versatilità e ampia disponibilità, la farina per tutti gli usi è un alimento base nella maggior parte delle dispense dei fornai casalinghi. È una farina versatile, non solo perché è usata in tante ricette, ma può anche essere usata come sostituto di altri tipi di farina di frumento in un pizzico.

Farina per torte fatta in casa

Puoi “fare” la farina per dolci a casa sostituendo 2 cucchiai da ogni tazza di farina per tutti gli usi con una quantità uguale di amido di mais. Usa questa formula quando hai bisogno di farina per torte per una ricetta come questa torta di compleanno preferita.

Come fare la farina autolievitante

Per una versione fatta in casa della farina autolievitante quando non ne hai a portata di mano, aggiungi 1 1/2 cucchiaino di lievito e 1/4 di cucchiaino di sale a ogni tazza di farina per tutti gli usi.

Farina Di Pane Fatta In Casa

Questo sostituto della farina speciale richiede un ingrediente che probabilmente non hai a portata di mano, il glutine di grano essenziale, quindi non è così facile da sostituire come altre farine speciali fatte in casa. Sostituisci 1 1/2 cucchiaio per tazza di farina per tutti gli usi con 1 1/2 cucchiaio di glutine di frumento vitale. Un sostituto alternativo per la farina di pane è sostituirlo uno per uno con farina per tutti gli usi. Il pane potrebbe non lievitare tanto, ma probabilmente avrai comunque una pagnotta bella e gustosa.

Naturalmente, molti fornai professionisti non usano la farina, sostenendo che la mollica e la consistenza complessiva non saranno mai così buone. Ma se stai cucinando per i tuoi amici e la tua famiglia, piuttosto che per una giuria in una gara di pasticceria, probabilmente starai bene.

Come utilizzare la farina autolievitante nelle ricette che richiedono farina per tutti gli usi

Se hai la farina autolievitante che vuoi utilizzare, ci sono modi per sostituirla con farina per tutti gli usi. Cerca ricette che utilizzino circa 1/2 cucchiaino di lievito in polvere per tazza di farina per tutti gli usi. Quindi non aggiungere il lievito in polvere: è nella tua farina autolievitante. Tieni presente che la farina autolievitante è una farina più morbida, quindi i prodotti da forno fatti con essa non risulteranno gli stessi di quando usi la farina per tutti gli usi, ad esempio, i biscotti potrebbero allargarsi di più ed essere più sottili e croccanti che se fatto a tutti gli effetti. farina

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *