Quale browser utilizza meno RAM e CPU su Windows, macOS e ChromeOS?

Le risorse RAM e CPU del tuo dispositivo sono sovraccaricate dal browser che stai utilizzando, influenzando negativamente le prestazioni complessive del tuo dispositivo? Un modo per risolvere questo problema è aggiornare l’hardware, ma non è sempre una soluzione pratica. Un’altra opzione è optare per un browser che utilizzi meno risorse.


In questo articolo confronteremo le risorse RAM e CPU utilizzate da diversi browser su Windows, macOS e ChromeOS; così puoi vedere quale browser utilizza meno risorse sul tuo dispositivo.


Come si svolgerà il test?

Per un confronto più semplice, eseguiremo gli stessi processi in tutti i browser e li manterremo coerenti su tutti i dispositivi. Un video di YouTube, WhatsApp Web, un video Reddit e un sito Web basato su blog saranno i processi che eseguiremo in ciascun browser.

Inoltre, utilizzeremo un nuovo profilo o una modalità ospite in ciascun browser per eliminare il consumo di risorse da parte delle estensioni e di altri processi del browser. Inoltre, durante i test non eseguiremo altri processi ad alta intensità di risorse sul nostro dispositivo per evitarne l’impatto.

Tuttavia, poiché molti fattori contribuiscono al consumo di risorse del browser, il carico che il browser esercita sui dispositivi con lo stesso sistema operativo può variare.

Ad esempio, un browser che utilizza più RAM su un dispositivo Windows di un determinato produttore potrebbe utilizzare meno RAM su un dispositivo con RAM migliore. Per fornire una linea di base, elencheremo le specifiche dei dispositivi utilizzati nel test.

Quale browser utilizza meno risorse di memoria e CPU su un dispositivo Windows?

Per Windows, analizzeremo il consumo di risorse dei browser Edge, Opera, Firefox e Chrome per determinare quale utilizzare. L’immagine seguente mostra i dettagli del dispositivo Windows su cui stiamo eseguendo questo test:

Ecco i numeri di consumo di RAM e CPU per tutti i browser su un dispositivo Windows durante l’esecuzione di un video di YouTube, WhatsApp Web, un sito di blog e un video di Reddit:

Nome browser

Utilizzo della RAM (MB)

Utilizzo della CPU (percentuale)

Microsoft Edge

825-900

3-7

musica lirica

850-950

12-34

Mozilla Firefox

950-1000

5-11

Google Chrome

900-1000

7-25

Microsoft Edge utilizza meno risorse della CPU rispetto ad altri browser e Opera è il browser che richiede più risorse per il processore su Windows. Inoltre, anche se tutti i browser utilizzano all’incirca la stessa quantità di RAM, il consumo di RAM di Edge e Firefox è inferiore, mentre Opera e Chrome cambiano di più.

Sulla base dei risultati di cui sopra, gli utenti Windows dovrebbero optare per Edge se vogliono mettere il minor carico sulla propria CPU. Per un basso consumo di memoria, puoi utilizzare Firefox o Edge. Tuttavia, poiché Firefox mette più stress sulla tua CPU, è meglio usare Microsoft Edge su un dispositivo Windows.

Quale browser consuma meno memoria e risorse della CPU su ChromeOS?

Per il sistema operativo Chromebook, ChromeOS, analizzeremo l’utilizzo delle risorse di Opera, Firefox e Chrome. Microsoft Edge non è disponibile per impostazione predefinita, quindi escluderemo questo browser. L’immagine seguente mostra le specifiche del Chromebook su cui stiamo eseguendo questo test:

Specifiche del Chromebook Lenovo Yoga N23

Dopo aver eseguito gli stessi processi su ChromeOS come abbiamo fatto su Windows, ecco una ripartizione delle risorse utilizzate dai diversi browser:

Nome browser

Utilizzo della RAM (MB)

Utilizzo della CPU (percentuale)

musica lirica

700

17-30

Mozilla Firefox

100

Google Chrome

550

7-35

Firefox non ha risposto anche durante la riproduzione di un video di YouTube e ha raggiunto il 100% di utilizzo della CPU, causando quasi l’arresto anomalo del Chromebook. Pertanto, dovresti evitare Firefox su un Chromebook.

Opera utilizza un po’ meno risorse della CPU, mentre Chrome le spinge di più. Opera, d’altra parte, utilizza più memoria di Chrome. Quindi, se il processore del tuo dispositivo non è potente, puoi scegliere Opera. Quelli con memoria limitata possono scegliere Chrome.

Quale browser consuma meno RAM e CPU su macOS?

Per macOS, controlleremo l’utilizzo delle risorse di Safari, Opera, Firefox e Chrome. Nell’immagine seguente, puoi vedere i dettagli del dispositivo macOS che stiamo utilizzando per il test:

Specifiche MacBook Air 2015

Di seguito, troverai una suddivisione delle risorse utilizzate da ciascun browser durante l’esecuzione di entrambi i processi su un MacBook:

Nome browser

Utilizzo della RAM (MB)

Utilizzo della CPU (percentuale)

Safari

79.1

4.28 – 7.77

musica lirica

169,9

8.29 – 16.06

Mozilla Firefox

432,5

6.67 – 11.0

Google Chrome

130,0

5.55 – 8.33

Safari supera tutti gli altri browser in termini di minore sforzo sull’hardware. Poiché si tratta di un prodotto Apple, ci si aspetterebbe che funzioni meglio di altri browser.

Considerando che Safari utilizza meno risorse di CPU e RAM, dovrebbe essere il browser predefinito per tutti gli utenti Apple. In alternativa a questo, la tua prossima scelta migliore dovrebbe essere Chrome invece di Firefox o Opera.

Sebbene abbiamo testato le risorse utilizzate dai browser popolari e tradizionali, puoi anche scegliere browser meno popolari o privati ​​se sono migliori.

Browser come Brave, DuckDuckGo e Vivaldi utilizzano il minor numero di risorse ma offrono quasi le stesse funzionalità dei browser principali. Quindi, puoi utilizzare un browser meno popolare se ritieni che sia meno dispendioso in termini di risorse.

Ma come puoi testare quale browser utilizza meno risorse, oltre a quelli che abbiamo già testato?

Come controllare il consumo di risorse di altri browser

Per verificare lo stress che un browser sta esercitando sull’hardware del tuo dispositivo, procedi nel seguente modo:

  1. Chiudi tutti i processi in esecuzione sul tuo dispositivo.
  2. Apri l’app di monitoraggio delle risorse pertinente sul tuo dispositivo: Task Manager su Windows, Monitoraggio attività su macOS e Diagnostica su ChromeOS.
  3. Avvia il browser che desideri testare il consumo di risorse ed esegui alcuni processi al suo interno.
  4. Osserva quante risorse utilizza il tuo browser con l’app di monitoraggio.
  5. Per confrontare il consumo di risorse di questo browser con altri, esegui gli stessi processi in altri browser e confronta i loro risultati.

Usa il miglior browser

I browser consumano la maggior parte delle risorse e ostacolano maggiormente la nostra esperienza utente. Speriamo che le nostre recensioni che confrontano le risorse utilizzate da diversi browser ti aiutino a scegliere quello giusto per il tuo dispositivo. Inoltre, se un browser meno popolare consuma meno risorse sul tuo dispositivo, potrebbe essere meglio utilizzarlo.

Assicurati di ottimizzare completamente il tuo browser, qualunque cosa tu scelga. Un browser ottimizzato può funzionare meglio di uno impostato sulle impostazioni predefinite.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *