le nuove regole mirano a beneficiare cavalli, cavalieri e luoghi

  • British Dressage (BD) ha rilasciato nuovi protocolli progettati per fornire ai concorrenti e alle sedi una guida più chiara su cosa fare quando vengono emesse allerte meteorologiche.

    Le regole del 2023 stabiliscono indicazioni specifiche per le aree da seguire quando si emettono allerte meteorologiche gialle, ambra e rosse. Questi includono quando le sedi devono preparare una strategia di mitigazione, a che punto la situazione dovrebbe essere riesaminata con BD, quando le competizioni dovrebbero essere annullate e quanto preavviso può essere dato ai concorrenti.

    L’anno scorso è stato il più caldo mai registrato per il Regno Unito, secondo i dati provvisori del Met Office, con temperature medie superiori ai 10°C. Per la prima volta sono state registrate anche temperature superiori ai 40°C. Il Regno Unito ha avuto quattro tempeste nominate nel 2022, tre delle quali sono arrivate entro una settimana a febbraio.

    Lucy Grieve, responsabile del progetto veterinario della British Equine Veterinary Association (BEVA). H&H la guida “dovrebbe dare a tutti un protocollo da seguire ed essere più prevedibile su come affrontare quelle situazioni”.

    “Questo è anche un cambiamento che BEVA accoglie con favore per proteggere il benessere dei nostri concorrenti a cavallo”, ha aggiunto.

    Il direttore delle operazioni sportive di BD, Lou Jones, ha dichiarato H&H i membri “devono ancora assumersi la responsabilità personale”.

    “Il maltempo sta diventando più frequente, sia in inverno che in estate, quindi vogliamo sviluppare una guida più solida per gli organizzatori e le sedi su quali azioni devono essere intraprese in caso di allerta meteorologica ufficiale emessa dal Met Office”, ha affermato. .

    “Nel 2022, abbiamo sperimentato l’intera gamma di allerte meteorologiche durante tutto l’anno, quindi ci ha dato un buon punto di riferimento di quale consiglio il pubblico avrebbe ricevuto in ogni serie di eventi, a causa di ghiaccio e neve, forti piogge e inondazioni, forti venti e tempeste o caldo estremo.

    “Vogliamo essere in grado di fornire maggiore chiarezza e gestire le aspettative dei membri quando viene emesso un avviso, poiché le speculazioni sui social media a volte possono essere allarmanti e imprecise”.

    Ha aggiunto che poiché le previsioni possono cambiare rapidamente, lo sport deve essere condizionato quotidianamente.

    “Avendo un quadro più formale, basato sugli avvisi rosso, giallo e giallo emessi dal Met Office, ci dà abbastanza tempo per consultarci con la sede e riprogrammare se necessario o mettere in atto misure di mitigazione per garantire che sia sicuro. va bene,” disse.

    “Con tempistiche spesso ristrette, soprattutto nelle fasi finali delle qualifiche in vista dei campionati, questo ci darà la flessibilità necessaria per massimizzare l’opportunità per le competizioni BD di svolgersi in sicurezza”.

    Ha aggiunto: “È importante sottolineare che i membri devono ancora assumersi la responsabilità personale delle proprie scelte, soprattutto se si considerano le condizioni di viaggio da e verso un’area e la durata del loro viaggio.

    “Il benessere del cavallo e del cavaliere deve sempre essere fondamentale, ma ne condividiamo la responsabilità collettiva con le nostre sedi e i nostri membri e, in definitiva, devono ancora prendere decisioni basate sulla propria gamma di eventi individuali”.

    Guida all’allerta meteo BD: quali sono le nuove regole?

    La regola BD 2023 è la seguente:

    • Giallo: nel caso in cui il Met Office emetta un’allerta meteo gialla, la competizione può comunque svolgersi come previsto, ma la sede è tenuta a preparare una strategia di mitigazione per l’evento meteorologico e comunicarla ai membri interessati.
    • Ambra: se il Met Office emette un’allerta meteorologica color ambra, la sede esaminerà la situazione con BD per determinare se la competizione può continuare a svolgersi come programmato. La sede preparerà una strategia di mitigazione per l’evento meteorologico, concorderà con il responsabile delle operazioni sportive di BD e comunicherà in anticipo con i membri interessati. Se queste mitigazioni non consentono lo svolgimento sicuro della competizione per i membri o i cavalli, l’appuntamento deve essere annullato.
    • Rosso: Nel caso in cui il Met Office emetta allerta meteo rossa, la competizione dovrà essere annullata, salvo circostanze e concordate preventivamente con BD. Gli avvisi meteorologici si applicano all’ubicazione della sede della competizione stessa e le decisioni non saranno basate su dove vivono i membri o se sono tenuti a recarsi in un’area interessata. È responsabilità della sede contattare i concorrenti interessati.
    • La decisione di annullare o posticipare una partita sarà presa entro e non oltre 48 ore prima dell’inizio della competizione (a meno che non vi siano circostanze eccezionali), per consentire qualsiasi ulteriore pianificazione o riprogrammazione richiesta, sulla base dell’ultimo bollettino meteorologico.

    Potrebbero interessarti anche:

    Il tempo variabile in Gran Bretagna può causare mal di testa a noi proprietari di cavalli. C’è sempre un momento che non è caldo e anche non caldo

    Come proprietario di un cavallo, l’inverno può essere una lotta. Segui i consigli dei nostri esperti per ottenere il massimo dalla tua pedalata

    La rivista Horse & Hound, che esce ogni giovedì, è ricca di tutte le ultime notizie e reportage, oltre a interviste, speciali, nostalgie, consigli veterinari e di formazione. Scopri come puoi goderti la rivista consegnata a casa tua ogni settimana, con opzioni per aggiornare il tuo abbonamento per accedere al nostro servizio online che ti porta le ultime notizie e rapporti, nonché gli altri vantaggi

  • Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *