Meteo: il ciclone Hale, la prima tempesta tropicale del 2023, dovrebbe colpire l’Isola del Nord all’inizio di questa settimana

Il primo ciclone tropicale del 2023 nel Pacifico meridionale è stato nominato questo pomeriggio e dovrebbe colpire la Nuova Zelanda all’inizio di questa settimana, provocando ulteriori danni nell’Isola del Nord.

Il ciclone Hale è stato localizzato a sud-ovest della Nuova Caledonia a mezzogiorno di oggi e dovrebbe avvicinarsi al nord-est dell’Isola del Nord lunedì e martedì.

È probabile che mercoledì passi a sud sopra o vicino all’Isola del Nord orientale, prima di spostarsi verso est.

“In questa fase, c’è una certa incertezza sui tempi e sul movimento dell’uragano Hale, ma è probabile che porti un periodo di forti piogge, burrasche o forti venti e condizioni costiere pericolose in parti della Nuova Zelanda settentrionale e centrale da lunedì sera fino a Giovedì mattina”, ha detto un portavoce di Metservice.

Annuncio pubblicitario

Fai pubblicità su NZME.

Si consiglia alle persone di tenersi aggiornate con le previsioni del MetService poiché verranno emessi più avvisi e orologi di maltempo per il tempo associato al ciclone Hale più vicino all’ora.

Anche il maltempo fresco si è scatenato oggi sotto l’Isola del Nord, causando la cancellazione dei servizi di traghetto per lo Stretto di Cook e il trabocco del sistema di acque reflue di Gisborne.

E i vacanzieri che tornano a casa oggi dovrebbero prepararsi ai ritardi nei punti di strozzatura della strada.

Annuncio pubblicitario

Fai pubblicità su NZME.

Un nuovo orologio per la pioggia battente è stato emesso per il Wairarapa e le colline orientali di Wellington fino alle 19:00 di stasera.

Le precipitazioni in queste aree possono anche avvicinarsi ai criteri di allerta, specialmente su colline e catene montuose, ha affermato MetService.

Il servizio di traghetti dello Stretto di Cook Bluebridge è stato costretto a cancellare oggi sei delle sue partenze a causa dei forti venti e delle grandi onde.

Tre servizi da Wellington e tre da Picton sono stati interessati.

Anche due servizi Interislander Kaiarahi alle 13:00 da Wellington e alle 18:30 da Picton sono stati cancellati.

Annuncio pubblicitario

Fai pubblicità su NZME.

“Siamo davvero dispiaciuti per l’interruzione che ciò causerà ai piani di viaggio dei nostri clienti, ma garantire la sicurezza dei nostri clienti e dell’equipaggio è fondamentale. Grazie per la vostra comprensione”, ha detto un portavoce di Bluebridge.

Il consiglio distrettuale di Gisborne domenica mattina ha pubblicato su Facebook che durante la notte erano caduti in città 40 mm di pioggia, provocando l’allagamento del sistema delle acque reflue.

“Per evitare che le acque reflue trabocchino nelle case e sulle strade, rappresentando un potenziale rischio per la salute per le proprietà, la valvola fognaria di emergenza al Gladstone Road Bridge è stata aperta alle 22:00 di sabato 7 gennaio sul fiume Tauraganui”.

Sebbene lo scarico sia stato in gran parte diluito dall’acqua piovana, il consiglio sconsiglia di nuotare, pescare o raccogliere molluschi nei fiumi o nelle spiagge vicine fino ad almeno cinque giorni dopo la chiusura della valvola e i segni dell’allarme, a causa della presenza di un pericolo per la salute.

Sono previsti anche periodi di forti piogge nelle aree di Hawke’s Bay e Tararua District fino a mezzanotte di stasera.

Gli importi delle precipitazioni possono avvicinarsi ai criteri di allerta in queste aree, in particolare a sud della Napier-Taupo Road.

Annuncio pubblicitario

Fai pubblicità su NZME.

Il MetService ha detto che la pioggia battente dovrebbe tornare martedì nella regione di Hawke’s Bay. Probabilmente ci sarà un avviso o un orologio per la prossima stagione delle piogge più vicina al tempo.

Il maltempo che ha afflitto la nostra estate è destinato a continuare la prossima settimana con previsioni di pioggia per gran parte del paese, compreso un altro diluvio che dovrebbe colpire la parte superiore dell’Isola del Nord martedì.

Per la penisola di Coromandel e le regioni di Gisborne, dalle 20:00 dal lunedì al martedì sera, è stato istituito un servizio di sorveglianza della pioggia battente 24 ore su 24.

Il MetService avvisa che la quantità di precipitazioni può superare i criteri di avviso in queste aree e che è probabile che gli orologi per forti piogge vengano aggiornati agli avvisi più vicini al tempo.

I kite surfer hanno sfruttato al massimo le condizioni selvagge mentre surfavano sulla spiaggia di Orewa ad Auckland.  Foto / Brett Phibbs
I kite surfer hanno sfruttato al massimo le condizioni selvagge mentre surfavano sulla spiaggia di Orewa ad Auckland. Foto / Brett Phibbs

Nel frattempo, si prevede che il traffico aumenterà mentre i vacanzieri viaggiano dalle loro destinazioni per le vacanze di Natale oggi prima di tornare in ufficio domani.

Il traffico in direzione sud sulla SH1 tra Warkworth e Puhoi dovrebbe essere occupato oggi dalle 14:00 alle 18:00.

Annuncio pubblicitario

Fai pubblicità su NZME.

Waka Kotahi NZ Transport Agency consiglia agli utenti della strada di concedere più tempo per i loro viaggi o di considerare di viaggiare al di fuori di questo periodo e di guidare nelle condizioni.

NZTA suggerisce che i pendolari dovrebbero prendere in considerazione l’utilizzo di SH16 via Helensville per i viaggi da nord di Wellsford.

Sono previsti ritardi nel traffico questo pomeriggio in direzione nord sulla SH1 tra Bombay e Manukau anche a causa della congestione delle festività.

Non ci sono deviazioni in atto e NZTA chiede ai pendolari di guidare nelle condizioni.

Le forti piogge e le inondazioni hanno causato molti problemi sulle strade nell'area di Coromandel.  Foto / Hayden Woodward
Le forti piogge e le inondazioni hanno causato molti problemi sulle strade nell’area di Coromandel. Foto / Hayden Woodward

Nel Coromandel, la congestione del traffico continua sulla SH25 verso Te Rerenga poiché rimane in vigore un limite di velocità temporaneo di 30 km/h dopo uno slittamento all’inizio della settimana.

NZTA chiede ai pendolari di prestare attenzione durante la guida in quest’area.

Annuncio pubblicitario

Fai pubblicità su NZME.

Oggi, i servizi di emergenza hanno risposto a una collisione tra due veicoli vicino a Timaru, dove sono stati curati sette pazienti.

Un portavoce della polizia ha confermato di essere stato chiamato all’incrocio tra The Avenue e SH 1 a Pareora vicino a Timaru intorno alle 11:30 di questa mattina.

La corsia in direzione nord è stata brevemente bloccata ma da allora è stata liberata.

Il portavoce di Hato Hone St John ha confermato che quattro ambulanze hanno assistito all’incidente con sette pazienti in cura.

Quattro pazienti sono stati trasportati in una struttura medica.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *