I Sale Sharks vincono ad Harlequins mentre i London Irish battono il Bristol : PlanetRugby

I Sale Sharks ad alta quota hanno superato condizioni meteorologiche difficili vincendo domenica 24-16 sugli Harlequins in Premiership.

Il risultato in punti bonus li ha portati a 12 punti di vantaggio su Quins, terzo classificato, mentre gli uomini di Alex Sanderson hanno confermato l’impressionante vittoria della scorsa settimana sui Leicester Tigers.

I cross di Tom O’Flaherty, Rob du Preez, Akker van der Merwe e Cobus Wiese sono stati supportati da due trasformazioni di Du Preez in una meritata vittoria.

Joe Marchant e Nick David sono andati agli Harlequins perdendo il secondo posto della Premiership su uno Stoop fradicio di pioggia.

Clicca qui per squadre e marcatori

La vittoria è stata agrodolce per Sale, anche se il flanker inglese Tom Curry è stato costretto ad abbandonare per un infortunio al tendine del ginocchio, che preoccuperà Steve Borthwick.

Poco dopo la sostituzione dell’ultima fila, Sale ha organizzato la prima meta quando Luke James ha iniettato ritmo mentre i difensori si lanciavano da una rimessa laterale e usavano il suo gioco di gambe per creare spazio, O’Flaherty ha avuto un finale semplice.

Manu Tuilagi è stato il successivo a sfondare la difesa di casa, ma proprio mentre Quins sembrava essere sopravvissuto, Ben Curry ha vinto il turnover che Sam James ha utilizzato per superare Du Preez e segnare.

I due rigori di Tommy Allan hanno tenuto in contatto gli Harlequins, ma proprio mentre stavano cercando di chiudere in bellezza un primo tempo a senso unico, il loro mediano d’apertura italiano non è riuscito a trovare il tocco con un rigore.

Cadan Murley ha poi calciato la palla in pieno e mentre il divario si avvicinava, l’ala ansiosa dell’Inghilterra sembrava essere in crescente disagio, stringendosi il petto e tossendo.

Quins aveva bisogno di ispirazione per rimettersi in gioco ed è arrivato attraverso Joe Marchant, che si è avventato quando Luke James non è riuscito a gestire un calcio crossfield di Allan e ha vinto facilmente la corsa verso il traguardo.

Questa si è rivelata una sfida di breve durata, tuttavia, poiché Sale ha risposto aumentando la pressione in casa 22 e al 54 ‘erano finiti per la loro terza meta quando Van der Merwe ha terminato un drive di rimessa laterale.

Allan è stato il peggiore di uno scontro di Tuilagi ed è stato portato via su una barella dopo essere stato curato per diversi minuti.

Sale ha ripreso rapidamente a battere sulla porta e ancora una volta ha superato i padroni di casa con Wiese che ha rivendicato il drive finale per assicurarsi il punto bonus.

Un’altra meta sembrava essere in arrivo, ma Quins è uscito dalla metà campo grazie a Danny Care e poche fasi dopo David ha corso una linea liscia per portarlo dentro, ma la conversione è stata mancata e gli Sharks hanno corso sul cronometro

Gli irlandesi di Londra sono migliori di Bristol

La misera stagione del Bristol è continuata con una sconfitta per 23-7 contro il London Irish dopo un’altra prestazione negativa che li ha lasciati ultimi in Premiership.

Ora sono a due punti dal Bath, decimo classificato.

Gli irlandesi avevano più industria e idee offensive nel loro gioco e sono stati premiati con le mete di Benhard van Rensburg e Ben White. Rory Jennings ha convertito entrambi e ha aggiunto tre rigori.

Una meta di Harry Thacker che è stata convertita da AJ MacGinty è stata l’unica risposta di Bristol.

Prima del calcio d’inizio, l’irlandese ha subito un duro colpo quando il talismano Paddy Jackson ha fallito un test di idoneità per ritirarsi a causa di un infortunio al polpaccio. Jennings è uscito dalla panchina per sostituirlo a metà campo.

Jennings ha avuto la prima occasione per i punti e non ha commesso errori con un rigore di 30 metri per portare la sua squadra in vantaggio all’ottavo minuto.

Quel rigore è stato l’unico punteggio di un aspro 19′ di apertura, che non ha visto nessuna delle due squadre minacciare la linea di meta con i loro attacchi smussati dalle condizioni di bagnato.

Nel loro primo attacco, il Bristol era sul foglio delle mete quando le raffiche di Ellis Genge e Semi Radradra hanno messo in difficoltà la difesa di casa e questo ha permesso a Thacker di liberarsi da una maul e balzare senza combattere.

L’irlandese ha risposto con una grande meta. Il mediano di mischia White ha rapidamente preso un rigore nei 22 avversari per lasciare gli avversari in difficoltà e quando la palla è stata riciclata, una buona manovrabilità ha creato lo spazio per Van Rensburg per scivolare in angolo.

Jennings si è trasformato dalla linea laterale e poi ha avuto due possibilità di calciare i rigori quasi dalla stessa posizione. In entrambe le occasioni, gli irlandesi hanno optato per le rimesse laterali offensive, solo per perderle entrambe prima che la vittoria arrivasse alla terza.

Hanno vinto il possesso e hanno mostrato una buona ritenzione della palla prima che White facesse un grande break. Ha alimentato il capitano Rob Simmons che è andato avanti con White per raccogliere e segnare, con un altro superbo calcio di Jennings che ha dato agli irlandesi un meritato vantaggio di 17-7 a metà tempo.

Entro un minuto dalla ripresa, Jennings ha calciato un altro rigore prima che il Bristol subisse due battute d’arresto consecutive perdendo Gabriel Ibitoye e Noah Heward per infortuni.

Un rigore di Jennings è stato l’unico punteggio di un terzo quarto anonimo poiché il Bristol sembrava aver esaurito le idee su come tornare in lizza.

Jennings ha sbagliato con un rigore che avrebbe reso la partita a due punti, ma non ha avuto importanza dato che il Bristol non sembrava mai ribaltare lo svantaggio con Jennings che ha messo l’ultimo chiodo nella bara infilando a casa il suo terzo rigore a cinque minuti dalla fine. tempo.

LEGGI DI PIÙ: Sunday Social: tecnologia Borg, pianista e birra scolata

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *