Gran parte della California potrebbe subire inondazioni significative questa settimana



Cnn

Lunedi sono possibili inondazioni diffuse significative in gran parte della California mentre più pioggia colpisce lo stato, hanno detto i meteorologi.

“La longevità e l’intensità della pioggia, combinate con l’effetto cumulativo di una serie di forti precipitazioni a partire dalla fine di dicembre, porteranno a impatti di inondazioni diffusi e potenzialmente significativi”, ha affermato domenica mattina il Weather Prediction Center.

Un evento fluviale atmosferico “significativo” dovrebbe interessare gran parte dello stato all’inizio di questa settimana, secondo il centro di previsione.

Due forti piogge interesseranno nei prossimi giorni la West Coast. La preoccupazione non è solo per la pioggia, la neve e il vento, ma non ci sarà molta pausa tra un evento e l’altro perché l’acqua si ritiri o la pulizia venga completata.

“È probabile che si verifichino molti eventi di inondazioni improvvise, alcuni potenzialmente significativi, specialmente nelle cicatrici da ustioni”, ha affermato il centro di previsione.

Le tempeste sono arrivate sulla scia di una potente tempesta che ha allagato strade, abbattuto alberi e messo fuori uso l’alimentazione elettrica. Più di 400.000 clienti erano ancora senza corrente domenica mattina, secondo PowerOutage.US. E una tempesta durante il fine settimana di Capodanno ha anche causato inondazioni in tutto lo stato, che è partito per un inizio anno molto umido.

Gli effetti delle inondazioni sono già stati segnalati in città, secondo Mary Ellen Carroll, direttrice esecutiva del Dipartimento per la gestione delle emergenze di San Francisco. “Vediamo doline nelle nostre strade, alcune di esse. Vediamo colate di fango – inutili a questo punto. Ma più pioggia piove e meno tempo nel mezzo, sappiamo che vedremo più di quelle condizioni”, ha detto Carroll alla CNN.

L’infrastruttura di comunicazione della città, cellulare e Internet, è sotterranea, quindi “man mano che riceviamo più inondazioni dalla pioggia, vediamo più guasti intorno a quelli che chiamiamo sistemi di linea di vita” per l’elettricità e le comunicazioni, ha detto Carroll.

traccia TEMPESTE QUI >>>>

Più di 15 milioni di persone sono sotto sorveglianza in gran parte della California prima di questo evento atmosferico fluviale che potrebbe portare diversi centimetri di pioggia nello stato fino a martedì.

“Sebbene alcune delle precipitazioni totali previste siano a dir poco spettacolari, è importante ricordare che ciò che distingue davvero questo evento sono le condizioni precedenti”, ha affermato l’ufficio del National Weather Service di San Francisco. “Molti sistemi nell’ultima settimana hanno saturato il terreno, aumentato il flusso di fiumi e torrenti e hanno davvero posto le basi affinché questo sia un evento ad alto impatto”.

La scorsa settimana, San Francisco ha vissuto il suo periodo più piovoso Periodo di registrazione di 10 giorni per il centro dal 1871. Finora hanno avuto più di un piede di pioggia dal 1 dicembre e le previsioni prevedono altri 3-5 pollici di pioggia nei prossimi cinque giorni.

Gran parte dello stato ha già visto da 5 a 8 pollici di pioggia nell’ultima settimana che ha completamente saturato il terreno. E sono previste ulteriori precipitazioni totali da 2 a 4 pollici lungo le coste e le valli, anche se le montagne e le colline pedemontane dovrebbero arrivare fino a 4-8 pollici fino a martedì.

“Con forti piogge previste e terreni già molto umidi nell’area, ci sarà un aumento del rischio di attività di frane di roccia e fango nelle montagne locali e nei passaggi dei canyon”, ha affermato il servizio meteorologico di Los Angeles.

Ciò ha portato lunedì il centro di previsione a emettere un pericolo di livello 3 su 4 per precipitazioni eccessive per oltre 15 milioni di persone nello stato, comprese quelle di San Francisco, Sacramento, Monterey, Fresno e Oxnard. Un avviso di “rischio elevato” di livello 4 su 4 potrebbe essere richiesto per lunedì se la guida alle previsioni continua ad aumentare i totali delle precipitazioni, ha scritto il centro di previsione nella loro discussione domenica mattina.

La pioggia durante il fine settimana ha portato nuove preoccupazioni per le inondazioni di corsi d’acqua, torrenti e fiumi locali. Colgan Creek, Berryessa Creek, Mark West Creek, Green Valley Creek e il fiume Cosumnes hanno tutti misuratori attualmente al di sopra della fase di inondazione o dovrebbero essere nei prossimi giorni.

“Martedì è probabilmente il giorno in cui è probabilmente necessario tenere d’occhio il tempo poiché il potenziale per inondazioni diffuse di fiumi, torrenti, torrenti e strade e inondazioni urbane sarà al massimo la prossima settimana, dato che tutto ciò che riguarda il deflusso e le forti piogge sono combinandosi per provocare un disturbo”, ha detto l’ufficio del servizio meteorologico a Sacramento.

Le principali preoccupazioni per le comunità costiere sono le inondazioni diffuse, le raffiche di vento e le condizioni pericolose delle spiagge e del mare. Ad altitudini più elevate, ci saranno forti nevicate e forti venti che porteranno a condizioni quasi bianche per chiunque percorra le strade.

Oltre alle forti piogge, si prevede che un altro giro di forti venti accompagnerà la tempesta mentre si spinge verso l’interno, il che potrebbe portare ad altri alberi abbattuti e linee elettriche causando un’ulteriore perdita di energia elettrica.

“Le aree della valle probabilmente vedranno raffiche fino a 45-50 mph, con raffiche superiori a 60 mph possibili nelle aree soggette a vento”, ha detto l’ufficio del servizio meteorologico di Reno. . “Le raffiche di vento sulla cresta della Sierra probabilmente si avvicineranno a 150+ mph mentre un forte jet subtropicale si sposta sopra la testa lunedì. Gli Stati Uniti-95 rimangono una delle principali preoccupazioni, specialmente per i veicoli di alto profilo lunedì

Mentre la tempesta si sposta verso l’interno, “sono possibili aree locali di oltre 5 piedi (di neve) lungo la cresta della Sierra a ovest del lago Tahoe. Si gonfia fino a 4 piedi nel lago Tahoe”, ha aggiunto il servizio meteorologico.

Anche le forti nevicate e i forti venti porteranno a condizioni quasi bianche sulle strade, quindi si sconsiglia di viaggiare durante l’altezza della tempesta.

“Pianificare ritardi di viaggio significativi nella Sierra”, ha detto il tempo.

Anche dopo la fine di questo sistema principale lunedì e martedì, la possibilità di un altro sistema di impatto è all’orizzonte. La guida sta lentamente aumentando per un nuovo sistema nel fine settimana che interesserà la California settentrionale, anche se a questo punto è troppo lontano per maggiori dettagli.

“Nel complesso, c’è un’alta fiducia (60-80%) che questo andamento più umido del normale continuerà per le prossime due settimane”, ha affermato il servizio meteorologico di San Francisco. “Sebbene non abbiamo dettagli su quanto saranno intense le precipitazioni sopra il normale, basti dire che la continuazione dei suoli saturi potrebbe continuare a rappresentare dei rischi nella terza settimana di gennaio”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *