Il servizio meteorologico nazionale prevede la tempesta invernale di New York – NBC New York

Cosa sapere

  • Pioggia e neve sono previste per l’area di New York giovedì pomeriggio e fino a venerdì sera; le aree all’estremo nord e ovest vedranno accumuli e assisteremo anche a raffiche di vento
  • In città dovrebbe piovere, ma nella notte è possibile un misto freddo che potrebbe rendere difficoltosi gli spostamenti venerdì mattina.
  • Alcune aree potrebbero vedere più di un piede di neve, specialmente a nord e ad ovest di New York; parti della Hudson Valley potrebbero vedere fino a 8 pollici, mentre la città può aspettarsi di ricevere 1-2 pollici di pioggia

AGGIORNAMENTO – Coastal Storm Eyes NY: fino a un piede di neve possibile per alcuni, forti piogge per altri

Pochi giorni dopo che alcuni nell’area di New York City hanno visto la loro prima nevicata misurabile della stagione, un’altra tempesta è in arrivo e potrebbe portare abbondanti nevicate in alcune parti della regione.

Aspettatevi più nuvole durante la notte fino a giovedì prima che la tempesta si sposti nell’area dei tre stati. Quelli più a ovest della città potrebbero vedere i fiocchi iniziare al mattino, ma la maggior parte del sistema, attualmente in esplosione nel sud e nel Midwest, dovrebbe arrivare nell’area metropolitana entro il pomeriggio.

Oltre a un disordinato mix di pioggia, i venti dovrebbero davvero alzarsi, specialmente lungo la costa e alla fine a Long Island. Dovrebbero arrivare fino a 30 mph giovedì e potrebbero raggiungere fino a 50 mph lungo la costa venerdì mattina, poiché la minaccia di tempesta rimane.

Come con la tempesta all’inizio della settimana, le coste e le aree dentro e intorno a New York City rimarranno al di sopra del punto di congelamento e possono aspettarsi le precipitazioni principali, circa 1-2 pollici, fino a venerdì pomeriggio. La neve si accumulerà nell’alta Hudson Valley, così come nelle montagne Poconos e Catskills all’estremo nord e ad ovest della città. Aspettatevi anche raffiche di vento lì.




A causa della prolungata durata delle nevicate (da giovedì a venerdì notte) sono possibili accumuli di quasi trenta centimetri o più, soprattutto a nord oa ovest della città. Nel nord-ovest del New Jersey e nella Hudson Valley, ci si può aspettare ovunque da 3 a 8 pollici. Le nevicate e l’accumulo di ghiaccio sono le grandi preoccupazioni.

I maggiori totali di neve si troveranno probabilmente ad altitudini più elevate a Poconos e Catskills, ma potremmo vedere anche parti della Hudson Valley superare i 6 pollici di neve.

Gli avvisi di tempesta invernale sono in vigore per Sullivan e le contee dell’Ulster occidentale a New York, nonché per la contea di Pike in Pennsylvania da giovedì mattina a venerdì pomeriggio. Quelle aree potrebbero vedere 6-12 pollici, con più di un piede ad altitudini più elevate.

È stato emesso un orologio per la tempesta invernale per Orange County a New York. Le contee di Sussex e Warren del New Jersey, così come parte della contea di Passaic e la parte orientale della contea di Ulster di New York, sono sottoposte ad avvisi meteorologici invernali. Ognuna di queste aree potrebbe vedere accumuli da 0 a 6 pollici, a seconda della posizione e dell’altitudine.

Controlla qui gli ultimi avvisi meteo per il tuo quartiere.

Le aree interne a nord e ad ovest dell’area di New York inizieranno con un misto freddo (neve, ghiaccio e pioggia) giovedì, poi, quando le temperature si rialzeranno per tutto il giorno, quel misto cambierà in pioggia venerdì.

Mentre l’accumulo di neve per la città è cupo, potremmo avere un misto di pioggia. Indipendentemente da ciò, venerdì le strade dovrebbero essere scivolose, quindi si consiglia ai conducenti di fare attenzione poiché i viaggi possono essere insidiosi.



Fino a mercoledì, il grande sistema di tempeste ha portato condizioni simili a bufera di neve nelle Grandi Pianure e si prevede che spingerà più neve e ghiaccio nel nord-est. Ai residenti dal West Virginia al Vermont è stato detto di prestare attenzione a un mix potenzialmente significativo di neve, ghiaccio e nevischio. L’esplosione invernale ha scaricato più di 2 piedi di neve su parti del South Dakota e faceva parte di un sistema ampio e instabile che ha attraversato gli Stati Uniti e che ha ucciso almeno tre persone in Louisiana.

A livello locale, alcuni rovesci di neve potrebbero persistere a nord e ad ovest sabato mattina, ma a quel punto la tempesta sarà quasi del tutto passata, lasciando freddo per il fine settimana.

Le temperature faranno fatica a uscire dagli anni ’30 e ’40 bassi quando Hanukkah inizia domenica – e rimarranno così per la maggior parte della prossima settimana.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *