L’ultima build di Windows 11 22623.1095 (KB5022364) include più modifiche per cercare nel menu Start

Oggi, Microsoft ha rilasciato la build 22621.1095 e 22623.1095 al Beta Channel per Windows Insider, che è un bel salto da 226x.1037. Questa prima build del 2023 include ulteriori modifiche alle funzioni di ricerca in Windows 11, questa volta nel menu Start stesso, e diverse correzioni.

L’azienda ha scritto nel suo post sul blog:

Salve Windows Insider, oggi stiamo rilasciando Windows 11 Insider Preview Build 22621.1095 e Build 22623.1095 (KB5022364) al Canale Beta.

Build 22623.1095= Nuove funzionalità implementate.
Build 22621.1095= Le nuove funzionalità sono disattivate per impostazione predefinita.

Ecco l’elenco completo delle modifiche e dei miglioramenti, nonché le correzioni di bug nelle nuove build Beta:

Modifiche e miglioramenti nella build 22621.1095 e 22623.1095

[Start]

Modifiche e miglioramenti nella build 22623.1095

[General]

Ecco le correzioni nella build 22623.1095:

[Taskbar & System Tray]

[Start]

[Task Manager]

  • Risolto un problema per cui il filtro in base al nome dell’editore non corrispondeva correttamente nella pagina Processi.

  • Risolto un problema che impediva la visualizzazione di alcuni servizi nella pagina Servizi dopo l’applicazione del filtro.

  • Risolto un problema per cui i nuovi processi venivano visualizzati in un elenco filtrato se avviati mentre era impostato un filtro.

  • Abbiamo risolto il problema per cui alcune finestre di dialogo non venivano visualizzate nel tema corretto quando venivano applicate dalla pagina delle impostazioni di Task Manager.

  • Problema che fa lampeggiare una volta la parte del contenuto dei dati della pagina Processi quando le modifiche al tema vengono applicate alla pagina Impostazioni di Task Manager.

  • La pagina App di avvio in Gestione attività ora elencherà le app come previsto.

  • Risolto un problema che poteva causare un lampo nero all’apertura di Task Manager.

  • Se non ci sono risultati di ricerca corrispondenti, Task Manager lo dirà esplicitamente.

  • Risolto un arresto anomalo di Task Manager che poteva verificarsi durante il tentativo di terminare determinati processi.

  • Ora puoi impostare lo stato attivo sulla casella di ricerca premendo CTRL + F.

Correzioni per ENTRAMBI la build 22621.1095 e la build 22623.1095

[Search on the Taskbar]

I seguenti problemi noti si applicano solo ai Windows Insider che hanno ricevuto uno dei diversi trattamenti per l’aspetto della ricerca sulla barra delle applicazioni come indicato ecco questo articolo del blog:

  • Abbiamo apportato miglioramenti all’affidabilità per correggere alcuni arresti anomali e le prestazioni di animazioni e transizioni.

  • Abbiamo risolto il problema che causava il rendering errato della casella di ricerca sulla barra delle applicazioni e la visualizzazione di artefatti visivi.

  • Abbiamo risolto un problema che causava problemi di layout nelle lingue di visualizzazione da destra a sinistra come l’arabo.

[Other fixes]

  • Nuovo! È stata modificata l’esperienza per l’anteprima degli aggiornamenti di .NET Framework. Dopo aver installato questo aggiornamento, tutte le anteprime future (facoltative) degli aggiornamenti di .NET Framework verranno visualizzate in Impostazioni > Windows Update > Opzioni avanzate > Aggiornamenti facoltativi In tale pagina è possibile controllare quali aggiornamenti facoltativi si desidera installare.

  • Abbiamo risolto un problema che interessava i controller di dominio (DC) di Windows Server 2022. Hanno smesso di rispondere quando hanno gestito le richieste LDAP (Lightweight Directory Access Protocol).

  • Abbiamo risolto un problema che poteva verificarsi quando l’Input Method Editor (IME) era attivo. Le applicazioni potrebbero bloccarsi quando si utilizzano contemporaneamente il mouse e la tastiera.

  • Abbiamo risolto un problema che interessava l’exe. Ha smesso di rispondere.

  • Abbiamo risolto un problema che influiva sulla velocità di copia degli elementi da una rete a un computer locale. Per alcuni utenti, la velocità di copia è più lenta del previsto.

  • Abbiamo risolto un problema che interessava alcuni sistemi che avevano il firmware Trusted Platform Module. (TPM). Questo problema ti ha impedito di utilizzare AutoPilot per configurare tali sistemi.

  • Abbiamo risolto un problema di conflitto di risorse tra due o più thread (noto come deadlock). Questo deadlock ha interessato le applicazioni COM+.

  • Abbiamo risolto un problema che interessava i dispositivi soggetti a Microsoft Exploit Protection Export Address Filtering (EAF). Alcune applicazioni hanno smesso di rispondere o non si sono aperte. Questo include Microsoft Office e Adobe Reader.

  • Abbiamo risolto un problema che interessava l’exe. Ti impedisce in modo casuale di accedere o disconnettersi.

  • Abbiamo risolto un problema che poteva verificarsi durante la conversione o la riconversione dei Kanji giapponesi utilizzando l’app MBCS (multibyte character set). Il cursore potrebbe essersi spostato nella posizione sbagliata durante la digitazione.

  • Abbiamo risolto un problema che interessava l’exe. Ha smesso di rispondere durante la connessione a una connessione RemoteApp e desktop.

  • Abbiamo risolto un problema che potrebbe aver interessato FindWindow() o FindWindowEx(). Potrebbero aver rimesso la maniglia della finestra in modo errato.

  • Abbiamo risolto un problema che riguardava i file immagine trovati utilizzando la ricerca sulla barra delle applicazioni. Questo problema ti ha impedito di aprire quelle immagini.

costruire 226231095 screenshot
Ora con più angoli arrotondati nei campi di ricerca!

Puoi trovare il post ufficiale del blog qui.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *