Come risolvere l’aggiornamento di World of Warcraft bloccato all’avvio in Windows

Il tuo client desktop Battle.net si rifiuta di avviare l’aggiornamento di World of Warcraft (WoW)? Se è così, potresti essere sul punto di rovinare la tua vacanza. Battle.net è uno dei client di gioco più popolari, quindi Blizzard lo aggiorna regolarmente. Nonostante ciò, molti utenti hanno segnalato di avere problemi ad avviare i giochi o ad aggiornarli.


Perché sta succedendo? In questo articolo, spiegheremo perché gli aggiornamenti di WoW si bloccano all’avvio e le correzioni che puoi applicare per risolvere il problema.


Perché l’aggiornamento di WoW si blocca all’avvio e come risolverlo?

L’aggiornamento di WoW non si avvia quando si verifica un problema con il client desktop di Battle.net. Oltre a ciò, anche i problemi con la tua connessione Internet, le interferenze del tuo ISP e i conflitti con il tuo antivirus, Windows Defender o le app in esecuzione in parallelo con Battle.net possono causare il problema. Inoltre, anche la cache dell’app può essere incolpata.

Quando gli aggiornamenti di WoW sono bloccati all’avvio, dovresti disabilitare altre app e processi, aggiornare il client Battle.net, eliminare i problemi di Internet, cancellare la cache di Battle.net, inserire nella whitelist il client desktop Battle.net da Windows Defender, aggiornare i driver, e ricostruisci file di gioco corrotti e obsoleti.

Innanzitutto, esegui i controlli preliminari

Prima di procedere con riparazioni importanti, eseguire i seguenti controlli preliminari:

  • Metti in pausa e riprendi un aggiornamento bloccato.
  • Riavvia l’aggiornamento bloccato dopo averlo annullato.
  • Riavvia il client desktop di Battle.net.
  • Controlla il forum di World of Warcraft per vedere se altri utenti stanno riscontrando lo stesso problema. In tal caso, si tratta di un problema di backend, che Blizzard risolverà autonomamente.
  • Configura il client desktop di Battle.net in modo che venga eseguito come amministratore. Di conseguenza, il client otterrà diritti di sistema elevati, che gli consentiranno di accedere anche ai file di sistema con restrizioni. Se non hai familiarità con il processo, consulta la nostra guida su come eseguire sempre un’app come amministratore in Windows.
  • Assicurati che il tuo dispositivo soddisfi i requisiti minimi di gioco. Inoltre, controlla se la tua scheda video è nell’elenco delle schede video supportate di Blizzard.

1. Assicurati che non sia un problema visivo

Il client desktop di Battle.net a volte può apparire bloccato all’avvio a causa di un problema visivo. Ciò significa che l’aggiornamento potrebbe essere ancora in fase di download, ma il client potrebbe mostrare la barra di avanzamento dell’aggiornamento come bloccata all’avvio. Pertanto, è necessario confermare che prima:

  1. Fare clic con il tasto destro su Windows Iniziare pulsante e selezionare Gestore delle attività.
  2. Verifica se il client desktop di Battle.net utilizza risorse di rete nel Task Manager.

  3. Quindi, apri la cartella in cui è installato il gioco.
  4. Controlla la dimensione totale della cartella WoW dopo dieci minuti e prendi nota della dimensione dei file di gioco.

L’aumento delle dimensioni della cartella e del consumo di risorse di rete in Task Manager indica che il client sta scaricando l’aggiornamento. Quindi, l’aggiornamento bloccato all’avvio nel client desktop di Battle.net è solo un problema visivo.

Tuttavia, se la barra di avanzamento è davvero bloccata all’avvio, è il momento di apportare alcune modifiche.

2. Elimina la cache del client Battle.net

Il client desktop di Battle.net inoltre memorizza nella cache alcuni dati per l’esecuzione rapida dei processi, come altri software. Occasionalmente, questi file e cartelle possono accumularsi, danneggiarsi o scomparire, causando problemi con il client o con i giochi installati.

Dovresti eliminare la cartella della cache del client e lasciarla ricostruire da zero per eliminare questa possibilità. Segui questi passaggi per farlo:

  1. Se Battle.net è in esecuzione, chiudilo.
  2. Chiudi tutti i processi di Battle.net o World of Warcraft in Task Manager.
  3. Successivamente, vai al seguente percorso:
     C:\ProgramData\Blizzard Entertainment\Battle.net 
  4. Elimina il Cache cartella.
    Svuotare la cache di Battle.net su Windows

  5. Riavvia il dispositivo e prova a scaricare nuovamente l’aggiornamento.

3. Elimina i problemi di Internet

Immagine del router Wi-Fi su sfondo sfocato

L’aggiornamento di World of Warcraft potrebbe causare l’arresto anomalo del client desktop di Battle.net se la connessione Internet non funziona. Esegui qualsiasi processo che utilizza una risorsa di rete per determinare se Internet è connesso. Se Internet non funziona, risolvi il problema Wi-Fi e il problema verrà risolto automaticamente.

Se sei sicuro che la tua connessione Internet funzioni, procedi come segue:

  1. Riavvia il router per svuotare la cache.
  2. Metti alla prova la tua velocità di Internet utilizzando qualsiasi sito Web di test della velocità di Internet gratuito. Se non è abbastanza veloce, connettiti a un’altra connessione.
  3. Il tuo ISP potrebbe anche bloccare i server Blizzard. Puoi eliminare questa possibilità modificando il tuo DNS ed eseguendo nuovamente l’aggiornamento.

Se Internet non è la causa del problema, vai al passaggio successivo.

4. Terminare altri processi

Sul tuo computer sono in esecuzione programmi che consumano risorse che potrebbero consumare le risorse di rete o esaurire la larghezza di banda? In tal caso, possono causare il blocco dell’aggiornamento di WoW quando tenta di avviarsi.

Quindi interrompi tutti i processi attivi nel tuo client torrent, istruisci i gestori di download che utilizzi attivamente per interrompere i download e disabilita le app di terze parti come Microsoft Team e Zoom. Dovresti anche disattivare tutti gli altri client di gioco attualmente in esecuzione, come Steam e Bluestacks, poiché possono anche attivare il problema.

Dopo averli disabilitati, esegui di nuovo l’aggiornamento per vedere se ha esito positivo.

5. Aggiungi Battle.net alla whitelist nel tuo firewall

disabilita abilita lo smartscreen del firewall del difensore

Microsoft Defender e i programmi antivirus di terze parti sono bravi a rilevare e rimuovere le minacce. A volte, tuttavia, considerano anche i processi sicuri da eseguire come minacce e li bloccano. È a quel punto che le cose iniziano a diventare frustranti.

Per assicurarti che la connessione Battle.net non venga interrotta per lo stesso motivo, devi autorizzare il client in Microsoft Defender. Non l’hai fatto prima? Abbiamo una guida su come autorizzare le app in Windows Defender. Inoltre, se stai utilizzando un programma antivirus, disattivalo.

Divertiti a giocare di nuovo a World of Warcraft

Un aggiornamento in fase di stallo sta mettendo un freno al nostro divertimento del fine settimana. Si spera che, con le correzioni menzionate in questo articolo, sia possibile correggere e completare con successo l’aggiornamento bloccato. Se nessuna delle soluzioni funziona, dovrai reinstallare il client desktop Battle.net da zero e reinstallare World of Warcraft.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *