Prova la torta al caffè che è stata nominata la ricetta dell’anno da King Arthur Baking


Una delizia per la colazione preferita – torta gialla ricca e soffice con strati di note speziate di crumble alla cannella e streusel – è pronta a prendere i riflettori come la migliore ricetta del nuovo anno.

FOTO: La sezione trasversale di una fetta di torta al caffè.

King Arthur Bakery Company

La sezione trasversale di una fetta di torta al caffè.

La “versione perfetta” dell’azienda della confezione collaudata aggiorna il metodo di miscelazione per richiedere la crematura inversa, che i redattori di ricette definiscono “un modo infallibile per evitare l’eccessiva miscelazione e garantire una torta morbida”.

La torta al caffè è popolare anche sui social media, con il termine di ricerca che raggiunge oltre 83 milioni di visualizzazioni solo su TikTok.

FOTO: Un piatto di fette di torta al caffè croccanti alla cannella.

King Arthur Bakery Company

Un piatto di fette di torta al caffè croccanti alla cannella.

Dai un’occhiata alla ricetta completa alla cannella dell’azienda qui sotto.

Ricetta della torta al caffè croccante alla cannella

FOTO: Una fetta di torta al caffè croccante alla cannella.

King Arthur Bakery Company

Una fetta di torta al caffè croccante alla cannella.

Tempo di cottura: 45 a 50 minuti

Tempo totale: 1 ora e 35 minuti

Facendo: Una torta al caffè quadrata da 8 pollici o rotonda da 9 pollici

1/3 di tazza (66 grammi) di zucchero semolato

2 cucchiaini di cannella vietnamita*

2 cucchiai (12 grammi) di cacao amaro, processo olandese o naturale

1 tazza (120 grammi) di farina per tutti gli usi non sbiancata King Arthur

6 cucchiai (75 grammi) di zucchero semolato

2 cucchiai (14 grammi) di zucchero a velo, setacciato se grumoso

2 cucchiaini di cannella vietnamita*

6 cucchiai (85 grammi) di burro non salato, tagliato a cubetti da 1/2 pollice; a temperatura ambiente

1 cucchiaino di estratto di vaniglia pura King Arthur

*Se usi un tipo diverso di cannella, aumenta a 1 cucchiaio

2 tazze (240 grammi) di farina multiuso non sbiancata King Arthur

Zucchero semolato da 3/4 di tazza (149 grammi).

8 cucchiai (113 grammi) di burro non salato, tagliato a cubetti da 1/2 pollice; a temperatura ambiente

2 cucchiaini di estratto di vaniglia puro King Arthur

1 tazza (227 grammi) di latticello o yogurt greco

3/4 di tazza (85 grammi) di zucchero a velo, setacciato se grumoso

*Oppure spolverare con zucchero non fondente Biancaneve o zucchero a velo.

Preriscalda il forno a 350 F. Prepara una teglia quadrata da 8 pollici con un’imbracatura di pergamena o un rivestimento in silicone riutilizzabile, quindi ungi leggermente i lati della teglia. In alternativa, fodera una tortiera da 9 pollici con un pezzo rotondo di pergamena o una fodera rotonda riutilizzabile e ungi leggermente i lati.

Per fare il ripieno: In una piccola ciotola, unire lo zucchero, la cannella e il cacao. Mettere da parte.

Per fare le briciole: Pesare la farina o misurarla versandola delicatamente in una tazza, quindi scrollarsi di dosso l’eccesso. In una ciotola media, sbatti insieme la farina, lo zucchero, la cannella e il sale. Aggiungere il burro e la vaniglia; lancia per combinare. Usando un raschietto per ciotole, una forchetta o le dita, lavorare nel burro fino a quando non si formano briciole e non rimangono punti asciutti. Le briciole devono essere irregolari, da un pisello a una noce. Mettere da parte.

Per fare la torta: In una ciotola capiente o nella ciotola di una planetaria, unire la farina, lo zucchero, il lievito, il sale e il bicarbonato di sodio. Aggiungere il burro e sbattere a bassa velocità con uno sbattitore elettrico o la frusta piatta di una planetaria fino a quando il composto non appare sabbioso, circa 1 o 2 minuti. (Questo metodo di miscelazione è chiamato scrematura inversa ed è anche noto come metodo di incollaggio.)

Sbattere la vaniglia e l’uovo, quindi mescolare fino a quando non rimangono macchie di farina secca. Arrestare il mixer e raschiare la ciotola e l’attacco del frullino se necessario; il composto risulterà denso.

Se si utilizza il latticello, versarlo lentamente nella miscela mentre il mixer è in funzione a bassa velocità. Se usate lo yogurt greco, aggiungete lo yogurt tutto in una volta prima di iniziare a mescolare. Continuare a mescolare fino a quando la pastella è liscia. Fermati per raschiare la ciotola e poi mescola di nuovo a bassa velocità per 30 secondi.

Per assemblare e cuocere la torta al caffè: Trasferire metà della pastella (circa 1 tazza e 1/2 o 420 grammi) nella padella preparata, distribuendola sui lati. (Una piccola spatola offset è uno strumento utile qui.)

Cospargere uniformemente il ripieno su tutta la pastella.

Trasferire la pastella rimanente sopra il ripieno e spalmare delicatamente lungo i bordi. (La pastella sarà liquida se usi il latticello; altrimenti, trasferisci la pastella densa versando porzioni sul ripieno, quindi usa una spatola per lisciarla in uno strato uniforme.) Va bene se un po ‘di carne si mescolerà. sullo strato superiore di pastella.

Cospargi uniformemente le briciole sulla pastella e premi delicatamente per farle aderire.

Cuocere la torta per circa 45-50 minuti, finché non arriva al centro e diventa leggermente dorata. Quando la torta è pronta, uno stuzzicadenti o un coltello per sbucciare inserito al centro dovrebbe uscire per lo più pulito.

Togliete la torta dal forno e lasciate raffreddare nella teglia per 20 minuti. Preparare la glassa mentre la torta al caffè si sta raffreddando, se la si utilizza.

Per preparare la glassa: in una piccola ciotola, sbatti insieme gli ingredienti della glassa fino a che liscio, iniziando con una quantità minore di acqua. Aggiungere più acqua se necessario fino a quando la glassa è la consistenza del miele.

Rimuovere la torta dalla teglia usando i bordi sporgenti della pergamena come manici per sollevarla delicatamente. Metti la torta (ancora nella pergamena) su una gratella per farla raffreddare leggermente.

Versate la glassa sulla torta, oppure terminate spolverando con zucchero non sciolto o zucchero a velo.

Informazioni sull’archiviazione: Conservare la torta al caffè avanzata, ben avvolta, a temperatura ambiente per diversi giorni; congelare per una conservazione più lunga.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *