Ricette per feste di Capodanno

FLa buona scrittrice Kate Young è una grande fan degli involtini di salsiccia, e sono “fatti dolci e salati con chutney di mango e salsa di soia”, dice.

Sono il cibo perfetto per le feste di Capodanno e hanno davvero ispirato molte feste letterarie.

“La nostra eroina titolare in Jilly Cooper’s Prudenza è andato con la signora Braddock a prepararli per la festa di compleanno di Lucasta. E facevano parte dell’elaborata “festa beige” alla festa della vigilia di Natale da Juno Dawson Resta un giorno”, ha detto Young.

“In Una volta, due volte, tre volte a un aisling, un elenco delle tartine preferite di Mandy ha in cima (naturalmente) involtini di salsiccia. Neville prende un rotolo di salsiccia da un piatto a una grande festa che riunisce i Cazalet da Elizabeth Jane Howard Cast Off. Gli involtini di salsiccia facevano parte della diffusione quando Adrian Mole ei suoi vicini hanno celebrato il matrimonio reale con una festa di strada. Sono ovunque, sono deliziosi. Sono perfetti.”

Involtini di salsiccia

Lavorando: circa 64 rotolini

ingredienti:

2 cipolle marroni, tritate finemente

1 carota, grattugiata

2 mele da mangiare croccanti, grattugiate

500 g di carne di salsiccia (spremo la carne da un pacchetto di buone salsicce – la consistenza e il condimento danno al rotolo di salsiccia un buon impulso)

500 g di carne macinata di maiale, almeno il 10% di grasso

125 g di pangrattato bianco morbido

6 cucchiai di chutney di mango

2 cucchiai di salsa di soia

1 cucchiaio di aceto di sidro

Tanto pepe nero appena macinato

Un grosso pizzico di sale marino in scaglie

1 uovo

4 fogli di pasta sfoglia già stesa

1 cucchiaio di semi di sesamo

Metodo:

1. In una terrina, unire le cipolle, la carota, la mela, la carne, il pangrattato, il chutney di mango, la salsa di soia, l’aceto e le spezie. Calamari tutti con le mani.

2. Sbattere l’uovo in una piccola ciotola e mettere da parte. Preriscalda il forno a 200C/400F/gas 6. Fodera un foglio di pasta, con il bordo più stretto parallelo al bordo della superficie di lavoro. Tagliare a metà, sempre parallela al bordo del piano di lavoro. Su ciascuna metà disporre un ottavo del ripieno in linea lungo il lato più lungo. La linea di riempimento dovrebbe essere alta ben due centimetri.

3. Arrotolare bene la pasta sulla carne. Spennellare un po’ di uovo sbattuto sul bordo superiore della pasta, quindi arrotolare la carne su di essa per sigillare. Spennellare il rotolo con altro uovo sbattuto, quindi tagliare ogni rotolo in otto pezzi (un coltello da pane o un coltello seghettato funziona meglio qui) e trasferirlo su una teglia foderata. Si gonfieranno, quindi dai loro un po’ di spazio. Cospargere le cime con semi di sesamo. Ripeti con la pasta e il ripieno rimanenti.

4. Cuocere fino a ottenere un colore dorato intenso; Questo dovrebbe essere fatto per 25-30 minuti. Lasciare raffreddare leggermente prima di servire o servire a temperatura ambiente se si preferisce.

‘The Little Library Party’ di Kate Young (pubblicato da Head of Zeus, £ 15; fotografia di Yuki Sugiura), disponibile ora.

Romkugler

Non solo questi bocconcini sono deliziosi, ma ti aiuteranno a ridurre gli sprechi alimentari

(Susie Lowe/AP)

Hai degli avanzi di torta che bussano da Natale? Non c’è bisogno di sprecarlo, quando invece puoi preparare un pasto delizioso: romkugler.

Questa dolce sorpresa è stata inventata dai fornai danesi, afferma Coinneach Macleod AKA The Hebridean Baker. Invece di buttare via gli avanzi di torte e pasticcini, li univano agli ingredienti presi dalla credenza del negozio, li arrotolavano in palline e li decoravano con codette di cioccolato.

“Anziani e bambini facevano la fila per questi pasti economici, che sono diventati rapidamente una tradizione danese”, ha detto.

Lavorando: 12

ingredienti:

500 g di torta Madeira (davvero qualsiasi torta andrà bene; preferibilmente se è un po’ raffermo)

3 cucchiai di marmellata di lamponi

80 g di zucchero a velo

100 g di burro, ammorbidito

3 cucchiai di cacao in polvere

3 cucchiaini di essenza di rum (o per un trattamento per adulti usa rum vero; potrebbe essere necessario aggiungere un altro cucchiaino)

Per la decorazione:

Vermicelli al cioccolato, cocco essiccato o cacao in polvere

Procedura:

1. È ora di sporcarsi le mani! Sbriciolate la torta in una ciotola, aggiungete la marmellata, lo zucchero a velo, il burro ammorbidito, il cacao in polvere e l’essenza di rum e mescolate con le mani (o con un cucchiaio di legno o con la planetaria) fino ad ottenere un composto omogeneo.

2. A seconda della torta che stai usando, potresti dover aggiungere un po’ di cacao o rum. Oppure potresti voler aggiungere fiocchi d’avena per un po ‘di consistenza. Fidati delle tue papille gustative!

3. Mettere in frigorifero per 30 minuti, quindi iniziare a stendere l’impasto in palline.

4. Arrotolare ogni pallina in vermicelli di cioccolato, cocco essiccato o cacao in polvere. Mettere in frigo e tirarli fuori 10 minuti prima di servirli.

‘The Hebridean Baker: My Scottish Island Kitchen’ di Coinneach Macleod (pubblicato da Black and White Publishing, £ 25; fotografia di Susie Lowe), disponibile ora.

Crostata alla crema irlandese

Puoi preparare questo piatto in anticipo e metterlo insieme prima del conto alla rovescia

(Ellis Parrinder/PA)

“Questo dessert è una delle prelibatezze senza cottura più lussuose che puoi fare”, afferma Jane Dunn, autrice di Jane’s Patisserie: Celebrate!

“Lo porto nel periodo natalizio, perché cade sempre, ma sai che sarebbe perfetto per Capodanno o una cena.”

Ti consiglia di realizzarli in miniatura per la tua festa di Capodanno, quindi sono più facili da servire agli ospiti.

Servendo: 12

ingredienti:

Per la base:

300 g di biscotti digestivi

35 g di cacao in polvere

150 g di burro non salato, fuso

Per il ripieno:

175 g di cioccolato fondente

175 g di cioccolato al latte

50 g di burro non salato

300 ml di doppia panna

150 ml di liquore alla crema irlandese (io uso Baileys Original)

Per la farcitura:

125 ml di doppia panna

Liquore alla crema irlandese da 25 ml

2 cucchiai di zucchero a velo

Cioccolato al latte grattugiato

Procedura:

1. Per la base: in un robot da cucina, frullare i biscotti e il cacao in polvere fino a ottenere una briciola fine, aggiungere il burro fuso e frullare alcune volte fino a quando non saranno ben amalgamati. Trasferire in una tortiera a fondo largo da 23 centimetri e premere con forza sulla base e sui lati.

2. Per il ripieno: In una ciotola capiente mettete il cioccolato fondente, il cioccolato al latte e il burro. In una piccola padella, aggiungere la doppia panna e il liquore alla crema irlandese e scaldare fino a poco prima dell’ebollizione. Versare il cioccolato e il burro e mescolare fino a che liscio. Versare il ripieno nella crosta di biscotti e conservare in frigorifero per circa tre ore fino a quando non si solidifica.

3. Per la copertura: rimuovere con cura la crosta di biscotti dallo stampo e trasferirla su un piatto da portata. In una ciotola capiente, sbatti insieme la doppia panna, il liquore alla crema irlandese e lo zucchero a velo per formare picchi morbidi. Trasferire in una sacca da pasticcere con un beccuccio montato e vorticare il tubo sopra la crostata. Cospargere il dolce con un po’ di cioccolato prima di servire.

Bere

Champagne Pol Couronne, Cuvée Millesime 2012

Saluta il nuovo anno con lo straordinario champagne d’annata del meraviglioso Pol Couronne. Acquista ora

“Jane’s Patisserie: Festeggia!” di Jane Dunn (pubblicato da Ebury Press, £ 20; fotografia di Ellis Parrinder), disponibile ora

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *