In che modo il Sunderland dovrebbe sostituire Ellis Simms nella finestra di mercato di gennaio?

Quanto buco ha lasciato?

È successo tutto così in fretta… ma eccoci qui, quattro giorni a gennaio a parlare del Sunderland che deve sostituire un giocatore che se n’è andato. Un giocatore che ci ha lasciato meno di due giorni prima di una partita: quel giocatore è Ellis Simms, il prestito dell’Everton che torna al suo fianco mentre cercano di migliorare le proprie fortune sotto porta in Premier League.

E mentre discutiamo sull’abilità di Simms finché le mucche non tornano a casa, lui se ne va con un desiderio e la mia unica speranza per lui è che tutto funzioni. Chissà, potrebbe tornare lì, segnare gol per divertimento nella massima serie e diventare un centravanti di prima scelta per l’Everton. Spero davvero che sia così, e da questo momento ha una grande carriera perché di certo non si è deluso con una maglia del Sunderland.

Non so se è la rapida inversione di tendenza (sai di cosa si tratta – a volte queste cose rimangono sulla stampa per settimane e causano molto scalpore) o se è perché abbiamo giocato subito dopo che se n’è andato, o se è stato perché noi eravamo abbastanza fiduciosi che per ora saremmo andati bene con quello che avevamo, ma sembra che sia passato.

Tuttavia, pur avendo quello che credo sia il miglior attaccante del campionato nei nostri libri in Ross Stewart, devi ammettere che stiamo scherzando troppo con la nostra fortuna semplicemente avendo un centravanti riconosciuto in area. Abbiamo visto cosa è successo quando Stewart e Simms si sono infortunati all’inizio della stagione: ce l’abbiamo fatta, ma è stata una lotta.

Tuttavia, anche prima che Simms se ne andasse, penso che la maggior parte di noi avesse riconosciuto che il Sunderland aveva bisogno di firmare un attaccante in questa finestra – ora, probabilmente stiamo cercando di portarne due.

Foto di Ian Horrocks/Sunderland AFC tramite Getty Images,


A tempo indeterminato o in prestito?

Prima di gennaio, puoi immaginare che ci sia stato molto lavoro dal punto di vista dello scouting e del reclutamento per modellarci per questa particolare finestra di trasferimento.

Simms è un prestito, non è un nostro giocatore. Per questo motivo, prima della sua partenza è qualcosa che suppongo stiamo cercando di portarne un altro in modo permanente da aggiungere a ciò che già abbiamo, dimostrandoci in futuro quando sarà inevitabile riportare Simms all’Everton e dovremo speranza. senza indebolirsi molto.

Rimane così. Il club sta cercando all’estero potenziali gemme nascoste, e il nome di un giovane attaccante che gioca per una delle migliori squadre del Portogallo che mi è stato dato qualche settimana fa mi ha sicuramente suggerito di provare a fare il furbo. nel modo in cui reclutiamo per iniziare la competizione. Indipendentemente da ciò che accadrà con Simms, abbiamo bisogno dell’opzione permanente questo mese, e questo vale ancora.

Qualunque cosa stessimo pianificando doveva andare avanti. Ma, in termini di sostituzione di Ellis Simms, dobbiamo guardare di nuovo al mercato dei prestiti.

Alcuni fan sui social media hanno suggerito Cameron Archer dell’Aston Villa come potenziale sostituto, ed è sicuramente qualcuno a cui posso vedere il nostro interesse. Ha avuto un incredibile periodo in prestito con il Preston nella seconda metà della scorsa stagione a questo livello e ha segnato gol, ma non gli è stato permesso di lasciare Villa Park in estate e ha trovato difficile trovare opportunità in Premier League.

Penseresti che sarebbe disponibile e mentre quasi tutti i club del campionato sarebbero felici di prenderlo, il Sunderland è in una posizione favorevole per firmare il profilo del giovane attaccante in questa finestra poiché abbiamo le prove per dimostrare che siamo il Il miglior posto. per questi bambini che hanno bisogno dell’ambiente giusto per crescere.

Tuttavia, il collegamento più forte al momento in cui scrivo è l’attaccante 24enne del Nottingham Forest Sam Surridge, e ieri Keith Downie e Rob Dorset di Sky Sports News hanno riferito che il Sunderland è entusiasta dell’ex attaccante del Bournemouth in prestito. affare.

Il grosso problema è che la nostra principale competizione per la sua firma, secondo Downie, è Burnley, l’attuale leader della lega. Detto questo, Sunderland potrebbe ancora essere visto come una proposta più allettante per lui in base allo stile di gioco e alla quantità di tempo di gioco che probabilmente riceverà qui rispetto a Turf Moor, ma vedremo come funzionano le cose – potrebbe essere solo un agente guff per quanto ne sappiamo.

Che si tratti di Surridge, Archer o di qualcun altro, devi ammettere che siamo nella posizione ideale per accaparrarti alcuni dei migliori giocatori in attesa dietro le quinte nei club della Premier League.

Giocare davanti a oltre 40.000 tifosi, in uno stadio d’élite, con strutture di allenamento d’élite, per un allenatore che offre opportunità ai giovani giocatori e vuole giocare a calcio offensivo, con una squadra che non ha un vero ego e dove tutti lavorano l’uno per l’altro – questa è probabilmente la scelta migliore per qualsiasi giovane giocatore in cerca di una mossa… ma io sono di parte.

Allenamento all'Aston Villa

Foto di Neville Williams/Aston Villa FC tramite Getty Images


Altezza o velocità… o entrambe?!

Uno dei più grandi attributi di Simms è la sua altezza – e non credo che usi sempre la sua taglia a suo vantaggio, significa che abbiamo una presenza in entrambe le caselle … qualcosa che è abbastanza importante col senno di poi sei la nostra squadra e nota. alcuni di loro sono alti meno di 6 piedi.

Detto questo, non credo che ingaggiare un attaccante di quella statura sia necessariamente una priorità.

Semmai, mi piacerebbe vederci ingaggiare un giocatore che è forse un po’ più agile e può disturbare i difensori con il suo ritmo e il suo movimento, ma, se vengo scelto, voglio qualcuno che abbia tutto!

La cosa principale per me non è portare una copia carbone di Ellis Simms, ma portare qualcuno che si adatti al profilo della squadra. Il più grande attributo di Ross Stewart è il suo ritmo di lavoro e per me un attaccante lo spingerà e gli darà pieno merito solo se è disposto a provare a lavorare sodo come lui con e senza palla.

Se lo fanno, tutto il resto andrà a posto.

Blackpool v Sunderland - Sky scommessa campionato

Foto di Ian Horrocks/Sunderland AFC tramite Getty Images


Il modello detta il percorso che prendiamo!

Senti, mentre penso che probabilmente siamo rimasti sorpresi quando l’Everton ha deciso di riportare in vita Ellis Simms, penso che l’attuale modello dietro le quinte del club assicuri che ci prepariamo per tutte le eventualità, e ti piacerebbe pensare che siamo pronti per qualcosa come questo accade a prescindere.

Una cosa è certa: non ingaggeremo operai fuori dal comune in League One, né setacciamo l’elenco dei free agent alla ricerca di eventuali ritardatari lasciati indietro.

Il modo in cui abbiamo reclutato nelle ultime stagioni è stato davvero impressionante e ho molta fiducia nella capacità di Stuart Harvey di trovare miglioramenti a ciò che già abbiamo. Ellis Simms ha fatto bene per noi, ma è sicuramente insostituibile e spero davvero che ingaggiamo qualcuno che ci renda migliori di quanto eravamo.

Siamo in una posizione migliore ora rispetto all’estate, perché in estate stavamo reclutando come squadra neopromossa dalla League One di cui nessuno era a conoscenza. Oggi siamo una squadra che sfida verso la fascia alta della divisione che ha dimostrato di poter giocare un calcio eccezionale: siamo una proposta interessante.

Quindi, mentre perdere Simms è un peccato, sono sicuro che andrà tutto bene.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *