Cucinare con la zucca di edera: 3 deliziose ricette dal sud dell’India

The X Factor: la maggior parte dei cuochi e degli chef casalinghi ha sempre una svolta segreta su una ricetta che raramente rivelano. Questa è stata la prima cosa che mi è venuta in mente quando ho provato Dondakaya Vepudu (zucca di edera saltata in padella) di Andhra Deli, una delle migliori destinazioni di Chennai per la cucina di Andhra. Hyma Sakhamuri, a capo di questa cucina cloud, rivela il suo asso segreto: Pappu podi (alias polvere da sparo in stile Andhra) che aggiunge un ottimo sapore e un profilo di consistenza a questo piatto semplice.

Dondakaya in telugu, kovakkai in tamil, kundru o Tindora in hindi, la zucca di edera è un ortaggio spesso poco utilizzato e sottovalutato. Si ritiene che gli steli e le foglie di questo rampicante siano efficaci contro il diabete. La zucca di edera è ricca di nutrienti essenziali, minerali e vitamine come B1 e B2. Mentre il soffritto (vedi ricetta) è una buona opzione e accompagnamento per riso e sambar o rasam, puoi anche giocare con questo ortaggio con diversi stili di cottura. Abbiamo raccolto tre semplici ricette che puoi provare a casa:

(Leggi anche: 5 modi per preparare un pranzo delizioso usando verdure nutrienti)

Ricetta – Dondakaya Vepudu

Per gentile concessione della ricetta – Hyma Sakhamuri, Andhra Deli, Chennai

Vepudu esalta i sapori principali della zucca di edera.
Credito fotografico: Ashwin Rajagopalan

ingredienti

Zucca Edera – 1 kg
Pappu podi – 4 cucchiai
Curcuma – 1 cucchiaio
Sale a piacere
Olio macinato – 3 cucchiai

Tempra

Aglio schiacciato – 6 chiodi di garofano
Jeera
Mostarda
Urad dhal
foglie di curry

La preparazione

  • Lavare e asciugare la zucca di edera
  • Tagliare a pezzi verticali
  • Trasferire la zucca di edera tagliata in un’ampia ciotola, aggiungere il sale (aggiungere un po’ quanto la zucca di edera ha bisogno di meno sale e Pappu podi contiene sale) e un cucchiaio di curcuma
  • Inizia a mescolarli insieme con semplici mani. Ciò si tradurrà in una consistenza spumosa
  • Rimuovi la zucca di edera dalla ciotola spremendo il liquido e trasferiscila in un’altra ciotola. Scartare l’acqua.
  • La zucca di edera è pronta per la cottura.

Metodo:

  • Scaldare l’olio di arachidi in un kadai
  • Aggiungere il temperaggio e aggiungere la zucca di edera spremuta.
  • Mescolare bene e cuocere coperto per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Cuocere più a lungo se lo si desidera più cotto.
  • Aggiungere una generosa porzione di Pappu podi. Aggiustare di sale e pepe.
  • Ora friggete a fuoco vivace per 5 minuti. La consistenza marrone bruciata conferisce un sapore unico a questo piatto.

Consigli

  • I pezzi possono essere tagliati in diagonale o in verticale, non importa
  • Il pappu podi può essere sostituito con scaglie di aglio e peperoncino, oppure aggiungere peperoncino in polvere con qualche cucchiaio di polvere di grammo dhal fritto (basta frullare una tazza di grammo fritto in un mixer)
  • Gli ultimi 5 minuti, quando si aggiungono i podi, devono essere cotti scoperti ea fuoco vivo, altrimenti il ​​piatto risulterà molliccio.

(Leggi anche: 5 ricette di zuppa di pollo dell’India meridionale da provare questa stagione invernale)

Ricetta – Kovakkai Avial

uvi0h7ug

Avial con zucca edera è facile da fare.
Credito fotografico: Ashwin Rajagopalan

Questo piatto è servito al meglio con il riso.

Ingredienti:

Kovakkai (Ivy Gourd) – da 10 a 15 n
1/4 cucchiaino di curcuma in polvere
3-4 cucchiaini di cocco grattugiato
1 cucchiaino di semi di cumino
2 peperoncini verdi
4-5 scalogno
1/2 tazza di cagliata
2 cucchiaini di olio di cocco / strutto
1 rametto di foglie di curry e 1 cucchiaino di semi di senape
Sale: qb

Metodo:

  • Tagliare il kovakkai nel senso della lunghezza in 4 o 5 pezzi. Aggiungere la curcuma in polvere e il sale, mescolare bene e tenere da parte.
  • Macina il cocco, il cumino, lo scalogno e i peperoncini verdi fino a ottenere una pasta grossolana con 1 o 2 cucchiaini di cagliata.
  • Scaldate un cucchiaino di olio in una padella, aggiungete i pezzi di Kovakkai conditi con curcuma e sale. Mescolare per 2 o 3 minuti o fino a metà cottura.
  • Versare una manciata d’acqua e mescolare bene. Chiudete con un coperchio e fate cuocere a fiamma bassa fino a 3/4 di cottura.
  • Ora aggiungi la pasta macinata grossolanamente al kovakkai e chiudi con un coperchio. Non mescolare ora. Dopo 1 o 2 minuti, aprire il coperchio e mescolare bene.
  • Aggiungere le foglie di curry temperato e la senape. Mescolare bene e cuocere ancora per qualche secondo.
  • Agitare bene la cagliata e aggiungerla alla miscela di kovakkai; mescolare bene.

(Leggi anche: 11 migliori ricette di snack dell’India meridionale)

Ricetta – Kovakkai Thogayal/Chutney

8n1o9hqg

Questo chutney si sposa bene con tutti i tipi di cibo
Credito fotografico: Ashwin Rajagopalan

Questo piatto è ugualmente delizioso con la dosa e con il riso bollente (mescolato con burro chiarificato). Puoi anche servirlo come chutney per la colazione con idli

Ingredienti:

3 cucchiaini di olio di sesamo indiano
1 tazza di Kovakkai a fette
1/2 cucchiaino di semi di cumino
2 cucchiai di toor dal
2 cucchiai di urad dal
4 peperoncini rossi secchi
1 rametto di foglie di curry
Tamarindo da 1/2 amla
1/3 tazza di scalogno
5-7 baccelli d’aglio
1/2 pomodoro tritato
1 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di jaggery (facoltativo)
1/4 cucchiaino di assafetida
1/4 di tazza di cocco grattugiato fresco

Metodo:

  • Grigliare il kovakkai affettato (a fuoco lento) con un cucchiaino di olio fino a quando la pelle non sarà leggermente dorata.
  • Trasferisci il kovakkai arrostito in un piatto. Mettere da parte a raffreddare.
  • Nella stessa padella aggiungete un cucchiaino di olio. Aggiungere i semi di cumino, il toor dal, l’urad dal, i peperoncini rossi, le foglie di curry e il tamarindo. Rosolare a fiamma bassa.
  • Aggiungere lo scalogno affettato e l’aglio. Soffriggere lo scalogno e l’aglio finché l’aglio non diventa dorato.
  • Aggiungere il pomodoro e rosolare per qualche minuto fino a quando i pomodori si ammorbidiscono. Aggiungere il sale, il sagù e l’assafetida. Soffriggere per un minuto. Infine aggiungere il cocco fresco grattugiato e rosolare per un altro minuto. Rimuovere il composto e mettere da parte a raffreddare.
  • Macina tutto in una pasta. Macinare a una consistenza grossolana. Non aggiungere acqua durante la macinazione del thogayal.
  • Scaldate l’olio in una padella e aggiungete gli spicchi d’aglio. Arrostire gli spicchi d’aglio fino a doratura. Aggiungere i semi di senape, le foglie di curry e i peperoncini rossi. Saltare per pochi secondi. Aggiungi il temperaggio al thogayal.

Video in primo piano del giorno

Ricetta Hot Toddy | Come fare Hot Toddy

A proposito di Ashwin RajagopalanSono il proverbiale slashie: un architetto di contenuti, scrittore, oratore e coach di intelligenza culturale. Le mense scolastiche sono solitamente l’inizio delle nostre scoperte culinarie. Quella curiosità non è mai venuta meno. È diventato più forte mentre esploravo culture culinarie, cibo di strada e ristoranti raffinati in tutto il mondo. Scopro culture e destinazioni attraverso motivi culinari. Sono ugualmente appassionato di scrivere sulla tecnologia dei consumatori e sui viaggi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *