Non riesci ad accedere a una cartella condivisa in Windows? Prova queste correzioni

Le cartelle condivise semplificano la condivisione di file o cartelle in movimento. Devi solo configurare la condivisione di rete sul tuo computer e sei a posto.


Tuttavia, a volte potresti riscontrare problemi durante l’accesso a una cartella condivisa. Ad esempio, potresti riscontrare un problema di autorizzazioni o visualizzare un tempo di attesa indefinito dopo aver fatto clic su una cartella condivisa.

Se riscontri tali problemi di condivisione, non arrenderti. Continua a leggere per conoscere alcune correzioni che puoi provare a far funzionare nuovamente la tua cartella condivisa.


1. Controlla la tua connessione Internet

La prima cosa che dovresti fare è assicurarti che la tua connessione Internet funzioni correttamente. Se la tua connessione Internet è troppo lenta, potresti non essere in grado di aprire la cartella condivisa.

Per controllare la tua connessione Internet, puoi visitare un sito Web per testare la tua velocità Internet o provare ad accedere ad altri siti Web o servizi online. Se non riesci a connetterti a Internet, dovrai risolvere i problemi della tua connessione Internet prima di poter prendere in considerazione altre possibili soluzioni.

Tieni presente che le cartelle condivise funzionano solo su una rete, il che significa che tutti i computer devono essere collegati tramite la stessa rete locale (LAN), come Wi-Fi o un cavo Ethernet. Se sei connesso a una rete diversa, le cartelle condivise non funzioneranno.

Se tutti i tuoi dispositivi sono sulla stessa rete, controlla se il tuo router Wi-Fi funziona correttamente o presenta problemi.

2. Chiedi al proprietario di modificare le autorizzazioni

Durante la configurazione di una cartella condivisa, Windows ti consente di impostare autorizzazioni personalizzate, come consentire o negare il controllo completo, autorizzazioni di lettura e scrittura, ecc.

Se non puoi accedere a una cartella condivisa che appartiene a qualcun altro, probabilmente non sei autorizzato ad accedere alla cartella. Quindi, chiedi al proprietario di modificare le autorizzazioni per la cartella e di concederti l’accesso in lettura/scrittura.

Se sei il proprietario, segui questi passaggi per modificare le autorizzazioni di una cartella condivisa in Windows:

  1. Premere Vinci + E per aprire Esplora file di Windows.
  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella condivisa o sull’unità che stai tentando di condividere e fai clic Proprietà nel menu contestuale.

  3. Naa Proprietà finestra, fare clic su Condivisione > Condivisione avanzata.
    Opzioni di condivisione delle cartelle

  4. Clic Autorizzazioni per modificare tutte le autorizzazioni di condivisione. Se non lo permetti Tutto per accedere ai file, assicurarsi di fare clic su Aggiungere… e aggiungi l’utente manualmente.
  5. Modificare le autorizzazioni secondo necessità, quindi fare clic su OK per applicare le modifiche.

Dando al tuo amico o compagno di squadra le autorizzazioni di accesso corrette, dovrebbero essere in grado di accedere facilmente ai file. Tuttavia, se il problema persiste, procedere con alcuni passaggi avanzati per la risoluzione dei problemi.

3. Riavviare i servizi di rete

Un’altra possibilità per gli errori relativi alla cartella condivisa è un servizio di rete configurato in modo errato sul tuo computer.

I servizi di rete gestiscono tutte le connessioni di rete e le comunicazioni sul tuo computer. Puoi provare a riavviare i servizi di rete per riottenere l’accesso alla cartella condivisa.

Segui questa guida dettagliata per riavviare i servizi di rete:

  1. Premere Vinci + D e tipo Servizi. In alternativa, ci sono molti altri modi per aprire l’app Servizi in Windows.
    App Servizi nella ricerca di Windows

  2. Scegliere Domani per avviare l’app Servizi.
  3. Trovare la Funzione Discovery Provider Host service e fare clic destro su di esso.
  4. Scegliere Ricomincia dal menu contestuale che appare.
    App di servizio su Windows

  5. Ripetere la stessa procedura (fare clic con il tasto destro e selezionare Ricomincia) utilizzando singolarmente i seguenti servizi: Le connessioni di rete Scoperta di SSDP Assistente NetBIOS TCP/IP Host dispositivo UPnP

Questi servizi sono responsabili di varie funzioni di rete in Windows. Riavviarli aiuterà a risolvere i problemi che potrebbero causare problemi di accesso alle cartelle condivise.

4. Attiva l’individuazione della rete nelle impostazioni di Windows

L’individuazione della rete in Windows consente ad altri dispositivi su una rete connessa di rilevare il computer. Se disabiliti questa opzione per errore, non sarai in grado di accedere alle cartelle condivise ospitate su un altro computer.

Per attivare l’individuazione della rete, procedi nel seguente modo:

  1. genere Pannello di controllo nella barra di ricerca di Windows e seleziona la corrispondenza migliore.
  2. Clic Visualizza lo stato e le attività della rete.
    Panoramica del pannello di controllo

  3. Nel riquadro di sinistra, fare clic su Modifica le impostazioni di condivisione avanzate.
  4. Sotto Reti privategirarsi SU Il Scoperta della rete opzione.
    Impostazioni di condivisione avanzate di Windows

  5. Girarsi SU Il Condivisione di file e stampanti anche l’opzione.

Se desideri disabilitare le funzionalità di accesso per l’accesso alle cartelle condivise, attiva Condivisione protetta da password in Spento.

Una volta modificate queste impostazioni, non dovresti avere problemi ad accedere alle cartelle condivise.

5. Controllare le impostazioni di Windows Firewall

Se ancora non riesci ad accedere alla cartella condivisa, potrebbe essere necessario controllare le impostazioni del firewall. Pensa a un firewall come a un muro tra il tuo computer e Internet o altre reti che aiuta a prevenire l’accesso non autorizzato al tuo sistema.

A volte, un firewall può bloccare l’accesso alla cartella condivisa. Ad esempio, se il firewall è impostato per bloccare tutto il traffico in entrata, impedirà ad altri computer sulla rete o su Internet di accedere alle tue cartelle condivise.

Ecco come puoi risolvere tutti i problemi del firewall sul tuo computer:

  1. Apri il menu Start di Windows e digita Firewall e protezione della rete.
  2. Scegli la partita migliore e premi Si accomodi.
  3. Clic Rete pubblica.
    Anteprima dell'app di sicurezza di Windows

  4. Deseleziona o disabilita ciò che dice l’opzione Blocca tutte le connessioni in entrata.
  5. Fai lo stesso passo con Rete di dominio e Rete privata anche.
  6. Riavvia il PC per assicurarti che il firewall non stia bloccando nessuna connessione Internet ora.

Ciò consentirà tutte le connessioni in entrata o, in altre parole, risolverà il problema di condivisione delle cartelle di Windows.

6. Ripristina impostazioni di rete

Se nessuna delle soluzioni di cui sopra funziona, potrebbe essere necessario ripristinare le impostazioni di rete. Il ripristino delle impostazioni di rete ripristinerà tutte le impostazioni relative alla rete ai valori predefiniti di fabbrica, consentendoti di riconnetterti alla rete.

Prima di andare avanti, ti consigliamo di creare un punto di ripristino in Windows per stare al sicuro. Un punto di ripristino ti aiuterà a ripristinare tutte le modifiche apportate al tuo computer.

Ecco come ripristinare le impostazioni di rete in Windows:

  1. Apri la barra di ricerca di Windows premendo Vinci + D e digitando Prompt dei comandi.
  2. Seleziona la corrispondenza migliore e, dal menu a destra, fai clic Esegui come amministratore.
    CMD nella barra di ricerca

  3. Nella finestra del prompt dei comandi, digitare ripristino ip netsh int comando senza virgolette.
    Comando di ripristino ip nel prompt dei comandi

  4. Premere Si accomodi per eseguire l’ordine. Questo ripristinerà le impostazioni di rete.

Questo comando aiuta a risolvere molti problemi di rete comuni, ad esempio quando il computer non riesce a connettersi a una rete o quando la connessione Internet è instabile. Quindi, la prossima volta che riscontri un errore relativo alla rete, ora hai un comodo comando per la risoluzione dei problemi.

Risoluzione dei problemi relativi alle cartelle condivise in Windows

Si spera che tu abbia risolto i problemi di accesso alla cartella condivisa ormai. In caso contrario, potrebbe esserci un problema più profondo con la tua rete o la configurazione del tuo server. In tali casi, è meglio chiedere aiuto a un professionista del supporto tecnico.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *