La California affronta il doppio colpo della tempesta di bombe, “Pineapple Express” per minaccia di tempesta “brutale”.

SAN FRANCISCO – Appena tre giorni dopo un forte temporale, inondazioni diffuse e forti nevicate di montagna in gran parte della California, questa settimana un altro doppio attacco, forse più potente, di un fiume atmosferico e una tempesta bomba sta prendendo di mira la regione in quello che potrebbe essere uno dei più impattanti tempeste per colpire lo stato in anni.

Un ciclone bomba è un potente sistema di tempesta che si rafforza rapidamente entro 24 ore.

In questo caso, la tempesta in via di sviluppo attingerebbe all’abbondante umidità tropicale disponibile nell’Oceano Pacifico, creando un “fiume atmosferico” ragionevolmente forte che trasporterebbe una grande quantità di umidità dalle Hawaii alla California.

“Fondamentalmente, un (fiume atmosferico) è un fiume nel cielo di vapore acqueo, e quando colpisce le montagne, (l’umidità) è costretta a risalire le montagne”, Marty Ralph, direttore del Center for Western Weather and Water Extremes, ha detto a FOX Weather. “Quel movimento verso l’alto provoca la formazione di nuvole e precipitazioni, e più velocemente il flusso d’aria e il vapore acqueo colpiscono le montagne, più velocemente cade la pioggia, quindi più pioggia colpisce le montagne con un AR più forte”.

Questo particolare tipo di fiume atmosferico, noto come “Pineapple Express”, in riferimento alla fonte di combustibile della tempesta, che ha origini hawaiane, è destinato a portare una notevole umidità in California. Pensalo come una stretta conduttura di umidità proveniente dai tropici.

CHE COS’È ANANAS EXPRESS?

Gli orologi Flood coprono la maggior parte dello stato vicino al confine tra Oregon e California fino a nord dell’area di Los Angeles.

Avvisi di alluvione
(Fox meteo)

Alcune aree lungo le coste settentrionali e centrali della California potrebbero vedere 5-8 pollici di pioggia, mentre più all’interno, le precipitazioni totali nelle montagne e ai loro piedi potrebbero raggiungere 8-12 pollici in alcuni punti.

COME GUARDARE FOX WEATHER IN TV

L’area di San Francisco, che ha visto il suo secondo giorno più piovoso alla vigilia di Capodanno, potrebbe vedere altri 2-5 pollici di pioggia con quantità localmente più elevate. Anche l’area di Los Angeles potrebbe ricevere 1-3 pollici di pioggia – con un massimo di 6 pollici possibile nelle montagne della California meridionale – prima che il sistema delle tempeste si muova.

Previsioni di pioggia in California
(Fox meteo)

IL FIUME ATMOSFERICO È MORTALE IN ATTESA DI INONDAZIONI E FANGHI IN CALIFORNIA

“Gran parte dell’attenzione è sulla Sacramento Valley, la Bay Area e la San Joaquin Valley, ma Los Angeles, preparati”, ha detto la meteorologa di FOX Weather Britta Merwin. “Abbiamo un po’ di pioggia in arrivo, e si sposterà mentre andiamo a giovedì mattina.”

Con i fiumi atmosferici che cadono vicino a quantità record di pioggia e neve in tutta la California da prima di Natale, i meteorologi temono che ulteriori forti piogge possano portare a più inondazioni ed erosione del terreno.

“Probabile perdita di vite umane” a causa degli effetti atmosferici del fiume

Nel frattempo, la tempesta bomba creerà enormi differenze di pressione tra le regioni, portando a eventi di vento forte diffusi che possono durare per ore.

QUANDO LA TEMPESTA ‘BOMB OUT’: SPIEGAZIONE DI COME SI FORMÒ UN CICLONE BOMBA

Gli High Wind Watches coprono gran parte dello stato dal tardo martedì al giovedì mattina per raffiche fino a 50 mph nella San Francisco Bay Area, raffiche di 55 mph nella Sacramento Valley e raffiche di 65-70 mph possibili lungo la costa e nelle regioni montuose.

Avvisi vento California
(Fox meteo)

Con aree così sature e tempi di tale velocità del vento, sono probabili diversi alberi abbattuti e interruzioni di corrente. Ci possono essere anche potenziali danni da inondazioni e smottamenti.

CHE COS’È UN FIUME ATMOSFERICO? I PIÙ GRANDI FIUMI D’ACQUA DOLCE DELLA TERRA SONO IN CIELO

I meteorologi del National Weather Service a San Francisco non usano mezzi termini sulla minaccia imminente.

“In altre parole, questo è probabilmente uno dei sistemi più influenti su larga scala che questo meteorologo abbia visto da molto tempo”, ha scritto un meteorologo della NWS a San Francisco nella loro discussione sulle previsioni lunedì sera. “Gli effetti includono inondazioni diffuse, dilavamenti stradali, smottamenti, alberi abbattuti (probabilmente alberi della foresta), interruzioni di corrente diffuse, interruzioni commerciali immediate e, peggio di tutto, la probabile perdita di vite umane. Questo è davvero un sistema brutale che stiamo osservando e devono essere presi sul serio”.

Mentre la pioggia cadrà a quote più basse in Occidente, la neve è prevista man mano che si sale di quota. Alcune delle vette più alte della Sierra Nevada potrebbero vedere altri 2-3 piedi di neve entro venerdì mentre i sistemi di tempesta si spostano.

Non c’è ancora la luce (del sole) alla fine del tunnel

Quest’ultima tempesta continuerà fino alla fine di giovedì o venerdì, ma ci sono poche speranze per un clima più secco nel Golden State in qualunque momento presto.

Le previsioni di pioggia per i prossimi 7 giorni.
(Fox meteo)

Un altro robusto sistema di tempeste sta osservando lo stato per il fine settimana e le previsioni estese suggeriscono che è probabile che piova di più in diversi giorni della prossima settimana, aggiungendo altri pochi centimetri di pioggia nello stato.

Nonostante gli inarrestabili fiumi atmosferici, la siccità affligge ancora la California

Qualche centimetro di pioggia nelle previsioni in aggiunta a quanto è già caduto quest’inverno sarebbe sicuramente gradito in una regione impantanata da un anno di siccità. Mentre ogni goccia aiuta, l’area ha ancora molta strada da fare.

“A questo punto, abbiamo ancora quattro o cinque mesi della nostra stagione nevosa e della nostra tipica stagione delle piogge”, ha detto la scorsa settimana Andrew Schwartz, capo scienziato del Central Sierra Snow Lab. “Ciò significa che stiamo segnando un touchdown nel primo quarto della partita. In questo momento, ci rimangono tre quarti e possono succedere molte cose”.

SONO NECESSARIE PIU’ PIOGGE PER ROTTURARE IL PIANO TERRA DELLA CALIFORNIA, DICE LO SCIENZIATO

Schwartz ha detto che la stagione invernale dello scorso anno è iniziata bene con una forte nevicata sulla montagna a dicembre.

“Ma da gennaio a marzo è una specie di chiusura, e in quel periodo non abbiamo visto così tanta pioggia come vorremmo”, ha detto.

Bacini della California
(Fox meteo)

Anche un periodo moderato di nevicate non sarà sufficiente per liberare la regione dalla siccità.

“In questo momento, abbiamo davvero bisogno di quella quantità extra di precipitazioni invernali”, ha detto Schwartz. “Quindi, non accadrà in un anno. Almeno, probabilmente stiamo guardando da tre a quattro sopra la media prima di poter davvero parlare di uscire dalla siccità”.

In una stagione tipica, il laboratorio vede 30 piedi di neve. La quantità di neve per una stagione in più significherebbe 60 piedi all’anno. Ha detto che era un “compito molto arduo da provare a fare”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *