Coppa del Mondo 2022: l’Inghilterra ‘aumenta’ il Galles per vincere e mostrare una spaventosa profondità della squadra di Gareth Southgate

Nazione ospitante: Qatar Data: 20 novembre-18 dicembre Scopo: In diretta su BBC TV, BBC iPlayer, BBC Radio 5 Live, BBC Radio Wales, BBC Radio Cymru, BBC Sounds e il sito Web e l’app BBC Sport. Programmi TV giornalieriDettagli di copertura completa

Dopo il pareggio a reti inviolate dell’Inghilterra con gli Stati Uniti, l’allenatore Gareth Southgate ha apportato quattro modifiche per la partita decisiva contro il Galles.

Il principale tra questi cambiamenti è l’introduzione di Marcus Rashford e Phil Foden nei primi tre, ai lati di Harry Kane.

Si è rivelata una decisione ispirata, con la coppia che ha segnato tre gol in Inghilterra di mandare la propria squadra agli ottavi di finale come vincitrice del Gruppo B.

Parlando alla sua conferenza stampa post-partita, Southgate ha detto di essere rimasto impressionato da come hanno fatto i grandi nomi che hanno dovuto assumere ruoli da giocatore di squadra in questa squadra inglese quando contava.

“Guardando molte partite i grandi giocatori sono cresciuti”, ha detto. “I nostri attaccanti non l’hanno fatto nel primo tempo, ma nella ripresa sì.

“Servono gol da tutte le zone. È un problema per gli avversari se la minaccia arriva da altre zone del campo. È una competizione per i posti e le persone devono dare il massimo”.

La vittoria per 3-0 sul Galles ha mostrato l’imbarazzo della ricchezza nella squadra di Southgate e come anche con i giocatori di prima scelta esclusi, l’Inghilterra abbia ancora la possibilità di schierare giocatori.

Bukayo Saka ha segnato due gol nella prima partita del girone contro l’Iran, mentre anche Raheem Sterling è andato a referto.

Entrambi non sono riusciti a segnare contro gli Stati Uniti e martedì sera sono stati lasciati in panchina quando sono entrati Rashford e Foden.

Sulla base di queste prove, potrebbe essere difficile sia per Sterling che per Saka riconquistare i loro posti, anche se Southgate avrà qualche preoccupazione nel reintrodurre due delle sue accuse più affidabili senza interrompere lo slancio scoperto ancora una volta dall’Inghilterra.

Per Foden e Rashford, i loro ruoli da protagonisti erano giustificati dalla decisione di Southgate di sceglierli.

Foden è stato un sostituto inutilizzato contro gli Stati Uniti, con sgomento di molti tifosi e tifosi inglesi. La stella del Manchester City non sempre porta la sua forma da club a livello internazionale, ma contro il Galles ha mostrato l’astuzia e l’estro che venerdì sera mancavano ai Tre Leoni.

Per Rashford è stato uno straordinario ritorno sulla scena internazionale dopo non aver giocato per l’Inghilterra tra la finale di Euro 2020 e la partita di apertura di questo Mondiale.

Rashford ha sbagliato un rigore nella finale di Euro contro l’Italia, mentre Foden ha saltato la partita per infortunio. Entrambi si sono liberati di ogni catena mentale che potrebbe essere rimasta da quella notte a Wembley nelle loro esibizioni.

Sebbene l’Inghilterra non sia riuscita a trovare una svolta nel primo tempo contro il Galles, Rashford e Foden sono stati i maggiori pericoli.

Nei primi 45 minuti, la coppia ha effettuato il maggior numero di tiri: Rashford con tre, Foden due.

Alcune modifiche a metà tempo – Southgate ha fatto cambiare ala alla coppia per il secondo tempo, Rashford è sceso a destra invece che con Foden a sinistra – ha dato all’Inghilterra la scintilla di cui aveva bisogno, e due gol in 98 secondi dopo l’intervallo sono stati la loro ricompensa .

Il primo gol è stato un calcio di punizione stellare di Rashford, il primo calcio di punizione diretto segnato a Qatar 2022, il che significa che gli ultimi due gol di questo tipo segnati ai Mondiali sono arrivati ​​entrambi da giocatori dell’Inghilterra, dopo il gol di Kieran Trippier contro la Croazia nel Semifinale Russia 2018.

Non è stato solo in attacco che l’Inghilterra ha mostrato la spaventosa profondità che possiede a pieno regime. A centrocampo, Jordan Henderson ha sostituito Mason Mount e ha fornito il controllo e la direzione necessari per dominare completamente il ritmo della partita.

È stato sostituito poco dopo il secondo gol dell’Inghilterra da Kalvin Phillips, che aveva bisogno dei minuti che gli erano stati negati al Manchester City sia per infortunio che per un ruolo ridotto nella squadra. Anche contro un’opposizione limitata, l’ex uomo del Leeds ha mostrato lampi di mostrare ancora una volta perché Southgate lo valuta così bene.

In difesa, Kyle Walker ha giocato per la prima volta in Qatar e non è sembrato turbato dall’infortunio che lo ha tenuto fuori dalle partite di Iran e Stati Uniti.

Dalla panchina, Jack Grealish ha realizzato ancora una volta un fulmineo cameo pieno di attacco. Non c’è nemmeno spazio per dare a James Maddison un inchino da Coppa del Mondo, dopo che è stato messo a disposizione di Southgate a seguito dei suoi problemi di forma fisica.

È ancora in attacco dove l’Inghilterra ha la profondità più invidiabile: i nove gol segnati finora in Qatar sono il massimo che hanno realizzato in qualsiasi fase a gironi, e significa che ora sono solo quattro in meno rispetto al loro miglior bottino in una torneo importante.

Tutto questo senza che Kane andasse a referto, visto che rimane bloccato due gol dietro il record di tutti i tempi di Wayne Rooney. Non che il capitano non sia riuscito a fare il suo peso: ha impostato il gol di Foden, portando il numero di assist a tre finora.

È il primo giocatore dell’Inghilterra a registrare così tanti assist in una Coppa del Mondo da uno dei suoi predecessori in fascia, David Beckham, nel 2002.

Tutto questo lascia Southgate con un serio disturbo di selezione per l’incontro degli ottavi di finale con il Senegal di domenica sera. Il dolore, tuttavia, lo avrebbe accolto con favore.

Ricevi gli ultimi risultati e le notifiche dei gol per qualsiasi squadra della Coppa del Mondo FIFA scaricando l’app BBC Sport: Melalink esternoAndroidelink esternoAmazzonialink esterno

Bandiera della BBC SportLogo della BBC Sounds

Ottieni la tua dose giornaliera di reazioni, dibattiti e analisi sulla Coppa del Mondo FIFA Mondiali giornalieri su BBC Sounds

Intorno al piè di pagina della BBC - Suoni

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *