Un nuovo test di $ 15,5K è più probabile, secondo i futures e le opzioni Bitcoin

Bitcoin (BTC) è stato scambiato vicino a 16.500$ dal 19 novembre. 23, recuperando da un calo a $ 15.500 mentre gli investitori temono l’imminente insolvenza di Genesis Global, una società di prestito e tendenza di criptovaluta. Genesis ha detto il 19 novembre 16 che “sospenderà temporaneamente i rimborsi e le nuove originazioni di prestiti nell’attività di prestito”.

Dopo aver causato turbolenze iniziali nei mercati, l’azienda ha negato la speculazione di bancarotta “imminente” nel 19 novembre. 22, pur confermando difficoltà nel reperire fondi. Ancora più importante, la società madre di Genesis, Digital Currency Group (DCG), possiede Grayscale, il gestore patrimoniale dietro Grayscale Bitcoin Trust, che detiene 633.360 BTC.

I rischi di contagio derivanti dall’implosione di FTX-Alameda Research continuano a esercitare pressioni negative sui mercati, ma l’industria sta lavorando per migliorare la trasparenza e i rischi di default. Ad esempio, il nov. Il 24 gennaio, l’exchange di derivati ​​crittografici Bybit ha lanciato un fondo da 100 milioni di dollari per aiutare i market maker e le istituzioni di trading ad alta frequenza alle prese con problemi finanziari o operativi.

Recentemente, il nov. Il 25 febbraio, Binance ha pubblicato una prova di fondi supportata da Merkle Tree per i suoi depositi di Bitcoin. Inoltre, l’exchange ha delineato come gli utenti possono utilizzare il meccanismo per verificare le proprie partecipazioni. Non c’è dubbio che le istituzioni centralizzate dovrebbero adottare meccanismi di trasparenza e assicurazione per riconquistare la fiducia degli investitori.

Prima, tuttavia, è necessario esaminare i mercati dei derivati ​​​​Bitcoin per comprendere appieno come i trader professionisti digeriscono tali notizie.

Lo sconto del mercato dei futures è leggermente migliorato ma rimane tutt’altro che rialzista

I contratti futures a mese fisso in genere vengono scambiati con un leggero premio rispetto ai normali mercati spot perché i venditori richiedono più denaro per trattenere il regolamento più a lungo. Tecnicamente nota come contango, questa situazione non è esclusiva delle criptovalute.

In mercati sani, i futures dovrebbero essere scambiati con un premio annualizzato compreso tra il 4% e l’8%, che è sufficiente per coprire i rischi più il costo del capitale. Al contrario, quando la domanda di scommesse al ribasso è molto alta, provoca uno sconto nei mercati dei futures, noto come backwardation.

Premio annualizzato dei futures a 2 mesi su Bitcoin. Fonte: Laevitas.ch

Considerando i dati di cui sopra, diventa chiaro che i trader di derivati ​​sono diventati ribassisti il ​​19 novembre. 9, poiché il premio dei futures Bitcoin è diventato negativo. Tuttavia, secondo i mercati dei futures, il calo di $ 15.500 del 21 novembre non è stato sufficiente a stimolare ulteriore domanda di posizioni short con leva finanziaria.

I mercati delle opzioni stanno confermando il trend ribassista

I trader dovrebbero controllare i mercati delle opzioni per capire se è probabile che Bitcoin ritesti il ​​supporto di $ 15.500. Un delta skew del 25% è un segno ogni volta che i banchi di arbitraggio e i market maker sovraccaricano per la protezione al rialzo o al ribasso.

L’indicatore confronta opzioni call (buy) e put (sell) simili e sarà positivo quando la paura è prevalente perché il premio delle opzioni put protettive è superiore alle opzioni call rischiose.

In breve, la metrica di skew si sposterà sopra il 10% se i trader temono un calo del prezzo di Bitcoin. D’altra parte, il caos generale mostra un’inclinazione negativa del 10%.

Opzioni Bitcoin a 60 giorni 25% delta skew: Fonte: Laevitas

Come mostrato sopra, il delta skew del 25% è stato al di sopra della soglia del 10% dal 1° novembre. 9, che indica che i trader di opzioni stanno scontando un rischio più elevato di picchi di prezzo imprevisti. Attualmente al 18%, ciò indica che gli investitori sono timorosi e mostrano una mancanza di interesse nell’offrire protezione dai ribassi.

Imparentato: Quanto è grave lo stato attuale delle criptovalute? Spiegazione dell’analista on-chain

Una bomba a sorpresa probabilmente causerebbe un impatto maggiore

Considerando che sia il mercato dei futures che quello delle opzioni di Bitcoin stanno attualmente scontando una maggiore probabilità di ribasso, non c’è motivo di credere che un nuovo test al di sotto dei 15.500$ provocherà una massiccia liquidazione.

Inoltre, la leggera riduzione dello sconto sui futures riflette una mancanza di fiducia nell’aprire short con leva agli attuali livelli di prezzo. Sebbene i dati sui derivati ​​​​di Bitcoin rimangano ribassisti, è probabile che la sorpresa di una corsa al rialzo a $ 18.000 crei più confusione. Ma, per ora, gli orsi mantengono il controllo secondo i dati sui futures e sulle opzioni BTC.

I punti di vista, i pensieri e le opinioni qui espressi sono esclusivamente quelli degli autori e non riflettono o rappresentano necessariamente i punti di vista e le opinioni di Cointelegraph.