Riepilogo settimanale di Chainlink: Huobi, StablR e Bitcoin.com

La rete smart contract oracle Chainlink collabora con l’exchange Huobi, la stablecoin Euro StablR e la piattaforma di informazioni sulle criptovalute Bitcoin.com.

Chainlink per CEX, Stablecoin, Crypto Ecosystem

Chainlink continua a dimostrare la flessibilità della sua rete smart contract Oracle e ha annunciato partnership con un importante Centralized Exchange (CEX), un emittente di stablecoin in euro e un ecosistema di criptovalute in crescita.

Questa settimana, vediamo anche come alcuni progetti stanno iniziando a utilizzare Chainlink Proof of Reserve (PoR) come trasparenza per i progetti in crescita nell’ecosistema.

Nella carrellata di questa settimana:

Origine

PoR per le riserve BTC

Il crollo dell’impero FTX ha spinto gli scambi di criptovalute ad accelerare i passi verso la trasparenza e la responsabilità, a partire dalle dimostrazioni pubbliche che i beni depositati dagli utenti sono supportati da fondi sufficienti.

Major CEX Huobi utilizza Chainlink PoR per fornire trasparenza per il suo token HBTC H, verificando che il valore di BTC nel portafoglio Bitcoin di Huobi corrisponda al valore di HBTC (token BTC avvolto da Huobi) in Ethereum.

“Siamo lieti che Huobi stia utilizzando Chainlink Proof of Reserve per contribuire ad aumentare la trasparenza nelle riserve HBTC. Portare maggiore trasparenza alle risorse confezionate è fondamentale per la salute e la continua crescita dell’ecosistema DeFi”, ha affermato Tomasz Wojewoda, responsabile delle vendite globali di Chainlink Labs, in una dichiarazione sul sito Web di Huobi.

“Ridurre i rischi relativi agli asset confezionati è fondamentale per la crescita futura della DeFi, soprattutto perché diventa più interconnessa con i mercati tradizionali. Utilizzando Chainlink Proof of Reserve, siamo ora in grado di aumentare la trasparenza nella collateralizzazione di HBTC”, ha affermato Edward, Responsabile delle risorse e del centro commerciale di Huobi.

PoR per coniare Euro Stablecoin

Le prove di riserva non sono solo per lo scambio. StablR utilizza Chainlink PoR per garantire la produzione della sua stablecoin EURR interamente garantita e garantita.

Quando un utente richiede di creare EURR, Chainlink PoR segnala se le riserve in Euro di Stablr sono sufficienti per sostenere il nuovo EURR prima che il conio sia approvato, assicurando che l’EURR sia coperto 1:1 di Euro riservati.

“Siamo entusiasti di integrare Chainlink Proof of Reserve per aiutare a proteggere il mining di StablR Euro. Come soluzione di verifica decentralizzata collaudata in battaglia, Chainlink PoR aiuta a ridurre il rischio di infiniti attacchi mint per StablR Euro, migliorando la trasparenza e la verificabilità della nostra stablecoin”, ha dichiarato il CEO di StablR Ralf Wandmacher in un post Medium.

Fonte: StablR

VERSO Ecosistema

Bitcoin.com, una piattaforma di risorse crittografiche e di auto-custodia, ha aderito al programma Chainlink BUILD per accelerare l’adozione del suo nuovo ecosistema Verse.

“Abbiamo scelto di utilizzare Chainlink come la nostra soluzione Oracle preferita nell’ecosistema DApp di Verse perché Chainlink Network ha dimostrato più e più volte di essere la soluzione Oracle più affidabile e sicura sul Web3”, ha dichiarato il CEO di Bitcoin.com Dennis Jarvis in un comunicato stampa. “Bitcoin.com è il gateway principale per i nuovi arrivati ​​sul Web3 e l’utilizzo dei servizi di Chainlink aiuta a garantire loro la migliore esperienza possibile durante la navigazione tra i molti entusiasmanti casi di utilizzo della finanza decentralizzata.”

Inizialmente costruito su Ethereum, l’ecosistema Verse includerà anche il token di utilità e ricompensa VERSE, che sarà in vendita al pubblico fino al 1 novembre. 30.

“Siamo lieti di dare il benvenuto a Bitcoin.com e all’ecosistema VERSE in Chainlink BUILD. Con il supporto dei servizi Oracle sicuri e affidabili di Chainlink e un maggiore allineamento con l’ecosistema Chainlink, VERSE sarà in grado di sviluppare applicazioni finanziarie decentralizzate di nuova generazione che accelerano il ritmo dell’adozione di Web3”, ha affermato Johann Eid, VP di Go-to-Market presso i laboratori Chainlink.

Bitcoin.com “genererà una percentuale multipla della fornitura di token VERSE” ai fornitori di servizi Chainlink in cambio di funzionalità avanzate, supporto e altri vantaggi.

Ultimi quattro rastrellamenti settimanali di Chainlink:

Cos’è Chainlink:

Chainlink è lo standard del settore per la creazione, l’accesso e la vendita dei servizi Oracle necessari per abilitare smart contract ibridi su qualsiasi blockchain. Le reti Oracle Chainlink forniscono contratti intelligenti con un modo per connettersi in modo affidabile a qualsiasi API esterna e utilizzare calcoli off-chain sicuri per alimentare applicazioni ricche di funzionalità. Chainlink attualmente assicura decine di miliardi di dollari in DeFi, assicurazioni, giochi e altri settori chiave e offre alle imprese globali e ai principali fornitori di dati un gateway universale per tutte le blockchain.

Dove trovare Chainlink:‍

Sito web | Cinguettio | Documenti | Comunità

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *