Rapporto: FTC potrebbe tentare di bloccare l’acquisizione di Xbox da parte di Activision Blizzard

Cosa hai bisogno di sapere

  • La Federal Trade Commission degli Stati Uniti, o FTC, sta attualmente indagando sull’acquisizione da 69 miliardi di dollari da parte di Microsoft dell’editore di giochi Activision Blizzard.
  • Secondo un nuovo rapporto, fonti a conoscenza dell’indagine suggeriscono che un caso antitrust non è impossibile.
  • Tuttavia, i commissari della FTC devono ancora votare o addirittura incontrare gli avvocati di Microsoft o Activision Blizzard per discutere le concessioni.
  • Se viene intentata una causa antitrust, l’accordo tra Microsoft e Activision Blizzard potrebbe essere minacciato.

L’acquisizione in corso del noto editore di giochi Activision Blizzard da parte del conglomerato tecnologico Microsoft è un argomento di discussione perenne nel settore e si sta aggiungendo altro carburante al fuoco grazie a un nuovo rapporto. È noto che la Federal Trade Commission (FTC) degli Stati Uniti sta indagando sull’accordo imminente, ma nuove informazioni suggeriscono che un importante caso antitrust potrebbe essere una possibilità.

Secondo un rapporto di Politico, tre fonti che hanno familiarità con le indagini della FTC sull’accordo tra Microsoft e Activision Blizzard ritengono che la FTC potrebbe intentare una causa antitrust il mese prossimo. Se la FTC intenta una causa antitrust contro Microsoft e Activision Blizzard, potrebbe contestare l’accordo e alla fine portare al suo abbandono. Per ora, però, nulla è certo o garantito.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *