Vista media francese, anteprima Francia vs Australia, perché i campioni del mondo temono le Socceoos

La Francia rispetta i Socceroos ma “teme se stessa” di più come un accumulo travagliato e i ricordi della balbettante vittoria dell’Australia nel 2018 persistono prima della resa dei conti di mercoledì con il Qatar.

Questa è l’opinione dei principali giornalisti francesi, che affermano che l’incertezza e persino il “pessimismo” circondano i campioni in carica mentre si dirigono verso la difesa del titolo.

I Bleus hanno subito una crisi di infortuni in vista del Qatar, con il vincitore del Pallone d’oro Karim Benzema questa settimana che si è unito a Paul Pogba e N’Golo Kante escluso dal torneo. La loro squadra è ancora piena di talenti di alto livello, tra cui uno dei migliori giocatori del mondo Kylian Mbappe, ma l’onere ricadrà su molti giocatori più giovani e inesperti a livello internazionale se dovessero tornare insieme.

Guarda i migliori calciatori del mondo ogni settimana con beIN SPORTS on You. Copertura LIVE di Bundesliga, Ligue 1, Serie A, Carabao Cup, EFL e SPFL. Nuovo per te? Inizia oggi la tua prova gratuita >

COPPA DEL MONDO IN DIRETTA: L’Inghilterra sbatte contro l’Iran SEI mentre i giovani leoni ruggiscono

I fan ruggiscono mentre la Coppa del Mondo continua | 01:58

Il pareggio contro l’Australia all’esordio può essere considerato una benedizione in quanto la squadra di Graham Arnold è una delle più grandi outsider del torneo e le squadre con il punteggio più basso. Il principale quotidiano sportivo francese L’Équipe ha dato ai Socceroos zero stelle nelle loro valutazioni classificando gli avversari del torneo.

Ma i giocatori ei media francesi continuano a citare l’incontro tra le squadre in Russia quattro anni fa, quando i Bleus riuscirono solo a vincere 2-1 che fece arrabbiare l’allenatore Didier Deschamps.

“Abbiamo appena dato le stelle alla squadra che pensiamo possa vincere la Coppa del Mondo”, ha dichiarato Vincent Duluc, rispettato scrittore di calcio di L’Équipe. www.foxsports.com.au.

“Ai francesi abbiamo dato solo tre stelle. Nessuna stella per l’Australia perché non pensiamo che l’Australia possa vincere la Coppa del Mondo. Non stiamo cercando di essere scortesi (ride).

“… Non è una buona cosa affrontare l’Australia nella prima partita di una Coppa del Mondo.

“Ricordo quattro anni fa, è stata una partita molto difficile per la Francia e la squadra francese era più forte di loro qui ed è stato davvero molto difficile.

“E dopo mi sono ricordato di Deschamps… Era davvero arrabbiato. Davvero arrabbiato. E penso che l’Australia sia molto difficile da giocare”.

Il colpo per i Socceroos ha escluso Boyle | 02:23

La vittoria, suggellata solo dall’autogol di Aziz Behich all’80’, potrebbe aver aiutato la squadra a vincere la Coppa del Mondo, secondo un altro esperto di calcio francese.

“È stata una delle peggiori partite per la Francia”, ha detto “Deschamps non era contento del modo in cui hanno giocato.

“Ha cambiato tutto tatticamente dopo questa partita ed è stato un primo punto critico del torneo dopo la prima partita.

“Alcuni giocatori hanno perso il loro posto e penso che questa volta sarà lo stesso: sarà un test molto importante e in questo gioco i giocatori possono perdere il loro posto, oppure possono vincere i loro posti per il resto del torneo e questo è il come pensa Descahmps.”

Il Qatar è la prima nazione ospitante a perdere l’apertura | 02:57

“Questo è il gioco che hanno perché se non lo fanno potrebbe essere vicino a una crisi. Pensiamo che possano battere la Danimarca ma non sappiamo se ci riusciranno.

“Non so se fosse l’Australia di cui avevano paura nella prima partita. Forse temono la loro squadra francese, forse più dell’Australia”.

Mentre la squadra nazionale ha sopportato gli ultimi due decenni tumultuosi in termini di rapporto con il pubblico francese, il sentimento attuale è particolarmente forte con il brillante e simpatico Mbappé al timone.

Ma le aspettative a casa erano certamente preoccupate per l’inizio del torneo.

“La gente è preoccupata”, ha detto Duluc.

“Penso che abbiamo il centrocampo della nazionale più debole degli ultimi 50 anni.

“Quindi dovrebbe andare bene, dovrebbe essere sufficiente per superare il primo gruppo, ma ovviamente c’è una maledizione sul campione in carica – quattro degli ultimi cinque campioni non sono passati attraverso il primo gruppo – quindi non lo sappiamo. .

“Non ci sono molte dinamiche positive intorno alla squadra perché questa squadra ha vinto solo una delle ultime sei partite. Non è molto per una squadra come questa.

“Certo che c’è Mbappe e altri… ma tutti sanno che il Mondiale non lo vinci con gli attaccanti, il Mondiale lo vinci con la difesa. Quindi non lo sappiamo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *