Mondiali 2022: il Qatar sconfitto dall’Ecuador mentre il sogno si trasforma in incubo

Nazione ospitante: Qatar Data: 20 novembre-18 dicembre Scopo: In diretta su BBC TV, BBC iPlayer, BBC Radio 5 Live, BBC Radio Wales, BBC Radio Cymru, BBC Sounds e il sito Web e l’app BBC Sport. Programmi TV giornalieriDettagli di copertura completa

“Focus on football” è il messaggio della FIFA alle nazioni partecipanti in vista della Coppa del Mondo.

Dopo il risultato della partita di apertura della competizione, chiunque sia associato al Qatar vorrà dimenticare gli ultimi 90 minuti di calcio almeno per la prossima settimana.

La squadra di Felix Sanchez lo è facilmente battuto 2-0 dall’Ecuador, incapacità di effettuare un solo tiro in porta durante il torneo.

E sono diventati la prima squadra ospitante nella storia del torneo a perdere la prima partita.

Una giornata iniziata con un vero ottimismo per realizzare il sogno della Coppa del Mondo, trasformata in un incubo per giocatori e tifosi.

Sfarzosa cerimonia di apertura prima del calcio d’inizio

Risme di pollici di colonna e copia del sito web sono state pubblicate sul diritto del Qatar di ospitare la Coppa del Mondo, quando Sepp Blatter ha rivelato il loro nome da una busta 12 anni fa.

Le domande sulla situazione dei diritti umani nel paese e sul trattamento delle persone LGBT hanno messo in ombra la situazione, ma ci sono stati disordini fuori dallo stadio poche ore prima della partita di domenica.

Ci sono stati molti riferimenti alla cultura del Qatar nello stadio e alla cerimonia di apertura

Il personale di sicurezza ha allineato la rampa d’ingresso su cammelli e cavalli, mentre vicino ai tornelli si sono svolte danze tradizionali arabe con tablah (tamburi).

Sebbene la gente del posto fosse più aggressiva, i sostenitori ecuadoriani che hanno viaggiato erano di buona voce, cantando e cantando per la loro parte.

Prima del calcio d’inizio all’Al Bayt, uno stadio a forma di tenda beduina, una scintillante cerimonia di apertura è stata guidata dall’attore Morgan Freeman e i versi del Corano letti da Ghanim Al Muftah, nato con la rara sindrome da regressione caudale. .

C’era anche un nuovo singolo pubblicato dalla superstar globale Jung Kook dei BTS, che si esibiva con il cantante del Qatar Fahad Al Qubaisi.

Al Fan Festival di Doha, gli spettatori si sono riuniti per guardare la partita su un grande schermo mentre il loro giorno era finalmente arrivato. Si sono rivelate così tante migliaia che i fan sono stati respinti un’ora prima del calcio d’inizio.

Tuttavia, sono apparsi nelle stazioni della metropolitana, solo per essere spostati su un altro grande schermo lontano dal Fan Festival.

Poco è stato scritto su come il Qatar sia campione d’Asia e abbia una squadra esperta con cinque giocatori che hanno collezionato almeno 100 presenze.

E questo perché hanno avuto uno shock.

“Ovviamente questo non è quello che ci aspettavamo”, ha detto Sanchez in seguito. “Ora è il momento per noi di analizzare questa partita, concentrarci e cercare di dimenticare questa giornata.

“Non ci sono scuse. Congratulazioni all’Ecuador che ha meritato di vincere. Ci sono molti miglioramenti. Non abbiamo giocato al nostro miglior livello. Forse la responsabilità o i nervi hanno avuto la meglio su di noi.

“Un pessimo inizio, che prepara il resto della partita. Dobbiamo dimenticare la pressione”.

I fan del Qatar hanno lasciato il conteggio in anticipo

Tifosi del Qatar
I tifosi del Qatar in magliette marrone dietro la porta hanno fatto più rumore

Il Qatar avrebbe potuto subire il suo primo gol in Coppa del Mondo quando l’Enner Valencia ha segnato di testa da distanza ravvicinata, ma ha ricevuto una tregua da una chiamata di fuorigioco individuata dall’assistente dell’arbitro video.

Le cose non sono migliorate però quando l’ex attaccante del West Ham Valencia ha segnato dal dischetto e ha aggiunto un colpo di testa per un vantaggio di 2-0 a metà tempo.

Mentre gli ecuadoriani si sono goduti la giornata, i tifosi di casa vestiti con i loro tradizionali thobe e abaya sono rimasti per lo più seduti in silenzio, ma dietro la porta c’era una manciata di tifosi che indossavano magliette bordeaux.

Molti di coloro che hanno lasciato il posto all’intervallo non sono tornati, lasciando lo stadio semivuoto per gran parte del secondo tempo.

Ciò ha contribuito a creare un’atmosfera piatta che ha prodotto un solo tiro in porta nel secondo tempo.

Alla domanda su così tanti posti vuoti, Sanchez ha detto: “A dire il vero, ho abbastanza lavoro in questo gioco per guardarlo.

“Sì, ci siamo sentiti indietro e supportati dai nostri fan e spero che possano sentirsi più orgogliosi la prossima volta. Questa nazionale può fare meglio e sono sicuro che continuerà a sostenerci fino alla fine del torneo.

“È lontana dalla nostra migliore prestazione. Questa competizione è breve, quindi dobbiamo recuperare per la prossima partita e speriamo che vada meglio per noi”.

Ma non diventa più facile.

Venerdì il Senegal, campione della Coppa d’Africa, chiuderà il Gruppo A contro l’Olanda il 29 novembre.

Il Qatar dovrà agire insieme – e in fretta – per evitare l’imbarazzo di diventare solo il secondo paese ospitante dopo il Sudafrica nel 2010 a non riuscire a superare la fase a gironi.

Fuori dal campo la preparazione al Mondiale casalingo è stata ridicolizzata, qui la Nazionale non ha voluto subire lo stesso calvario.

Banner dell'app BBC Sport

Ricevi gli ultimi risultati e le notifiche dei gol per qualsiasi squadra della Coppa del Mondo FIFA scaricando l’app BBC Sport: Melalink esternoAndroidelink esternoAmazzonialink esterno

Bandiera della BBC SportLogo della BBC Sounds

Ottieni la tua dose giornaliera di reazioni, dibattiti e analisi sulla Coppa del Mondo FIFA Mondiali giornalieri su BBC Sounds

Intorno al piè di pagina della BBC - Suoni

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *