L’acquisizione di Twitter è temporaneamente sospesa, afferma Elon Musk | Elon Musk

Elon Musk ha affermato che la sua acquisizione di Twitter da 44 miliardi di dollari (36 miliardi di sterline) è stata “temporaneamente sospesa” in un tweet che ha fatto oscillare il prezzo delle azioni della società e ha messo in dubbio che l’accordo sarebbe avvenuto.

Il capo di Tesla ha twittato venerdì mattina che l’accordo era stato congelato in attesa di dettagli a sostegno dell’affermazione di Twitter secondo cui meno del 5% dei suoi utenti sono spam o account falsi. In un successivo tweet, Musk ha affermato di essere “ancora impegnato nell’acquisizione”, tra le speculazioni secondo cui l’uomo più ricco del mondo si sarebbe presto ritirato dall’accordo o avrebbe cercato un prezzo inferiore.

Muschio rivendicato in seguito che condurrà un “campione casuale” di 100 follower su Twitter per indagare sulla questione.

Twitter deal temporarily on hold pending details supporting calculation that spam/fake accounts do indeed represent less than 5% of usershttps://t.co/Y2t0QMuuyn

— Elon Musk (@elonmusk) May 13, 2022

\n”,”url”:”https://twitter.com/elonmusk/status/1525049369552048129″,”id”:”1525049369552048129″,”hasMedia”:false,”role”:”inline”,”isThirdPartyTracking”:false,”source”:”Twitter”,”elementId”:”af0f7ddc-c9eb-48fb-be94-0f0963e29c34″}}”>

Twitter deal temporaneamente sospeso in attesa di dettagli a supporto del calcolo secondo cui gli account spam/fake rappresentano effettivamente meno del 5% degli utentihttps://t.co/Y2t0QMuuyn

— Elon Musk (@elonmusk) 13 maggio 2022

L’annuncio ha lasciato gli analisti e gli osservatori grattarsi la testa, spingendo alcuni a chiedersi se l’eccentrico miliardario stesse cercando di abbandonare l’accordo o rinegoziarlo. Musk e Twitter hanno firmato un accordo che includeva una commissione di 1 miliardo di dollari che il CEO di Tesla avrebbe pagato se se ne fosse andato, sebbene includesse anche una “clausola di prestazione specifica” che un giudice potrebbe citare per costringere Musk a completare l’accordo a un prezzo concordato di $ 54,20 per azione.

“Penso che voglia usare la minaccia (legalmente debole) che la divulgazione sui bot sulla piattaforma comporti il ​​fallimento di una rappresentazione su Twitter (non lo è) e quindi spingere per una rinegoziazione”, ha detto Brian Quinn, professore associato presso Facoltà di giurisprudenza del Boston College. “Non è un pensiero originale e non è un approccio insolito. Se il forum di Twitter avesse una spina dorsale, direbbe semplicemente di no e si siederebbe sui suoi diritti in base all’accordo.

Still committed to acquisition

— Elon Musk (@elonmusk) May 13, 2022

\n”,”url”:”https://twitter.com/elonmusk/status/1525080945274998785″,”id”:”1525080945274998785″,”hasMedia”:false,”role”:”inline”,”isThirdPartyTracking”:false,”source”:”Twitter”,”elementId”:”f7f1eba3-ac35-46ce-83e2-507797b8cbb6″}}”>

Ancora concentrato sull’acquisizione

— Elon Musk (@elonmusk) 13 maggio 2022

Musk ha annunciato la sospensione dell’acquisizione di Twitter insieme a un collegamento a un articolo di Reuters pubblicato il 2 maggio che faceva riferimento a un deposito presso l’autorità di regolamentazione finanziaria statunitense, in cui Twitter affermava che gli account falsi o spam rappresentano meno del 5% dei suoi 229 milioni giornalieri. media. utenti. Il deposito non sembra contenere nuove informazioni sugli account spam, tuttavia, anche i precedenti documenti trimestrali risalenti al 2014 si riferiscono alla cifra “meno del 5%”, anche se con l’avvertenza che il numero reale può essere più alto.

La mossa arriva il giorno dopo che Twitter ha annunciato la partenza di due figure di spicco dell’azienda in una scossa interna. Il piano di acquisizione di Musk ha provocato un contraccolpo tra gli utenti e il personale di Twitter.

Nel frattempo, il CEO di Tesla è alla ricerca di ulteriori investitori per sostenere l’accordo, ha riferito il Washington Post, poiché il prezzo delle azioni di Tesla si è indebolito. La quota Tesla di Musk è una parte fondamentale del suo accordo di finanziamento, con i timori che venderà o impegnerà più di loro contribuendo alla pressione sul prezzo delle azioni. Le azioni Tesla hanno perso un quarto del loro valore nell’ultimo mese e sono scese da circa $ 1.150 all’inizio di aprile, quando Musk ha confermato che stava prendendo una grossa partecipazione in Twitter, a $ 769,59 venerdì.

Musk ha già ottenuto più di 7 miliardi di dollari (5,7 miliardi di sterline) in finanziamenti esterni da un gruppo di investitori che include il magnate della tecnologia Larry Ellison, un principe saudita, il fondo di investimento statale del Qatar e il più grande scambio di criptovalute del mondo. Il patrimonio netto di Musk, stimato da Forbes all’inizio di questa settimana a $ 240 miliardi, era di $ 232 miliardi a partire da venerdì.

“Diciamo sempre che può tagliare o correre o cambiare tono a 11 ore e 59 minuti e 59 secondi sull’orologio. È farsesco “, ha detto Neil Campling, responsabile della ricerca tecnologica presso Mirabaud Equity Research. “Non ha mai avuto l’intero fondo. Lo sappiamo dai suoi continui tentativi di ottenere sostegno finanziario, ma detiene anche tutte le carte.

Il tweet di Musk di venerdì ha fatto salire le quote di Twitter di quasi il 10% a 40,71 dollari alla chiusura di Wall Street, per timore che l’accordo possa fallire. Musk è probabilmente legalmente obbligato a portare a termine l’accordo o a pagare la commissione, ha affermato Art Hogan, chief market strategist di National Securities.

“Dire che è temporaneamente sospeso non è una procedura operativa standard quando si fa un’offerta pubblica di acquisto per un’azienda. È confuso e non ha nemmeno senso. Non è abbastanza”, ha detto Hogan.

La società statunitense di vendite allo scoperto Hindenburg Research, che scommette contro i prezzi delle azioni delle società, ha dichiarato questa settimana che Musk potrebbe presentare un’offerta inferiore per Twitter, dato il crollo delle azioni del gigante tecnologico e la scarsa performance finanziaria sulla piattaforma dei social media.

Dan Ives, analista di Wedbush Securities, una società di servizi finanziari statunitense, ha dichiarato: “Le implicazioni di questo tweet trasformeranno questo spettacolo circense di Twitter in uno spettacolo horror di venerdì 13 perché ora la strada considererà questo accordo come 1) probabile che fallire, 2) Musk sta negoziando per un prezzo più basso, o 3) Musk si allontana dall’accordo con una commissione di rottura di $ 1 miliardo.

Musk si è scagliato contro gli account Twitter automatizzati o “bot” – che non sono gestiti da utenti umani – e dopo l’annuncio dell’acquisizione ha dichiarato di voler migliorare la piattaforma “verificando tutti”.

“,”caption”:”Sign up to the daily Business Today email or follow Guardian Business on Twitter at @BusinessDesk”,”isTracking”:false,”isMainMedia”:false,”source”:”The Guardian”,”sourceDomain”:”theguardian.com”}”>

Iscriviti all’e-mail quotidiana di Business Today o segui Guardian Business su Twitter all’indirizzo @BusinessDesk

Twitter consente account automatizzati sulla sua piattaforma, dai sistemi di allerta precoce ai disastri arte algoritmica. Nel 2021, ha introdotto un’etichetta di “account automatizzato” per contrassegnare pubblicamente tali account come gestiti da un computer, non da un essere umano. Ma quei conti sono necessari seguire regole ferree e potrebbero perdere l’accesso se si comportano male.

Uno di questi account automatizzati potrebbe essere stato il motore dell’acquisto iniziale di azioni di Twitter da parte di Musk. Creato da un appassionato di aviazione di 19 anni, il @elonjet Il feed di Twitter tiene traccia e twitta automaticamente la posizione dell’aereo privato di Elon Musk, estratta dai dati del tracker di volo pubblico.

A gennaio, Musk ha offerto all’adolescente $ 5.000 per acquistare l’account e chiuderlo, rifiutando la controfferta da $ 50.000 del creatore. Pochi giorni dopo, ha iniziato ad acquistare azioni di Twitter, presentando la sua dichiarazione legale che possedeva una grossa quota all’inizio di aprile.

Ma gli account automatizzati autoproclamati come @elonjet sono di gran lunga più numerosi degli account spam, che violano consapevolmente i termini di servizio di Twitter per perseguire obiettivi commerciali o politici.

Tali account possono utilizzare la funzione di risposta o messaggi diretti per inviare pubblicità o truffe ad altri utenti, oppure possono rappresentare tentativi di influenzare il discorso pubblico tramite tweet di propaganda politica.

Esistono altri account falsi solo per aumentare le metriche dei singoli utenti, che possono acquistare follower, Mi piace e retweet da “venditori di bot” che controllano migliaia o milioni – milioni di account falsi.

“I bot moltiplicano enormemente la capacità di una persona di provare a manipolare le persone”, ha affermato Samuel Woolley dell’Università di Oxford dopo il lancio nel 2017 di un rapporto sulla manipolazione dei social media. “Immagina il tuo fastidioso amico di Facebook, sempre impegnato in lotte politiche. Se hanno un esercito di 5.000 bot, è anche peggio, giusto?”

Le agenzie di segnalazione hanno contribuito

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *