Come crittografare un’unità di sistema Windows utilizzando VeraCrypt

Apprezzato da molti, VeraCrypt è un programma di crittografia dei file gratuito e open source. Gli utenti possono sfruttare le funzionalità di sicurezza avanzate di VeraCrypt per proteggere i file importanti.


Le persone in genere usano VeraCrypt per creare contenitori di file crittografati all’interno di un’unità. Ma puoi anche crittografare intere partizioni e unità con esso. Gli utenti Windows in particolare possono crittografare le unità e le partizioni di sistema. Ecco come puoi proteggere il tuo sistema Windows usando VeraCrypt.


Crittografia di un’unità o partizione di archiviazione di Windows utilizzando VeraCrypt

Gli utenti di VeraCrypt in genere proteggono i propri file all’interno di un contenitore di file crittografato. Ma VeraCrypt può essere utilizzato anche per creare altri tipi di volumi crittografati.

Gli utenti Windows possono utilizzare VeraCrypt per crittografare l’intera unità di sistema. Possono anche partizionare il proprio disco rigido, quindi crittografare una partizione utilizzando VeraCrypt. Con la crittografia del sistema, gli utenti dovranno inserire la password corretta prima di aprire Windows.

Questa opzione è disponibile solo per gli utenti Windows come alternativa a BitLocker, il programma di crittografia dei file di Windows. Ciò è particolarmente importante se utilizzi la versione Home di Windows, poiché BitLocker è disponibile solo per gli utenti di Windows Pro ed Enterprise. Invece, gli utenti Linux possono crittografare le proprie unità utilizzando LUKS. E gli utenti macOS possono utilizzare FileVault per crittografare le proprie unità di sistema.

Per fare ciò, inizia facendo clic Crea un volume nella finestra principale di VeraCrypt. Questo ti porterà alla procedura guidata per la creazione del volume di VeraCrypt. Clicca il Crittografa la partizione di sistema o l’intera unità di sistema opzione, quindi fare clic su Prossimo.

Finestra VeraCrypt Volume Creation Wizard che richiede di selezionare il tipo di crittografia dell'unità di sistema

La procedura guidata ti chiederà di selezionare un tipo di crittografia per l’unità di sistema. Gli utenti hanno la possibilità di creare un’unità o una partizione normale o nascosta.

Seleziona il tipo di crittografia preferito e fai clic Prossimo.

Finestra VeraCrypt Volume Creation Wizard che richiede di selezionare un'area da crittografare su un'unità di sistema

Il passaggio successivo è scegliere un luogo da crittografare. Puoi scegliere tra crittografare la partizione di sistema di Windows o l’intera unità. La crittografia dell’intero disco ha il vantaggio di proteggere tutte le sue partizioni.

Selezionare l’area desiderata per crittografare e fare clic Prossimo.

Procedura guidata per la creazione di volumi VeraCrypt con richiesta di attenzione

Se scegli di crittografare l’intero disco, VeraCrypt potrebbe avvisarti che c’è una partizione insolita sul tuo disco rigido interno. Basta fare clic se sei sicuro che l’unità non abbia partizioni di ripristino. Le partizioni di ripristino possono essere rese non crittografate.

La procedura guidata per la creazione del volume di VeraCrypt richiede di selezionare il numero di sistemi operativi sul computer

VeraCrypt prenderà in considerazione anche le unità che eseguono due o più sistemi operativi. Se si esegue il dual-boot di Linux o di un altro sistema operativo, selezionare il file Avvio multiplo opzione. In caso contrario, rimani Scarpone singolo opzione e fare clic Prossimo.

Richiedere alla procedura guidata di creazione del volume VeraCrypt di selezionare le opzioni di crittografia

Nella schermata Opzioni di crittografia, puoi scegliere a Algoritmo di crittografia e Algoritmo hash. Questi algoritmi determinano come VeraCrypt crittograferà il tuo volume. Quando hai finito di selezionare o sei soddisfatto delle opzioni predefinite, fai clic su Prossimo.

Richiedere alla procedura guidata di creazione del volume VeraCrypt di creare una password per il contenitore di file

Scegli una password complessa per l’unità o la partizione e inseriscila Parola d’ordine scatola, e di nuovo a Confermare scatola.

VeraCrypt Volume Creation Wizard richiede di inserire un numero PIM

Puoi anche impostare un numero PIM (Personal Iteration Multiplier) per l’unità Windows. PIM controlla il numero di volte in cui la tua password viene sottoposta ad hashing prima che VeraCrypt possa utilizzarla per decrittografare l’unità di sistema. Questo passaggio è facoltativo. Puoi lasciare il Volume di PIM valore vuoto o impostarlo su 0 per utilizzare il valore PIM predefinito. Dopo aver impostato un numero PIM, fare clic su Prossimo.

Procedura guidata di creazione del volume VeraCrypt nel processo di raccolta di dati casuali per la forza della crittografia

La procedura guidata inizierà a raccogliere dati casuali. Questi dati casuali aumentano la forza crittografica delle chiavi di crittografia dell’unità. Muovi il mouse intorno alla finestra in modo casuale fino a quando VeraCrypt raccoglie abbastanza casualità. Al termine, fai clic Prossimo.

Il controllo dell'account utente di Windows richiede VeraCrypt

Un pop-up di controllo dell’account utente potrebbe chiederti di consentire a VeraCrypt di apportare modifiche al tuo dispositivo. Clic .

Procedura guidata di creazione del volume VeraCrypt con prompt per creare un disco di ripristino

Una volta che VeraCrypt ha generato le chiavi di crittografia, sarà necessario creare un disco di ripristino. È essenziale disporre di un disco di ripristino per un’unità di sistema crittografata. Puoi usarlo se il caricatore di avvio di VeraCrypt, Windows o qualsiasi altro dato critico viene danneggiato.

VeraCrypt creerà un disco di ripristino come file ISO. Selezionare la posizione per il file del disco di ripristino, quindi fare clic su Prossimo.

La procedura guidata di creazione del volume di VeraCrypt richiede di utilizzare CD, DVD o USB per archiviare il disco di ripristino

VeraCrypt ti chiederà se non hai un masterizzatore CD/DVD sul tuo sistema. Una volta creato il disco di ripristino, è necessario masterizzarlo su un’unità CD/DVD. Poiché CD e DVD sono difficili da trovare in questi giorni, puoi anche eseguire il flashing del file ISO su un’unità USB. Hai anche la possibilità di memorizzarlo esternamente per lampeggiare o masterizzare in seguito.

In ogni caso, assicurati che il disco di ripristino sia fuori dal tuo sistema una volta fatto. Inoltre, tieni presente che ogni disco di ripristino di VeraCrypt è unico per la sua unità crittografata. Seleziona l’opzione appropriata per il tuo caso d’uso per procedere.

Richiedere alla procedura guidata di creazione del volume VeraCrypt di selezionare la modalità di cancellazione per i dati non crittografati

La procedura guidata ti chiederà di selezionare una modalità di cancellazione di tutti i dati non crittografati rimasti sul sistema. Dovresti almeno scegliere 1 passaggio (dati casuali) se hai file cancellati o sovrascritti. Dopo aver selezionato la modalità di cancellazione appropriata, fare clic su Prossimo.

La procedura guidata per la creazione del volume di VeraCrypt richiede di provare un'unità crittografata

VeraCrypt eseguirà un pre-test prima di crittografare il tuo disco. Riavvia il computer per avviare il pretest.

Schermata del caricatore di avvio di VeraCrypt

Al riavvio, il tuo computer passerà attraverso il caricatore di avvio di VeraCrypt. È necessario digitare la password del caricatore di avvio per decrittografare il sistema e aprire Windows. Dovrai anche inserire il numero PIM dell’unità crittografata se ne hai impostato uno in precedenza.

Finestra VeraCrypt Volume Creation Wizard che notifica che un pre-test è stato completato

Una volta aperto il desktop di Windows, VeraCrypt ti avviserà che il pre-test è completo. Clic Crittografare per iniziare a crittografare l’unità o la partizione di Windows.

Crittografia dell'unità di sistema guidata per la creazione del volume VeraCrypt

A seconda delle dimensioni dell’unità o della partizione, il processo di crittografia potrebbe richiedere del tempo. Se devi utilizzare temporaneamente il tuo PC Windows, puoi sospendere o posticipare il processo di crittografia facendo clic su altro che.

VeraCrypt Volume Creation Wizard pop-up che notifica che la crittografia dell'unità di sistema ha avuto successo

Una volta che VeraCrypt ha completato il processo, l’unità o la partizione di sistema di Windows verrà crittografata. Devi passare attraverso il caricatore di avvio di VeraCrypt ogni volta che avvii il computer. Puoi stare tranquillo sapendo che una crittografia avanzata protegge il tuo desktop.

Come rimuovere la crittografia VeraCrypt da un’unità o partizione di Windows

Finestra principale di VeraCrypt con l'opzione Decrypt permanentemente evidenziata

Se è necessario rimuovere la crittografia VeraCrypt dall’unità o dalla partizione di Windows, fare clic su Volumi nella finestra principale di VeraCrypt. Quindi, fai clic Decifrare definitivamente.

La decrittazione permanente di VeraCrypt mantiene il pop-up

VeraCrypt ti chiederà due volte di assicurarti di voler davvero decifrare la tua unità/partizione. Clic in entrambi i popup per avviare il processo di decrittazione permanente.

Decrittazione dell'unità di sistema VeraCrypt-Volume-Creation-Wizard

Come la crittografia del sistema, la decrittografia permanente del sistema Windows richiederà del tempo. Puoi fare clic altro che se è necessario utilizzare il PC durante la decrittazione.

VeraCrypt Volume Creation Wizard pop-up che notifica che la decrittografia dell'unità di sistema è andata a buon fine

Una volta che VeraCrypt ha finito di decrittografare l’unità, riavvia il computer. Questo rimuoverà finalmente la crittografia dall’unità o dalla partizione di sistema.

Perché dovresti crittografare le loro unità con VeraCrypt invece di BitLocker?

VeraCrypt funge da potente alternativa al programma BitLocker di Windows. Bitlocker è un software proprietario di proprietà di Microsoft. È disponibile solo nelle versioni Pro ed Enterprise di Windows. Sebbene BitLocker sia efficace e conveniente, supporta solo l’algoritmo AES per la crittografia.

Nel frattempo, VeraCrypt è gratuito e open-source. Supporta molti cifrari di crittografia oltre ad AES. VeraCrypt è disponibile anche su tutte le versioni di Windows, macOS e Linux. Il programma ha anche molte funzionalità avanzate per garantire che i tuoi file siano al sicuro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *