11 (e oltre) cose che il giornalismo perderebbe se Elon Musk distruggesse Twitter

“Se Twitter scompare, il mio lavoro sarà davvero diverso”, ho detto a mia moglie questa settimana.

“Vuoi dire che devi davvero lavorare?” Egli ha detto.

NO, voglio dire, quando Twitter va giù, il giornalismo oggi perde un sacco di cose concrete! Ed eccoli qui: un elenco di cose che il giornalismo perderà e i modi in cui potrebbe cambiare, se l’acquisizione di Twitter da parte di Elon Musk portasse alla sua chiusura.

La versione della storia di seguito include tweet incorporati. Ho salvato una seconda versione con screenshot di tweet in modo da poter mantenere questo post se gli incorporamenti di tweet smettono di funzionare.

Si prega di mantenere le idee in arrivo e aggiornerò questo elenco. mi puoi trovare su Twitter rimani o mandami un’e-mail qui.

Feedback, critiche e approfondimenti in tempo reale sulle storie

Il tweet che originariamente mi ha ispirato a fare questo pezzo era di Jenée Desmond-Harrische ha scritto la rubrica Dear Prudence di Slate.

Brent Staplesun autore e membro del comitato editoriale del New York Times, e Stewart Colesè intervenuto un assistente professore nel dipartimento di comunicazione dell’Università dell’Illinois a Urbana-Champaign.

I tweet citati sono diventati una parte importante di questo, ha osservato I fiori di Jonathanun docente presso l’Università americana.

Un promemoria regolare dei problemi con “obiettività”

Twitter è diventato un ottimo posto per chiamare pubblicamente le testate giornalistiche per fare cose stupide o pigre. Ciò è correlato al punto di Desmond-Harris sopra, ma il potenziale di protesta pubblica probabilmente ha contribuito alle decisioni di molte società di media di allontanarsi da nozioni obsolete di “obiettività”.

Non è che i tamponamenti e le umiliazioni pubbliche siano sempre una forza positiva. Ma Twitter ha svolto qualcosa di simile al ruolo di un editor pubblico, e questo è utile. Se redattori e giornalisti sanno che c’è un’alta probabilità di essere richiamati pubblicamente su qualcosa, tendono a dedicare più tempo a discutere senza aria, rintracciare alcune fonti aggiuntive o controllare i propri dati.

Un recente tweet di NPR è un buon esempio di come Twitter abbia incoraggiato le testate giornalistiche a essere più dirette. Certo, non sarà NPR twittato se non abbiamo Twitter. Ma intendo dire che è più probabile che non avremmo visto questa inquadratura delle notizie se Twitter non avesse contribuito a spingerlo.

Il posto per le ultime notizie

I migliori pezzi di screenshot

Addio, screenshot della parte più succosa di una storia. Addio, thread di reporter che rovinano le parti migliori quindi non puoi avere per leggere tutto — nel migliore dei casi, sono “come un tldr o un’annotazione istantanea di un esperto”, il mio collega Sarah Scrire menzionato.

Un modo fantastico per trovare risorse, esperti e nuove ricerche

Quando a un membro della famiglia viene diagnosticata una condizione medica rara, ho solo bisogno di passare circa un’ora su Twitter per trovare diversi esperti su quella condizione in tutto il paese. Tutti hanno risposto ai miei messaggi diretti in poche ore e un medico mi ha dato il suo numero di telefono personale.

Twitter offre ai giornalisti un facile accesso alle comunità accademiche e scientifiche. Possiamo conoscere nuove ricerche scientifiche direttamente dalla fonte (e i thread degli accademici sulla loro stessa ricerca sono spesso molto preziosi; vedi anche il “TLDR” di Sarah menzionato sopra).

E la ricerca sarà più difficile.

DM come strumento di segnalazione

I DM, che sono una via di mezzo tra un messaggio di testo e un’e-mail, sono un modo fantastico per comunicare con le risorse, anche se la conversazione si sposta successivamente su Twitter. Non credo che qualcuno abbia mai rifiutato la mia richiesta di “segui per DM”, mentre un’altra email nella posta in arrivo è facile da ignorare. I DM nella maggior parte dei casi non sembrano avere lo stesso peso delle e-mail.

Un elenco Internet

Perché no grazie, LinkedIn.

“Quel tweet dovrebbe essere una storia”

Copertura della conferenza in tempo reale

Se non puoi partecipare a una conferenza, puoi scoprire i momenti salienti da Twitter, ha sottolineato Eder Campuzanogiornalista del Minneapolis Star Tribune.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *