Cosa aspettarsi il giorno 2

Dopo una partita d’esordio deludente tra i padroni di casa del Qatar e l’Ecuador che non è andata per il verso giusto, le partite di oggi promettono un’offerta più allettante.

Tutte e quattro le squadre del Gruppo B sono in campo, con Senegal e Olanda che chiudono le partite del Gruppo A.

C’è qualcosa che suscita interesse in tutte e tre le partite con Inghilterra e Iran che iniziano alle 13:00.

L’Inghilterra non ha avuto la migliore preparazione per il torneo, con mormorii di malcontento a seguito di una terribile campagna della Nations League che l’ha vista retrocessa dal Gruppo A e andare indietro di sei partite senza vittorie, inclusa un’umiliante sconfitta per 4-0 contro l’Ungheria.

La buona volontà costruita da Gareth Southgate durante la corsa dell’Inghilterra alle finali dei Campionati Europei è svanita e qualcosa di meno di una corsa alle semifinali in Qatar segnerà la fine del suo regno.

L’Iran rappresenta un primo incontro complicato per la squadra di Southgate e sotto la guida dell’allenatore Carlos Queiroz sono una squadra difensiva ben addestrata felice di scavare, difendere e frustrare gli avversari.

La squadra di Queiroz è stata efficace in contropiede, con l’attaccante del Porto Mehdi Taremi in testa e supportato da Sardar Azmoun del Bayer Leverkusen e Alireza Jahanbakhsh del Feyenood.

In termini di talento, questa è la migliore squadra iraniana degli ultimi decenni ei recenti risultati contro Uruguay e Senegal dovrebbero servire da monito per l’Inghilterra.

Il Senegal affronta l’Olanda al calcio d’inizio delle 16:00, con i campioni della Coppa d’Africa ancora sconvolti dalla sconfitta di Sadio Mane per il torneo.

Mane è stato inizialmente incluso nella rosa del Senegal nonostante fosse infortunato, con un occhio alle prossime partite del torneo. Tuttavia, ha dovuto sottoporsi a un intervento chirurgico per riattaccare un tendine alla testa del perone destro ed è fuori da tempo.

L’allenatore del Senegal Aliou Cisse sta già pianificando questa partita senza Mane, ma ammette che la sua assenza dal torneo è un duro colpo.

Sadio Mane è una grande perdita per il Senegal

“Sarà difficile sostituire Sadio Mane. È un giocatore molto importante per la nostra squadra e siamo determinati a fare del nostro meglio senza di lui”, ha detto.

“Dovremo lavorare ancora più duramente come squadra senza di lui. Quando parli di morale, ovviamente ti colpisce”.

L’Olanda accede a questo torneo senza i problemi di morale o tra le squadre che l’hanno perseguitata in passato e sembra unita sotto l’allenatore Louis van Gaal, che sta cercando un grande evviva per concludere una carriera di grande successo.

Van Gaal è al suo terzo incarico come allenatore dell’Olanda e crede che questa sia la squadra più talentuosa con cui abbia mai lavorato e ha gli occhi puntati sul trofeo della Coppa del Mondo.

“Penso che potremmo diventare campioni del mondo, ma ci sono squadre che, a mio avviso, sono a un livello più alto della mia squadra”, ha detto.

“Quindi sto dicendo che possiamo diventare campioni del mondo. Se diventiamo campioni del mondo è un’altra cosa, ma possiamo”.

Gli olandesi dovrebbero avere troppo per il Senegal nella loro partita d’esordio e dovrebbero uscire con tutti e tre i punti, con meno partite di prova contro Qatar ed Ecuador in arrivo.

L’ultima partita della giornata vede gli Stati Uniti sfidare il Galles in una partita che potrebbe creare o distruggere le speranze di qualificazione di entrambe le squadre.

Sia gli Stati Uniti che il Galles mireranno privatamente al secondo posto nel girone dietro l’Inghilterra e una vittoria, o almeno evitare la sconfitta in questo scontro, è vitale per queste speranze.

Il Galles, che ha raggiunto in modo memorabile le semifinali ai Campionati Europei 2016, non si è qualificato per la Coppa del Mondo dal 1958 e sebbene sia difficile sfuggire alla sensazione che la loro squadra di vecchie stelle sia cresciuta, hanno ancora una possibilità di farcela un grande impatto in Qatar.

Il Galles spera di far riposare Gareth Bale

Gareth Bale sarà ancora una volta la chiave delle loro speranze ed è stato avvolto nell’ovatta negli ultimi mesi, con un cameo nel trionfo della MLS Cup del Los Angeles FC nei suoi unici minuti sul campo. Detto questo, ha annuito in un pareggio al 128 ‘per impostare la vittoria ai rigori di LAFC.

Rimangono dubbi sulla sua forma fisica e mentre dovrebbe iniziare contro gli Stati Uniti, è improbabile che duri 90 minuti nel caldo del Qatar.

Gli USA tornano ai Mondiali dopo aver saltato il torneo del 2018 in Russia e non sono stati del tutto convincenti nella qualificazione, portando solo il Costa Rica ad un posto ai Mondiali.

L’allenatore Gregg Berhalter ha sollevato le sopracciglia con la sua selezione di squadra con Jordan Pefok e Ricardo Pepi del Groningen esclusi, ma per la maggior parte, l’allenatore ha nominato una squadra giovane e atletica che si adatta al suo gioco ad alta velocità e ad alta intensità.

L’approccio tattico degli Stati Uniti è una partita difficile per il Galles, che potrebbe faticare a tenere il passo con gli avversari, soprattutto nelle fasi iniziali.

Segui tutte le partite della Coppa del Mondo FIFA 2022 tramite blog in diretta su RTÉ.ie/sport e l’app RTÉ News, oppure guarda in diretta su RTÉ Television e RTÉ Player

Abbiamo bisogno della tua autorizzazione per caricare il contenuto di questo rte-playerUtilizziamo rte-player per gestire contenuti aggiuntivi che potrebbero impostare cookie sul tuo dispositivo e raccogliere dati sulla tua attività. Controlla i loro dettagli e accettali per caricare il contenuto.Gestisci le preferenze

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *