Bitcoin breve compressione | Cosa hai bisogno di sapere

Bitcoin scende al minimo di due anni sotto i $ 16.000 nel novembre 2022 Immagine: tungtaechit / Shutterstock

Di Bitcoin (Bitcoin) è sceso al minimo di due anni in seguito alla devastante caduta dell’exchange di criptovalute FTX che ha registrato un breve interesse per la principale criptovaluta nelle ultime settimane.

Grafico dei prezzi in tempo reale BTC/USD

Un potenziale contagio porterà a un’estesa svendita di criptovalute o un mercato short sovraffollato la lascerà vulnerabile a un compressione breve bitcoin? Scopriamolo di seguito.

Cos’è Bitcoin?

Bitcoin è una rete di pagamento elettronico peer-to-peer che facilita il trasferimento di fondi da una parte all’altra senza la necessità di un istituto finanziario intermediario.

La rete utilizza un meccanismo di consenso proof-of-work (PoW), in cui i minatori competono per risolvere complessi puzzle di hash crittografici per convalidare le transazioni aggiornate sul libro mastro pubblico. In cambio, i minatori vengono ricompensati con bitcoin per la verifica dei blocchi di transazioni.

Bitcoin (BTC), la criptovaluta nativa della rete, è una criptovaluta hard-capped. Possono essere estratti solo 21 milioni di bitcoin.

Qual è il tuo sentimento su BTC/USD?

Vota per vedere come si sentono i commercianti!

L’interesse allo short di Bitcoin è aumentato

Bitcoin ha vissuto un tumultuoso novembre nel 2022 quando la criptovaluta è scesa al minimo di due anni dopo il crollo di FTX, uno dei più grandi scambi di criptovalute al mondo.

Il prezzo di Bitcoin ha raggiunto appena sopra la soglia dei 16.000 dollari il 21 novembre, registrando una perdita da inizio anno (YTD) di oltre il 66%. La principale criptovaluta è scesa a $ 15.588 il 9 novembre 2022, il minimo dalla fine del 2020, come mostrato dal grafico dei prezzi storici di BTC.

Prezzo BTC/USD, 2017 - 2022

L’interesse a breve per bitcoin è aumentato a metà novembre sulle aspettative di uno spread dal crollo dell’FTX.

Il 16 novembre, la società di servizi di criptovaluta istituzionale Genesis ha sospeso i rimborsi e le nuove origini di prestiti nella sua attività di prestito per proteggere la liquidità della criptovaluta all’interno delle sue operazioni.

“FTX ha creato turbolenze di mercato senza precedenti, con conseguenti richieste di prelievo anomale che superano la nostra attuale liquidità”, twittato Genesi.

Il giornale di Wall Street è stato successivamente riferito che Genesis stava cercando un prestito di emergenza di $ 1 miliardo per aiutare il prestatore di criptovalute a far fronte alla liquidità.

Il ribasso nel mercato delle criptovalute è aumentato a causa dei timori che l’hacker che ha rubato circa $ 477 milioni di criptovalute da FTX, come riportato dalla società di analisi dei crimini blockchain Elliptic, possa iniziare a scaricare la risorsa rubata nel mercato aperto.

Non sorprende che l’interesse allo short di bitcoin sia aumentato da quando è arrivata la notizia dell’insolvenza di FTX all’inizio di novembre. L’indice BTCUSD Shorts pubblicato dall’exchange di criptovalute Bitfinex è salito di oltre il 360% dall’inizio del mese, raggiungendo il massimo da luglio 2021.

I dati di Binance, il più grande scambio di criptovalute al mondo, hanno mostrato che il rapporto long/short delle posizioni perpetue di BTCUSDT tra i suoi top trader è sceso a 1,02 il 21 novembre da 1,27 quasi un mese fa.

Il peggio delle vendite allo scoperto di bitcoin si è verificato il 6 novembre, quando circa il 57% degli account totali con contratti a vita BTCUSDT ha assunto posizioni short su Binance.

Le strette posizioni di interesse short di bitcoin hanno portato a una breve compressione di bitcoin che si è verificata il 10 novembre: BTC è aumentato di oltre il 10% durante la sessione. All’11 novembre la percentuale dei conti corti era scesa intorno al 23,8%.

Nel momento in cui scriviamo (21 novembre), i conti short rappresentano oltre il 30% delle posizioni totali nei contratti perpetui BTCUSDT su Binance. I dati sul rapporto di interesse short di Bitcoin non sono disponibili sul sito Web di Binance.

L’incertezza nel mercato delle criptovalute rimane elevata

Glassnode è stato cautamente ottimista in una newsletter pubblicata in seguito al crollo dell’exchange FTX che stava muovendo il mercato. La società di analisi crittografica ha dichiarato in una nota del 14 novembre:

“Data l’entità dell’impatto e le conseguenze di vasta portata dell’esplosione di FTX, se mai c’è stato un momento in cui gli HODLer hanno perso la fiducia nell’asset, probabilmente è adesso.”

Glassnode ha osservato che nella seconda settimana di novembre sono stati venduti più di 48.100 bitcoin, che secondo la società di ricerca è stato un “evento non insignificante” ma “non ancora tale da indicare una diffusa perdita di fiducia”. Hanno aggiunto:

“La caduta di FTX è significativa e un vero occhio nero per il settore… Purtroppo è un incendio boschivo e un evento di deleveraging che alla fine deve accadere e, come da tradizione, Bitcoin e il settore si riprenderanno più forte.”

La società di ricerca blockchain Chainalysis ha espresso un tono simile in una nota del 10 novembre:

“Tuttavia, la criptovaluta è già sopravvissuta a eventi come questo, è emersa più forte e ha raggiunto nuovi massimi. Prevediamo che i prezzi degli asset alla fine si riprenderanno e che la criptovaluta continuerà la sua crescita nell’adozione”.

L’attuale scenario di investimento in criptovalute rimane altamente incerto e volatile. NYDIG Research riassume la situazione in una newsletter via e-mail:

“Con così tante aziende che annunciano perdite o esposizione a FTX e Alameda, le domande ruotano attorno a quale sarà il prossimo domino a cadere. Ci sono alcuni sentori, ma il quadro non è molto chiaro.

Tieni presente che gli analisti possono sbagliarsi sulle loro previsioni. Quando si cercano previsioni di short squeeze di bitcoin, è importante ricordare che i mercati delle criptovalute sono estremamente volatili.

Se stai pensando di fare trading di criptovalute, ti consigliamo di fare sempre le tue ricerche. Ricorda che le performance passate non sono garanzia di rendimenti futuri. E non scambiare denaro che non puoi permetterti di perdere.

Domande frequenti

Quanto in alto può arrivare una breve compressione?

Non è possibile prevedere il futuro con precisione. Guardando indietro ai dati storici, una posizione di interesse short molto stretta in bitcoin ha provocato una short squeeze che si è verificata il 10 novembre 2022, con BTC che ha chiuso la giornata con un rialzo di circa il 10%.

Quanto spesso si verificano brevi spremute?

Ci sono diversi fattori che possono portare a uno short squeeze, tra cui gli sviluppi delle notizie e un elevato interesse allo short.

Cosa causa una breve compressione?

Un mercato allo scoperto affollato e un’improvvisa impennata della crescita che fa salire il prezzo di un asset possono causare uno short squeeze.

Lettura correlata

Vota questo articolo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *