L’esperimento di adozione di Madeira Bitcoin sta decollando

Questa primavera, l’arcipelago di Madeira ha “adottato” Bitcoin (BTC). Il presidente di Madeira, Miguel Albuquerque, è stato invitato sul palco di Bitcoin Miami 2022 dal CEO di Jan3 Samson Mow per annunciare l’impegno.

Il presidente ha dichiarato: “Credo nel futuro e credo in Bitcoin”. Giorni prima, Albuquerque stava spezzando il pane con Michael Saylor, presidente esecutivo di MicroStrategy, nella sua villa di lusso. Albuquerque è stata “picchiata di arancia” da uno dei più ricchi possessori di Bitcoin al mondo.

Tuttavia, come riportato in seguito da Cointelegraph, l’isola di Madeira non utilizza ma, di fatto, “abbraccia” Bitcoin. L’Unione Europea governa le isole portoghesi, pertanto non possono utilizzare legalmente Bitcoin come moneta a corso legale. Inoltre, gli ostacoli normativi e la dipendenza dall’energia e dai sussidi dell’UE rappresentano una sfida per l’adozione totale di Bitcoin.

L’autore Jeff Booth (a sinistra) e il podcaster Daniel Prince (a destra). Fonte: YouTube

Così Cointelegraph ha incontrato André Loja, l’uomo d’affari di Madeira e forza trainante della strategia Bitcoin dell’isola, dopo la sua apparizione sul palco di Bitcoin Amsterdam 2022.

Ottenere consigli da GRATIS Madeira

Negli ultimi sei mesi, Loja ha fondato The Regional Forum of Economic Education, o FREE Madeira, con grandi successi di Bitcoin tra cui l’autore di Bitcoin Knut Svanholm e il podcaster Daniel Prince. I consiglieri del consiglio vantano l’imprenditore e autore Jeff Booth, il CEO di Fedmint Obi Nwosu e Mow. Il gruppo serve a garantire che il presidente mantenga il suo “serio impegno”, ha spiegato Jeff Booth, per rendere Madeira la casa del “nuovo livello di base della nuova Internet”.

L’isola ora vanta una serie di investimenti, sviluppi e persino residenti Bitcoin-first, oltre a un flusso costante di persone cripto-curiose che intraprendono il loro primo viaggio sull’isola.

Loja ha dichiarato a Cointelegraph che mentre Bitcoin è al centro dello sviluppo economico e degli investimenti, “Madeira non investe solo in Bitcoin, ma in tutti i tipi di tecnologie”. Ad esempio, sono in costruzione un centro per startup focalizzate sull’oceano e un centro medico avanzato.

Madeira, Madeira, Portogallo, Comunità Bitcoin

Queste attività economiche rientrano nell’obiettivo del presidente di adottare nuove tecnologie e lavorare per Madeira, che ha rimosso la sua reputazione di rifugio unico per la vecchia generazione. Tuttavia, questi progressi nella tecnologia più ampia impallidiscono rispetto ai progressi compiuti nell’accettare la più grande criptovaluta del mondo.

A seguito di una serie di conversazioni con i Bitcoin OG, tra cui il sostenitore della privacy Matt Odell e Parker Lewis di Unchained Capital, Madeira ha ottenuto il via libera per istituire Bitcoin Commons. “È fondamentalmente un grande spazio di coworking solo Bitcoin. Sarà anche un luogo dove parcheggiare l’associazione”, ha spiegato Loja. Bitcoin Commons è uno spazio per il non profit, FREE Madeira, per prosperare:

“Avremo una sala podcast lì, faremo il [Bitcoin] incontri, faremo la parte educativa lì. Metteremo anche lì le rimesse negli sportelli automatici e così via per connetterci con la diaspora”.

La diaspora di Madeira si è diffusa in tutto il mondo. Lucinda Castro, un avvocato di Madeira nel consiglio di amministrazione di LIBRE, ha dichiarato a Cointelegraph a giugno che “i madeirani si sono trasferiti a migliaia in Venezuela, Stati Uniti e Canada”; compresi gli immigrati di seconda e terza generazione, ora ci sono oltre un milione di abitanti di Madeira che vivono in Venezuela. Il motivo per utilizzare Bitcoin come strumento di rimessa per i madeirani è quindi convincente.

L’invio di denaro a casa dall’estero ha fatto parte della mossa di El Salvador di adottare Bitcoin come moneta a corso legale, mentre un’altra piccola nazione insulare, Tonga, è stata forte nel sostenere i pagamenti in Bitcoin.

Bitcoin Commons supporterà anche lo sviluppo umano istituendo un’accademia di programmazione. L’accademia incoraggia le aziende Bitcoin di tutto il mondo a recarsi a Madeira per apprendere nuove competenze, offrendo allo stesso tempo ai locali uno spazio per affinare le proprie competenze digitali sull’isola. La Bitcoin Academy, come sarà conosciuta, brilla anche su Lightning Network, la rete di pagamenti di livello 2.

Bitcoin diventerà la norma a Madeira?

Nel frattempo, i sostenitori di Bitcoin possono acquistare proprietà, investire e socializzare con la fiorente comunità Bitcoin dell’isola, ha spiegato Loja. Sul palco di Bitcoin Amsterdam 2022, Jeff Booth ha annunciato la sua intenzione di investire nell’isola, aggiungendo “un’isola come Madeira può competere a livello globale e può diventare la nuova Silicon Valley”.

Tuttavia, per facilitare il pagamento in Bitcoin, gli investitori dovrebbero cercare l’aiuto di un intermediario di terze parti, come Archipelago Investments. L’adozione da parte dei commercianti di Bitcoin si sta lentamente diffondendo in tutta l’isola, ma proprio come sulla terraferma, è una sfida essere all’altezza dello standard Bitcoin. Dall’altra parte dell’Atlantico, a Lisbona, c’è una fiorente comunità Bitcoin, ma pochi commercianti accettano Bitcoin come mezzo di scambio.

Il panel di Amsterdam è stato sincero in risposta alle domande sull’accettazione da parte dei commercianti di Bitcoin. Il team di LIBRE è impegnato a guidare il presidente e l’amministrazione nella nuova era di Bitcoin. In definitiva, la regione autonoma deve lanciare l’adozione di Bitcoin senza bruciare i ponti con l’UE da cui Madeira rimane fortemente dipendente. L’adozione da parte dei commercianti arriverà, tuttavia, e “è tutto [Bitcoin] la plebe è per”, disse Svanholm.

Correlati: il Portogallo propone una tassa del 28% sui profitti annuali del trading di criptovalute l’anno prossimo

Come il Portogallo continentale, la prima lingua di Madeira è il portoghese e le risorse commerciali portoghesi stanno crescendo. Niko Laamanen, co-fondatore di Konsensus Network, ha stabilito operazioni commerciali sull’isola come parte della sua missione di “rendere la conoscenza di Bitcoin accessibile a tutti, in ogni paese, in ogni lingua”. Naturalmente una delle loro priorità è la traduzione di libri in portoghese:

“Madeira è ottima per i lavoratori remoti che si sovrappongono a molti bitcoiner come me. Il regime fiscale, l’ambiente amichevole e l’interesse per Bitcoin sono solo grandi bonus.”

Looking Glass Education, supportato dal consulente GRATUITO Greg Foss, è un’altra fonte educativa di denaro per sostenere Madeira.

Alla domanda se Madeira stia effettivamente diventando un hub europeo per lo sviluppo di Bitcoin, Loja ha scherzato, “questa è l’idea”. Nonostante gli ostacoli posti dal Portogallo che combatte la tassazione dei guadagni in criptovalute, l’iniziativa di Madeira dovrebbe mettere l’isola saldamente sulla mappa per l’adozione di Bitcoin.

Infine, i cineasti di Bitcoin PlebMusic e Cinemuck hanno filmato i primi incontri di LIBRE con responsabili politici e politici sull’isola e hanno presentato il trailer a Bitcoin Amsterdam 2022. Il documentario completo sarà pubblicato a dicembre 2022 ed è probabile che dia all’isola un altro facile- utilizzare lo strumento di marketing Bitcoin.

Laamanen ha concluso: “Penso che Madeira diventerà un hotspot per gli imprenditori e gli utenti di bitcoin in Europa e voglio farne parte”.