Met Office prevede date esatte temperature gelide per allontanare l’aria debole dal Regno Unito | Periodo | notizia

Le temperature autunnali insolitamente miti saranno presto un ricordo del passato, poiché a metà novembre è previsto il gelo notturno mentre la colonnina di mercurio finalmente scende, ha affermato il Met Office. I giorni che hanno preceduto Halloween hanno visto i termometri raggiungere un enorme 18C a 20C nel sud-est, significativamente più alto di quanto dovrebbe essere per il periodo dell’anno. Tuttavia, le temperature tipiche della tarda estate si dissiperanno finalmente con l’arrivo di un sistema di alta pressione che porterà condizioni più stabili, che a loro volta porteranno un clima più fresco. Questo è secondo le previsioni a lungo termine del principale meteorologo per novembre.

Il Met Office afferma che dal 14 novembre nel Regno Unito arriverà un clima più stabile, ma nonostante il fatto che le temperature sembrino aumentare di nuovo, in realtà mostra un clima più freddo all’orizzonte.

Le previsioni per il Regno Unito dal 14 al 28 novembre dicono: “Durante questo periodo è prevista una transizione verso un clima più mite. Sebbene siano ancora possibili condizioni mutevoli con rovesci, specialmente all’inizio , l’alta pressione sarà più probabile in tutto il Regno Unito, probabilmente portando tempo più secco e leggermente più fresco nel complesso.

“Con la maggiore probabilità di alta pressione, anche il gelo notturno e la nebbia dovrebbero diventare più frequenti”.

Stephen Dixon, un portavoce del Met Office, ha dichiarato in precedenza a Express.co.uk: “Il potenziale per un clima più freddo aumenta da metà novembre, con le aree più fredde che probabilmente si troveranno nel nord-ovest.

“Ci sarà una possibilità continua nel corso del mese che qualsiasi pioggia possa cadere come neve per un po’ di tempo nel nord, con le alture che probabilmente vedranno il più alto di qualsiasi accumulo.

“Non c’è segnale oltre a quello che normalmente ci aspettiamo per questo periodo dell’anno in termini di nevicate”. Ma prima che il paese raggiunga la metà di novembre, il Met Office ha fornito alcune informazioni su come le previsioni meteorologiche del paese porteranno condizioni più instabili nelle prime due settimane.

Le sue previsioni dal 4 novembre al 13 novembre confermano tutta una serie di periodi burrascosi, umidi e luminosi da affrontare prima che le cose si sistemino.

Diceva: “Il Regno Unito può aspettarsi di vedere una continuazione del tempo instabile per tutto questo periodo, con condizioni umide e ventose diffuse. Nubi dense e pioggia si diffonderanno a ovest venerdì, poi durante il fine settimana, bassa pressione nei contrasti nord-ovest con maggiore pressione a sud e porta un regime occidentale variabile per il Regno Unito.

LEGGI DI PIÙ: Truss ha controllato “ossessivamente” le carte meteorologiche nei suoi ultimi giorni come primo ministro

“Vedrà rovesci o acquazzoni per molti, a volte intensi, specialmente a ovest e nord-ovest. A volte sono possibili periodi luminosi, molto probabilmente a sud-est.

“Queste condizioni instabili continueranno per il resto della stagione. Sarà ventoso su tutta la linea con temperature miti. Le zone costiere e collinari possono aspettarsi burrasche, con venti particolarmente forti fino alle alture”.

Le temperature sembrano destinate a scendere bruscamente questa settimana, secondo i grafici WX, che mostrano che il sud-est rimane tra i 12°C ei 13°C entro la metà del 1° novembre. Ma mercoledì prossimo, il quadro cambierà radicalmente.

Le mappe mostrano massime di mezzogiorno di 6°C nel sud, fino a 5°C nelle Midlands e tra 3°C e 4°C nel sud della Scozia. Le temperature cercheranno di riprendersi giovedì di qualche grado prima di tornare a un mite 11°C a sud entro venerdì 4 novembre.

Non lasciarlo passare:
I dem temono che l’accordo su Twitter di Elon Musk possa aiutare Donald Trump nel 2024 [LATEST]
Jair Bolsonaro ha perso di poco contro il candidato di sinistra Lula da Silva [INSIGHT]
Donna furiosa fa esplodere la folla ecologica che blocca il suo “bambino malato” [REVEAL]

La prossima settimana le temperature rimarranno miti per la maggior parte, prima del 14 novembre, quando il Met Office afferma che un sistema di alta pressione abbasserà le temperature più in linea con quanto previsto per il periodo dell’anno.

Resta da vedere cosa c’è in serbo per il Regno Unito dal punto di vista meteorologico nel periodo che precede il Natale, dato che dicembre non solo ospita i festeggiamenti ma anche il cambio di stagione dall’autunno all’inverno.

Un spiegatore ha aggiunto ciò che di solito ci si aspetta da dicembre a febbraio dal Met Office: “L’inverno va da dicembre a febbraio; questi sono i mesi più freddi dell’anno con i giorni più corti. Potrebbe esserci una grande pausa nella stagione invernale nel Regno Unito La maggior parte degli inverni vede le burrasche autunnali continuare con un clima molto umido e ventoso, infatti il ​​Regno Unito vede spesso alcuni dei suoi venti più forti dell’anno durante l’inverno.

“Altri inverni sono più freddi e calmi con molta nebbia, gelo e persino neve. Alcuni inverni sono un mix dei due, soprattutto a seconda di dove vivi. Le persone che vivono nel sud del Regno Unito o più vicino alle coste tendono ad avere meno inverni freddi. rispetto a quelli nel nord del Regno Unito e lontano dalle coste.”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *