E-commerce Pay Per Click strategia per massimizzare le vendite

Man mano che l’arena dello shopping online cresce fino a diventare più affollata che mai, con successo Strategie di e-commerce pay per click è stato fondamentale per il successo della maggior parte delle imprese. A causa di questa crescente concorrenza, è necessario eseguire campagne PPC dinamiche che aiutino i siti Web a convertire. Chiunque può impostare Google e Facebook Ads, ma pochi possono farlo bene. Quella che segue è una guida strategica PPC vincente per i siti di e-commerce.

Prima degli annunci: passaggi da eseguire per aiutare un sito Web a convertire

  • Ottimizza il sito Web per un’esperienza utente positiva
    • L’esperienza dell’utente è la chiave del successo di qualsiasi attività di e-commerce. I potenziali clienti non vogliono sopportare lunghi tempi di caricamento, presentazioni disordinate e cattiva navigazione. L’obiettivo è che le persone che trovano il sito web vi restino e facciano un acquisto.
      • Ottimizza le immagini per tempi di caricamento rapidi. Tutti amiamo immagini e video di alta qualità, ma se il contenuto impiega troppo tempo a caricarsi una volta aperto il sito, gli utenti faranno clic. Se Photoshop non è un’opzione, è possibile modificare le immagini su siti come PNG minuscolo o Squoshsono valide opzioni per ridimensionare le immagini senza perdere la qualità dell’immagine.
      • Assicurati che la presentazione del sito web sia pulita e puntuale e, soprattutto, facile da navigare. I potenziali clienti non vogliono essere confusi da una navigazione del sito mal progettata. Assicurati che i link siano chiari e facili da trovare.
  • Crea un invito all’azione su ogni pagina
    • Gli inviti all’azione (CTA) sono la parte più importante di qualsiasi sito web. L’obiettivo è che le persone che navigano in una pagina Web intraprendano un’azione specifica e mettere un promemoria costante davanti a loro è la chiave per farlo.
  • Ottimizzazione del motore di ricerca
    • Crea una simbiosi tra i contenuti del sito web e gli annunci Google lanciati. Assicurati di utilizzare le parole chiave giuste per classificare e indirizzare gli annunci alle pagine giuste. Non c’è svolta più grande che fare clic su un annuncio per un prodotto e trovare informazioni su qualcosa di completamente diverso. Inoltre, la SEO aiuterà un sito web a posizionarsi da solo e consentirà a quel sito web di dominare la pagina dei risultati dei motori di ricerca (SERP).
  • Ottimizza le pagine dei singoli prodotti
    • Soprattutto, rendi le pagine dei prodotti pulite e moderne.
    • Anche una buona fotografia del prodotto è molto importante, assicurati che le immagini dei prodotti siano molto chiare, pulite e ben ottimizzate.
    • Usa le parole chiave giuste nella descrizione del prodotto.
    • Scrivi una copia convincente per chiudere la vendita.
    • Evidenzia i vantaggi dell’acquisto dal sito, come sconti online, spedizione gratuita, ecc.
  • Ottimizza i siti per gli utenti mobili
    • Un enorme 61,9% di I clic di Google Ads provengono da dispositivi mobili (tramite enterpriseappstoday). L’ottimizzazione dei siti per gli utenti mobili non è solo un’opzione, ora è una necessità.

Passaggio 1: ricerca di parole chiave pertinenti

Ricerca per parole chiave Può sembrare un compito arduo, ma è la parte più importante di qualsiasi cosa Strategia Pay Per Click e-commerce. Fortunatamente, Google fornisce tutti gli strumenti necessari per trovare le parole chiave giuste per una campagna di marketing.

Inizia con Google Ads Pianificatore di parole chiave. Keyword Planner è un ottimo strumento che utilizza i dati reali di Google per mostrare il volume di ricerca mensile e il costo per clic per parole chiave specifiche. Questo è un must assoluto quando si impostano campagne commerciali.

La selezione delle parole chiave può sembrare inizialmente intuitiva, ma si scopre rapidamente che più sono specifiche, meglio è. Ad esempio, “Magliette” come stringa di ricerca ha un volume di ricerca di 1k-10, un livello di concorrenza molto elevato e un costo per clic (CPC) di $ 5,13 nella fascia alta. Oltre ad essere una parola chiave molto generica, ha un prezzo molto alto.

Concentrati su quelle che sono note come parole chiave a coda lunga. Questi sono termini di ricerca più descrittivi che di solito sono lunghi 3-5 parole. Sono più in sintonia con l’intenzione dell’utente, perché qualcuno che li inserisce sa esattamente cosa sta cercando. Prendi l’esempio sopra, se qualcuno cerca “maglietta grafica rossa bianca e nera”, sta cercando qualcosa di specifico che desidera. Come ulteriore vantaggio, questa stringa di ricerca ha solo un costo per clic di $ 1,61 nella fascia alta. Possono ottenere circa 3-4 clic al prezzo di uno se la parola chiave scelta è “magliette”.

Un altro ottimo strumento per la ricerca di parole chiave è Google Trend. Consente agli utenti di esplorare e analizzare gli argomenti più popolari su Google confrontando ricerche e parole chiave. Ad esempio, negli ultimi 12 mesi, “camicie a maniche lunghe” e “magliette grafiche” hanno registrato un aumento del 50% nelle query di ricerca. Approfitta di questa conoscenza durante l’impostazione degli annunci di prodotto.

Google Trends per l'e-commerce

Concentrati sulla ricerca di parole chiave a corrispondenza inversa che non dovrebbero essere classificate. Un buon esempio di questo è “Bulk” se vendi singoli articoli, non sprecare la spesa pubblicitaria per qualcuno che cerca un prodotto sfuso.

Un altro potente strumento per la ricerca di parole chiave è Spyfu. Funziona come uno strumento di ricerca per parole chiave che consente agli utenti di vedere cosa stanno facendo i loro concorrenti e quali parole chiave stanno utilizzando per le loro campagne pay-per-click.

Spyfu per l'e-commerce

Passaggio 2: impostazione degli annunci

Una volta decisa la strategia per le parole chiave, è il momento di impostare gli annunci Google PPC. Il primo passo in questo processo è definire gli obiettivi dell’annuncio, come attività di e-commerce, l’opzione migliore è scegliere una “Campagna di vendita”.

VENDITE GOOGLE AD ECOMMERCE

Il passaggio successivo nella configurazione di Google Ad è la scelta di un tipo di campagna. Esistono diverse opzioni praticabili.

Annunci Google per l'e-commerce

Per le attività di e-commerce, suggeriamo di utilizzare Shopping Performance Max Ads. Il motivo è che gli annunci per lo shopping mettono i prodotti proprio di fronte alle persone che cercano quel prodotto esatto.

Per pubblicare gli annunci di Google Shopping (oltre a sfruttare le schede di prodotto gratuite), crea un account Merchant Center per inserire i prodotti in Google.

Questo è un esempio di annunci di Google Shopping.

E-commerce ANNUNCI DI VENDITA GOOGLE

Performance Max Ads ha visto una recente spinta da parte di Google come tipo di annuncio consigliato per le attività di e-commerce. Google ha iniziato a trasferire automaticamente le campagne Shopping intelligenti esistenti alle campagne Performance Max nel luglio 2022. Funziona come ogni tipo di annuncio Google in uno.

Annunci Google Shopping intelligenti

Prendi in considerazione la creazione di un file campagna di branding, campagna di un concorrente e campagna di remarketing.

  • Le campagne di branding mirano a parole chiave correlate al marchio. (Es. nome del marchio, parte del nome del marchio, ecc.)
  • Le campagne della concorrenza prendono di mira parole chiave correlate alla concorrenza. (Es. Target, Walmart e Amazon)
  • Le campagne di remarketing si rivolgono a persone che hanno fatto clic sul sito in passato.

Queste campagne aiutano a massimizzare il traffico di ricerca attraverso annunci PPC e metodi collaudati di pubblicità sulla piattaforma Google.

Passaggio 3: imposta un budget

Una volta determinato l’elenco delle parole chiave e il tipo di annunci da pubblicare, è il momento di stabilire un budget di marketing.

La regola empirica è moltiplicare il costo per clic (CPC) per 30,4 (il numero medio di giorni nel mese) per ottenere un budget di offerta giornaliero.

Budget pay-per-click

Passaggio 4: definire il pubblico di destinazione

Una chiave per ottenere più vendite è scegliere il pubblico target giusto come parte di una strategia PPC e-commerce. Trova segmenti di pubblico specifici di nicchia e imposta anche la loro posizione, età, interessi e altri dati demografici.

Questo è un esempio di un pubblico di destinazione per un’attività di e-commerce di integratori sportivi.

Pubblico di destinazione di Google Ads

Passaggio 5: dopo gli annunci: utilizzo di Google Analytics per il rendimento dinamico

Il lavoro non finisce una volta lanciato l’annuncio: è solo l’inizio! Una parte importante di strategia di e-commerce pay per click deve essere la manutenzione degli annunci utilizzando il statistiche di Google. Questo potente strumento consente agli utenti di vedere i dati reali dietro le loro campagne.

  • Quali dati demografici fanno clic sugli annunci?
  • Dove sono loro?
  • A quali pagine vanno?
  • Dove compaiono sul sito web?
  • Da dove vengono?
  • Che cosa sono le percentuali di clic?
  • Qual è il tasso di conversione degli annunci Google PPC?

Queste analisi consentono agli utenti di adattare di conseguenza il loro pubblico di destinazione finché non trovano il loro pubblico ideale e raggiungono i loro obiettivi di marketing. La chiave per una campagna pubblicitaria PPC di successo è che sia dinamica e reattiva. Scopri cosa funziona e cosa no utilizzando Google Analytics e aggiusta.

Istantanea di Google Analytics a colpo d’occhio.

Google Analytics per l'e-commerce

Mezzi sociali Strategia Pay Per Click e-commerce

La maggior parte delle piattaforme di social media consente la pubblicità PPC. Questi includono Facebook, Instagram e Tik Tok, che sono attualmente i tre più popolari. Tuttavia, abbiamo scoperto che Facebook e Instagram sono le piattaforme consigliate per l’avvio delle aziende.

Ti consigliamo di creare una campagna di vendita per vendere prodotti chiave direttamente dagli annunci sui social media.

Gli annunci di vendita saranno come Instagram.

Annunci di vendita su Instagram

Imposta dati demografici specifici per il pubblico di destinazione del marchio con interessi nella sua nicchia. Assicurati di scegliere come target quanto segue:

  • Persone che hanno interagito con gli account Instagram e Facebook
  • Persone che hanno visitato il sito Web negli ultimi x giorni
  • Seguaci dei social media
  • Pubblico personalizzato con abbonati e-mail

Una volta identificati gli interessi, l’età e il comportamento del pubblico di destinazione, l’annuncio di Facebook e Instagram inizierà a essere mostrato in posizionamenti diversi a coloro che hanno maggiori probabilità di interagire con esso.

Gli annunci di vendita di Facebook avranno questo aspetto.

Annunci di vendita di Facebook

Lascia che Pacific54 crei dinamica Strategia Pay Per Click e-commerce!

Pacific54 è un’agenzia di marketing digitale aggressiva con un team di esperti PPC per aiutare a convertire gli annunci. Possiamo aumentare le vendite online delle aziende attraverso le nostre campagne di marketing digitale dinamico e l’approccio analitico reattivo.

I nostri risultati parlano da soli. Siamo un partner ufficiale di Google con esperienza in un’ampia varietà di canali di marketing digitale. Dal PPC al content marketing e al social media marketing, Pacific54 gestisce tutto il necessario per far crescere un business online.

Parliamo. Contattaci oggi stesso.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *