L’ex concorrente di MasterChef NZ ha aperto un locale di pollo fritto giapponese a Wānaka

Hana Kirk ha passato settimane a setacciare le strade di Tokyo per perfezionare la ricetta del pollo fritto karaage della sua famiglia, ora servita su un panino al latte giapponese a Wānaka.

L’ex concorrente di MasterChef New Zealand 2022 ha trascorso mesi dopo lo spettacolo, preparandosi ad aprire il suo primo locale alimentare chiamato Raage con il partner Patrick Forsythe, che ha aperto sabato.

Dopo essere arrivato al quarto posto nello show, Kirk torna a visitare il Giappone, da dove proviene sua madre, “cercando di mangiare più karaage possibile” per perfezionare la ricetta della sua famiglia che è stata tramandata di generazione in generazione.

Ora è pronto per un panino o riso sushi con cetriolini, cipolle sott’aceto, lattuga iceberg tritata e miso piccante e maionese al sesamo tostato, servito dalla cucina all’aperto accanto al Rove Bar and Eatery in Post Office Lane.

LEGGI DI PIÙ:
* “Tutti sono morti”: Nadia Lim rivela tutto in una serie di fattorie crude e non filtrate
* Ceretta su Mister Karaage e il suo magico pollo fritto giapponese
* Riepilogo di Masterchef Nuova Zelanda: Stagione 6, Episodio 1: Tornare in forma

“Volevo solo essere in cucina… ma finalmente, eccoci qui”, disse Kirk.

L’opzione vegetariana e vegana utilizza i funghi ostrica nello stesso identico processo, che si è dimostrato popolare, anche con i suoi amici mangiatori di carne, ha detto Kirk.

“Sento che i buoni hamburger vegetariani sono difficili da trovare e voglio assicurarmi che il nostro hamburger vegetariano sia buono come la carne.”

TRE

MasterChef NZ ritorna nel 2022 dopo un’assenza di sette anni.

La cucina è sempre stata una parte importante della vita di Kirk, parte integrante della sua cultura giapponese, ma il blocco del 2020 è quando la sua passione brilla davvero.

La 26enne ha aperto una pagina di cibo su Instagram e il trasferimento da Auckland a Christchurch le ha dato più tempo per concentrarsi sulla cucina.

Il piatto dell’audizione MasterChef di Kirk che ha impressionato i giudici è stato anch’esso pollo fritto karaage, servito con un’insalata di shiso yuzu.

Hana Kirk ha perfezionato la sua ricetta del karaage nel corso dei mesi dopo averla cucinata come piatto per l'audizione per MasterChef.

Biddi Rowley/Dato

Hana Kirk ha perfezionato la sua ricetta del karaage nel corso dei mesi dopo averla cucinata come piatto per l’audizione per MasterChef.

È anche un cibo nostalgico, che è diventato “il cibo da leccornia” crescendo – “ed è delizioso”, ha detto.

Sebbene sia nato e cresciuto ad Auckland, visita regolarmente la famiglia in Giappone, trascorrendo del tempo nella loro fattoria di ortaggi.

Sei settimane su MasterChef sono state un’esperienza intensa ma divertente, dice Kirk.

È stata un’esperienza unica mettere “in attesa tutta la sua vita”, lavorando come product manager software per una società di consulenza sul suolo, Soil Matters, a Christchurch.

Alice e Hana hanno vinto la sfida di Amisfield dopo aver ricreato la caratteristica paua pie del giudice Vaughan.

Dato

Alice e Hana hanno vinto la sfida di Amisfield dopo aver ricreato la caratteristica paua pie del giudice Vaughan.

Durante quel periodo, la sua attenzione era al 100% sul cibo.

“Mi ha davvero spinto ad imparare il più velocemente possibile e ad accettare il feedback del giudice”, ha detto.

Oltrepassare i limiti lo ha visto vincere sfide tra cui un test di invenzione utilizzando il cioccolato come ingrediente chiave.

Kirk ha preparato tortillas al cioccolato con filetti di occhi scottati marinati al cioccolato, arancia e spezie, vincendo la fornitura di un anno di cioccolato di Whittaker.

Il pollo fritto viene servito con una scelta di panino al latte giapponese o riso sushi con sottaceti e verdure fresche, insieme alla sua salsa maionese vegana.

Biddi Rowley/Dato

Il pollo fritto viene servito con una scelta di panino al latte giapponese o riso sushi con sottaceti e verdure fresche, insieme alla sua salsa maionese vegana.

Ma il suo momento clou è stata la sfida culinaria all’Amisfield Bistro di Otago, che è stato incoronato miglior ristorante di quest’anno, con i Cuisine Good Food Awards e tre cappelli.

I concorrenti sono stati accoppiati e hanno cucinato diverse portate come parte di un menu di degustazione nella prestigiosa cucina.

“Questa è arte commestibile che abbiamo creato”, ha detto Kirk, che ha vinto la sfida con la collega concorrente Alice Taylor.

Hana Kirk è diventata la quarta nello spettacolo dopo aver lasciato a causa dell'infezione da Covid-19.

Dato

Hana Kirk è diventata la quarta nello spettacolo dopo aver lasciato a causa dell’infezione da Covid-19.

Non si aspettava di finire quarto nella competizione che si è conclusa dopo aver contratto il Covid-19.

MasterChef gli ha insegnato ad avere fiducia in se stesso e ad imparare dai suoi errori, cosa che ha imparato di più quando “ha fatto del suo peggio”. Gli ha anche dato nuova fiducia nello spingere più limiti nella sua cucina.

Ma il suo metodo di cottura preferito è rimasto semplice.

L'approccio alla cucina di Hana Kirk è semplice: i prodotti freschi, locali e di stagione sono al primo posto.

Biddi Rowley/Dato

L’approccio alla cucina di Hana Kirk è semplice: i prodotti freschi, locali e di stagione sono al primo posto.

Prendendo ispirazione dai buoni prodotti stagionali disponibili, preferibilmente dal suo orto o dal foraggiamento, è il suo approccio. Oltre ad avere molti colori.

“Quando cucino, voglio trattare ogni ingrediente con cura e rispetto. Per rendere omaggio agli agricoltori e celebrare la bellezza di ciò che madre Terra ci dona.”

Spera di piantare un giorno la sua foresta alimentare, nutrendo la sua comunità, ma per ora sta provando il suo viaggio alimentare “passo dopo passo”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *