Guide della squadra della Coppa del Mondo 2022 parte 13: Australia | Australia

Questo articolo fa parte del Guardian’s World Cup 2022 Experts’ Network, una collaborazione tra alcune delle migliori organizzazioni di media dei 32 paesi qualificati. theguardian.com trasmette ogni giorno anteprime da entrambi i paesi in vista del torneo del 20 novembre.

Il programma

Mentre la maggior parte dei paesi è impegnata a prenotare complessi alberghieri a Doha e ad entrare nei dibattiti nazionali in corso sulla selezione della squadra finale, l’Australia è ancora sulla strada per la qualificazione. Dire che quella strada, che si estende per migliaia di chilometri attraverso l’Asia, è stata lunga sarebbe un eufemismo: la squadra di Graham Arnold ha giocato ben 20 qualificazioni in 1.008 giorni prima di sigillare finalmente il proprio posto in Qatar attraverso i playoff intercontinentali contro il Perù nel giugno di quest’anno . – dopo tempi supplementari e rigori, ovviamente, solo per allungare un po’ il viaggio.

La quinta apparizione consecutiva a una Coppa del Mondo è un traguardo importante per un paese in cui il calcio rimane uno sport marginale in un mercato interno competitivo. Allo stesso modo per questo gruppo di giocatori, i cui limiti a volte sono fin troppo evidenti, nonostante l’anno scorso abbia stabilito un record mondiale per il maggior numero di vittorie consecutive in una campagna di qualificazione. Quella serie di vittorie ha rapidamente lasciato il posto a una serie di cattiva forma – comprese le sconfitte contro Arabia Saudita e Giappone (due volte) e punti persi contro sauditi, Cina e Oman – che ha portato i Socceroos a cedere a quella che sembrava una qualificazione automatica inchiodata. spot e costringendoli a scendere lungo il percorso dei playoff.

v France Tues 22 Nov, 7pm Al Janoub Stadium

v Tunisia Sat 26 Nov, 10am Al Janoub Stadium

v Denmark Wed 30 Nov, 3pm Al Janoub Stadium

All times GMT

“,”credit”:””,”pillar”:2}”>

Guida veloce

Partite del girone in Australia

mostrare

contro Francia Martedì 22 novembre, 19:00 Stadio Al Janoub

contro Tunisia sab 26 novembre, 10:00 Stadio Al Janoub

contro Danimarca mercoledì 30 novembre, 15:00 Stadio Al Janoub

Tutti gli orari GMT

Grazie per il tuo feedback.

Tuttavia, arrivano in Qatar con l’euforia di una vittoria ai rigori sul Perù ancora fresca nelle loro menti e sulla scia delle vittorie sulla Nuova Zelanda nelle loro uniche due uscite da allora. Arnold è tornato in buona forma dopo la seconda di quelle partite di riscaldamento, scherzando sul fatto che aveva in programma di “raggiungere Panadol per una sponsorizzazione”, tali erano i mal di testa della selezione che gli stavano dando i suoi giocatori. .

Da allora è stato in qualche modo ostacolato dalle nuvole di infortuni che incombono su diversi giocatori, tra cui il trequartista Ajdin Hrustic, il difensore centrale Harry Souttar e l’ala Martin Boyle, anche se l’ultima squadra di 26 uomini è stata confermata da allora, Arnold è apparso entusiasta di tutti e tre i giocatori. possibilità di dimostrare la propria forma fisica in tempo per l’esordio contro la Francia.