Invite integra la piattaforma di trading di bitcoin P2P Hodl Hodl con il portafoglio Trezor per garantire la privacy delle transazioni

La piattaforma di trading bitcoin non custodiale, Hodl Hodlè ora disponibile come opzione di trading nel portafoglio hardware pionieristico di SatoshiLab, Tesoroe l’app gratuita per la gestione delle monete, Trezor Suite. L’integrazione è abilitata da Invitolo strumento di confronto dello scambio di criptovalute all’interno del portafoglio Trezor e rafforzerà la privacy nelle transazioni bitcoin peer-to-peer dall’ecosistema Trezor.

Hodl Hodl non è detentivo, il che significa che non detiene i fondi dei clienti (né fiat né bitcoin), sono bloccati in escrow multisig invece dove l’acquirente, il venditore e la piattaforma detengono che è una chiave. Una volta concordato tutto, sia l’acquirente che il venditore firmano la transazione dopo aver ricevuto il pagamento fiat e quindi ritirano il bitcoin nel portafoglio Trezor dell’acquirente.

Ciò riduce al minimo la possibilità di furto di bitcoin e riduce i tempi di trading.

Il Responsabile della Privacy

Poiché Hodl Hodl è una piattaforma di trading non detentiva, non è nemmeno soggetta a complesse procedure di conformità. Ciò consente alle negoziazioni di avvenire direttamente tra i portafogli degli utenti e senza dover inviare alcun dato di verifica dell’identità alla piattaforma di trading.

Questo è importante perché mentre la conformità a Know Your Customer (KYC) è standard su qualsiasi scambio di criptovalute di custodia (come presunta misura antiriciclaggio), riduce notevolmente la privacy ed espone gli utenti al rischio di fughe di dati, condivisione di dati a terzi come la catena società di analisi che monitorano il comportamento delle transazioni degli utenti o persino enti governativi all’interno di stati canaglia.

Matěj Žák, Chief Product Officer di Trezor: “Quando i consumatori acquistano bitcoin in uno scambio, si espongono a un livello di rischio e perdono la privacy. L’integrazione con Hodl Hodl offre ai nostri utenti più scelta e controllo su dove si sentono a proprio agio in termini di scambio di questo valore”.

Štěpán Uherík, CEO di Invity: “È molto importante offrire agli utenti di wallet una scelta all’interno dell’ambiente Trezor, non solo tra gli scambi di bitcoin ma anche la privacy delle loro transazioni. L’integrazione con Hodl Hodl non solo offre questo, ma riduce anche notevolmente l’attrito nell’esperienza dell’utente crittografico, rendendo la libertà finanziaria che offriamo più accessibile agli utenti”.

Max Kei, CEO di Hodl Hodl: “Essere in grado di scambiare i tuoi Bitcoin all’interno dell’applicazione Trezor Suite direttamente dal tuo portafoglio hardware è come trovare un pezzo mancante di un puzzle. Essere una piattaforma non detentiva implica lasciare ai nostri utenti lo stoccaggio sicuro dei fondi, che, purtroppo, non è sempre gestito alla perfezione. Incoraggiamo vivamente tutti a essere più consapevoli di come immagazzini i tuoi fondi e dei metodi che utilizzi per scambiarli”.

Informazioni su Invite.io
Invity.io è una società ceca indipendente e membro del gruppo SatoshiLabs. La piattaforma Invity confronta 17 scambi di criptovalute, con altri aggiunti regolarmente, per consentire agli utenti di tutto il mondo di acquistare, scambiare e vendere criptovalute alle migliori tariffe, tutto in un unico posto. L’interfaccia e i materiali didattici di Invity sono progettati appositamente per i nuovi arrivati ​​nel settore delle criptovalute, indipendentemente dalle loro conoscenze tecniche. Lo strumento di confronto di Invity è parte integrante dell’app gratuita Trezor Suite ed è disponibile sul suo sito Web autonomo per gli utenti di qualsiasi portafoglio. Invity gestisce anche Coinmap.org, una risorsa di crowdsourcing di lunga data che mostra bancomat Bitcoin e aziende che accettano criptovalute.

A proposito di Trezor
Trezor è la società ceca indipendente dietro il primo portafoglio hardware Bitcoin al mondo, il Trezor One. Il suo prodotto di punta, il Trezor Model T ha un touchscreen a colori e molte funzionalità avanzate, ed entrambi i portafogli sono migliorati con l’app Trezor Suite gratuita che aumenta la privacy e rende le criptovalute più intuitive.

Informazioni sul gruppo SatoshiLabs
SatoshiLabs Group è la società madre di Trezor, Invity e Tropic Square. Ha contribuito con più di 22 innovativi standard di sicurezza aperti al settore delle criptovalute, tra cui BIP-39 Recovery seed and Passphrase, BIP-44 e SLIP-39 Shamir Backup, rendendo la sicurezza all’avanguardia disponibile per tutti. SatoshiLabs si è espansa rapidamente, con Invity che offre molteplici metodi di acquisto alla maggior parte della popolazione mondiale e Tropic Square rilascerà il primo chip sicuro verificabile al mondo entro la fine dell’anno.

Informazioni su Hodl Hodl
Hodl Hodl è una piattaforma di trading e prestito Bitcoin P2P non detentiva. Costruito su contratti intelligenti Bitcoin, Hodl Hodl offre una tecnologia unica per accordi non detentivi che consente ai suoi utenti di trattare direttamente tra loro su base P2P, eliminando così la necessità del contributo di terze parti. La piattaforma garantisce la sicurezza fornendo un escrow multisig unico per ogni affare, lasciando agli utenti il ​​controllo delle chiavi.
Hodl Hodl si impegna a garantire la sicurezza, la privacy e a rendere Bitcoin accessibile a tutti nel mondo. Fondata con la consapevolezza che l’utilizzo della blockchain di Bitcoin è il modo più sicuro per inviare, archiviare e ricevere valore, Hodl Hodl offre applicazioni di Bitcoin nella vita reale, incluso il trading sicuro e il prestito peer-to-peer di Bitcoin.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *