Lavoro con Elon Musk in SpaceX. Questo è il mio consiglio allo staff di Twitter.

  • Jim Cantrell ha lavorato presso SpaceX nei suoi primi giorni nel 2001 e nel 2002.
  • È rimasto colpito dalla visione di Elon Musk, ma ha urlato e una volta ha chiamato Cantrell per lavorare alle 3 del mattino
  • Cantrell dà ai dipendenti di Twitter i suoi consigli al loro nuovo capo.

Questo saggio come detto si basa su una conversazione trascritta con Jim Cantrell sul tempo trascorso a lavorare con Elon Musk come uno dei dipendenti fondatori di SpaceX. Questo è stato modificato per lunghezza e chiarezza.

Quando Elon mi ha chiamato per la prima volta nel 2001 non sapevo chi fosse: non avevo mai sentito parlare di PayPal. A quel tempo, stavo lavorando come parte del team di ingegneria spaziale presso la Utah State University.

Spiega al telefono che è un miliardario di Internet e vuole dimostrare che gli esseri umani possono diventare una specie interplanetaria.

Elon voleva comprare razzi russi perché erano più economici dei razzi statunitensi e mi è stato detto che ero la persona a cui chiedere perché lavoravo con i russi.

Noi, insieme al futuro amministratore della NASA Mike Griffin, ci siamo recati a Mosca e lì siamo stati derisi

Elon ha poco più di 20 anni, vestito male e un po’ goffo. Era molto intelligente e molto determinato, ma anche la gente negli Stati Uniti pensava che fosse solo un ragazzo ricco che voleva dilettarsi nello spazio.

Eravamo sull’aereo di ritorno ed Elon si è rivolto a noi e ha detto: “Penso che possiamo costruire noi stessi questo razzo”.

Non potevamo crederci, ma ci ha mostrato un foglio di calcolo su cui stava lavorando con Tom Mueller e Chris Thompson, ingegneri che facevano anche parte del team di cofondatori di SpaceX. Erano i primi progetti per il Falcon 1, il primo veicolo costruito da SpaceX, e sono rimasto colpito.

Sono stanco di affrontare l’inefficienza del governo. I piani che Elon mi ha mostrato erano eccitanti.

Avevo programmato di vedere dove mi aveva portato circa un anno. Sono stato vicepresidente dello sviluppo aziendale di SpaceX dal dicembre 2001 fino alla partenza nel settembre 2002. Elon ed io litigavamo molto. Mi ha urlato contro diverse volte e ho dovuto cambiare chi ero per continuare a lavorare lì.

Lavorare con Elon è come lavorare con due persone diverse: la buona Elon e la cattiva Elon, e non sai mai quale avrai

Il buon Elon è molto divertente e affascinante. Ti ha portato con le sue grandi idee e tu dovevi farne parte.

Evil Elon ti urlerà contro e sarà frustrato. Nessuno era abbastanza buono per lui; niente è abbastanza buono per lui.

Una volta, mi ha chiamato alle 3 del mattino chiedendomi di sapere dove fossi perché era in ufficio. Gli ho detto “Ho dormito tre ore fa, ho bisogno di dormire di più”. Voleva che andassi laggiù perché c’era qualcos’altro da fare.

Elon non si aspetta che tu faccia qualcosa che lui non farebbe, ma le lunghezze a cui è disposto ad andare sono insolite per la maggior parte delle persone. Sospetto che la stessa cosa accadrà su Twitter: per pura forza di volontà penso che migliorerà la produttività lì.

Un’altra caratteristica del lavorare con Elon è la sua visione costante. Con SpaceX, c’erano persone su Marte. Si aspetta che tu ti impegni al 100% in questo obiettivo. Era sempre chiaro nella sua mente, ma non sempre lo spiegava ai suoi dipendenti. Ci sono state molte previsioni.

Ricordo quando stavamo costruendo carri armati per il razzo e abbiamo litigato. Gli ho fatto un preventivo per i carri armati, con la consapevolezza che li avremmo costruiti noi stessi, e ha pensato che fosse troppo costoso. Mi ha urlato contro ed era davvero arrabbiato.

Mi ha fatto andare a Salt Lake City e guardare i carri armati dei camion sull’autostrada e in un’acciaieria locale per cercare questi carri armati e vedere se potevamo esternalizzarli. Non è che non si fidi del mio giudizio; sapeva solo che c’era un altro modo per affrontare il problema.

Ho imparato molto, ma mi sono sentito mancato di rispetto. Non avevo bisogno di pagare per essere sgridato, quindi me ne sono andato.

Ci sono persone su Twitter che dovranno decidere se sono allineate al 100% con la missione di Musk per questo.

Se ci sono dipendenti che non sono allineati con quella visione, la manderà fuori e lo farà in modo negativo, che è un suo diritto come proprietario. Se sei allineato con la sua visione e immune a un capo prepotente che richiede troppo del tuo tempo e dei tuoi pensieri, allora questa sarà una corsa molto divertente.

Dipende da cosa vogliono le persone nella vita: non tutti vedono la propria carriera come la cosa più importante.

È emozionante far parte della visione di Elon Musk. Fa continuamente discorsi alle riunioni su quanto sia importante il nostro lavoro in SpaceX, e lo vedo farlo a Twitter con le sue foto in giro per il bar.

Quei discorsi ti aiutano a continuare. Questo è ciò in cui Elon è bravo. Evil Elon ha licenziato tutti i dirigenti. Può essere vizioso, ne è molto capace.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *