La pizza di Katie viene spedita di nuovo a livello nazionale durante le festività natalizie | Notizie su cibo e bevande | S. Louis

Mabel Suen

Ora puoi spedire le pizze surgelate di Katie’s Pizza e Pasta Osteria a livello nazionale.

Lo scorso inverno, la carenza di personale presso FedEx e la brutta ondata di omicron hanno interrotto la piattaforma di ordinazione online di Katie’s Pizza & Pasta Osteria, che consente ai clienti di spedire la famosa pizza e pasta surgelata di St. Louis, a una battuta d’arresto. Cena a base di Louis in qualsiasi destinazione negli Stati Uniti

Ma quest’anno, i fan delle torte firmate del marchio sono fortunate: l’ordinazione online di Katie è tornata per le vacanze.

Da ora fino a gennaio, i clienti possono far spedire le voci di menu surgelate di Katie negli Stati Uniti. I clienti riceveranno una pizza surgelata o una carta regalo ristorante gratuita con ogni ordine come ringraziamento per aver mantenuto il marchio dopo il singhiozzo dell’anno scorso e per il loro continuo supporto al emergente linea pizza surgelata.

La risoluzione dei problemi di spedizione dell’anno scorso è l’ultimo segnale che Katie’s è pronta a diventare un marchio nazionale di pizza surgelata, un importante sviluppo per un progetto che è iniziato come una necessità legata alla pandemia ma si è trasformato in qualcosa di più.Ma per i proprietari Katie Lee Collier e Ted Collier.

Nel 2020, la coppia d’affari marito e moglie dietro i famosi ristoranti italiani moderni Pizza e Pasta Osteria di Katie (due sedi tra cui 9568 Manchester Road, Rock Hill, 314-942-6555) si sono rivolti alla pizza surgelata per mantenere a galla la propria attività mentre il COVID-19 devasta i ristoranti. La loro scommessa ha funzionato. Gli ordini online di pizze surgelate si sono accumulati al punto che l’azienda riesce a malapena a tenere il passo. Il successo ha spinto Katie attraverso il peggio della pandemia e ha introdotto la tariffa dell’amata catena locale a un pubblico nazionale più ampio, compresi i negozi di alimentari in tutto il paese.

La concorrenza nel mondo della pizza surgelata è aspra. Lee Collier dice: “È un affare molto difficile”, ma lui e il suo team non vogliono sacrificare la qualità per l’efficienza. Ogni piatto del menu surgelato è realizzato con le stesse ricette e dagli chef che gestiscono i ristoranti. Le pizze sono fatte come nei ristoranti tradizionali

“Ci vuole molto lavoro e molta maestria”, ha detto Lee Collier in un’intervista. “Ci impegniamo a non ottimizzare al punto che tutto è meccanico”.

Ogni pizza è stesa a mano e cotta a legna in un forno a 800 gradi con rovere bianco Missouri. La farina di semola e di grano duro appena macinata compongono l’impasto. Le torte sono condite con specialità di carne italiana, formaggi freschi e prodotti biologici locali.

Le opzioni del menu includono anche pasta, salse e pasta fresca al chilo. I cibi hanno un sapore altrettanto buono al microonde o al forno a casa, insiste Lee Collier.

Le pizze surgelate di Katie hanno raggiunto clienti in lungo e in largo negli ultimi due anni. Oltre agli scaffali Dierbergs locali nel Missouri e nell’Illinois, Colliers ha acquisito catene a livello nazionale tra cui Whole Foods e Fresh Market, una catena di negozi di alimentari della costa orientale con più di 160 sedi.

Ma dopo che gli ordini online per i clienti individuali sono terminati lo scorso inverno, i clienti si sono lamentati, ha detto Lee Collier. “Alla fine, molte persone dicono: ‘Non vivo qui, ma mi piacciono molto le tue pizze e non sei nemmeno nel mio negozio di alimentari'”, ha detto. “Così abbiamo deciso che il momento perfetto per riportarlo erano le vacanze”.

Katie’s Pizza & Pasta Osteria ha avuto una lunga salita. Lee Collier ha abbandonato la scuola superiore a 14 anni e ha imparato l’attività di ristorazione lavorando per loro. Lui e suo padre hanno aperto il Katie’s Pizza Cafe a Clayton nel 2008 quando aveva solo 24 anni. Lee Collier ha combattuto una lotta durata un anno contro la dipendenza, tuttavia, e alla fine ha perso la sua parte degli affari.

Il bar ha chiuso nel 2017, ma con suo marito Ted Collier, Lee Collier ha aperto due sedi di Katie’s Pizza & Pasta Osteria, di cui una terza. La sede più grande di Katie’s Pizza & Pasta Osteria aprirà nel cuore del Ballpark Village il prossimo anno.

L’aggiunta di una linea di prodotti fissi è stata un’estensione inaspettata del successo di Katie, che è diventata più grande di una soluzione rapida per la pandemia.

“Quando abbiamo iniziato, l’obiettivo era mantenere tutto funzionante e mantenere il nostro prodotto nelle mani delle persone durante il COVID”, ha affermato Lee Collier. “Siamo riusciti a salvare il lavoro di tutti ea realizzare questo fantastico prodotto, ed è stato un successo. Ci siamo subito resi conto che la portata con i surgelati era maggiore di qualsiasi cosa un ristorante potesse fare. Penso che il cielo sia sempre il limite.

Prossimamente: newsletter giornaliera Riverfront Times. Ti invieremo alcune storie interessanti di S. Luigi ogni mattina. Iscriviti ora per non perderti nulla.

Seguici: Google News | NewsBreak | Reddit | Instagram | Facebook | Twitter

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *