Cucinano più velocemente con il trucco di questo chef

Durante le festività natalizie, Sarah Gonzalez ha rilasciato 10.000 panini alla cannella tra Natale e Capodanno. Nei quasi cinque anni in cui la sua panetteria Spring Hill a Spring Hill, nel Tennessee, è stata aperta, sospetta di aver venduto centinaia di migliaia degli ambiti panini.

Ora Gonzalez, l’autrice di “Baking with the Bread Lady”, si concentra maggiormente sul suo ruolo di chef insegnante e creativa. Per questo motivo, è più che felice di rivelare il segreto per cucinare grandi quantità in poco tempo: l’aceto bianco.

L’acido fa ripartire il lievito, accorciando i tempi di lievitazione dell’impasto, il che significa che puoi preparare una dozzina di panini caldi alla cannella in sole tre ore e mezza.

“Aggiungere quell’acido è come dare al lievito una Red Bull”, dice.

L’aceto conferisce anche una sapidità come se il lievito facesse il suo lavoro da molto tempo.

Anche il ripieno di burro salato, zucchero di canna, vaniglia e miele aggiunge complessità. Lo zucchero bianco aggiunge solo dolcezza, ma lo zucchero di canna aggiunge un confortante tostato dalla melassa che gli conferisce il suo colore.

A completare il tutto c’è una vera glassa al formaggio cremoso che si adatta a qualsiasi torta.

Una nota sulle teglie: Gonzalez consiglia di utilizzare tre teglie usa e getta da 8X8 pollici con quattro rotoli ciascuna. In questo modo, puoi regalarne alcuni.

Preparare i migliori involtini alla cannella con Sarah Gonzalez, “The Bread Lady”.

Nashville Tennessee

Il cibo è un modo per entrare in contatto con le persone, ha detto Gonzalez, e questo è il punto di fare grandi lotti, specialmente durante le vacanze.

“Cuocere e mangiare prodotti da forno dovrebbero renderti felice”, dice.

Tacos per la colazione in stile texano:4 autentiche ricette di taco per la colazione per aiutarti a migliorare la tua routine mattutina

Amanti della pancetta: Prova 6 delle migliori ricette ricoperte di bacon di Southern Kitchen

Resa: 1 dozzina di panini alla cannella

Tempo di preparazione: 1 ora

Tempo di inattività: 2 ore

Tempo di cottura: 20-22 minuti

Tempo totale: 3 1/2 ore

Involtini alla cannella con glassa di formaggio cremoso
Involtini alla cannella con glassa di formaggio cremoso
Immagine per gentile concessione

2 cucchiai di lievito secco attivo

2 ½ tazze di acqua tiepida

Da 2 a 2 ½ libbre di farina per pane

2 cucchiai di sale kosher

⅓ tazza di zucchero bianco

⅓ tazza di olio di canola

2 cucchiai di aceto bianco distillato

1 tazza (2 bastoncini) di burro salato, ammorbidito

2 tazze di zucchero di canna

¼ tazza di miele scuro

¼ tazza di cannella in polvere

1 cucchiaio di estratto di vaniglia

10 cucchiai di burro salato, ammorbidito

1 confezione da 8 once di formaggio cremoso, ammorbidito

4 tazze di zucchero a velo, setacciato

1 cucchiaio di estratto di vaniglia

In un misurino da 4 tazze, far lievitare il lievito aggiungendo acqua tiepida (non più di 115 gradi) al lievito e mescolando con una frusta.

Lasciar riposare indisturbato per circa 10 minuti. Stai cercando una schiuma che si formerà nell’acqua.

Mentre il lievito sta lievitando, nella ciotola di uno sbattitore elettrico munito di gancio per impastare aggiungete la farina, il sale, lo zucchero, l’olio e l’aceto.

Quando il lievito diventa spumoso, aggiungerlo alla miscela di farina e mescolare a bassa velocità fino ad ottenere un impasto. Se l’impasto non si stacca dai lati della ciotola aggiungete un po’ più di farina alla volta fino a quando non sale. Quando l’impasto si staccherà in modo netto dai lati della ciotola, smettere di mescolare e attendere 10 minuti affinché l’impasto si idrati.

Sformare l’impasto in una grande ciotola unta d’olio e coprire con pellicola trasparente. Lasciare lievitare 1 ora o fino a quando l’impasto non raddoppia di volume. Durerà meno tempo in condizioni più calde e più tempo in condizioni più fresche.

Prendetevi del tempo per fare il ripieno alla cannella (la ricetta segue).

Dopo che l’impasto è lievitato, sformatelo su un piano infarinato. Costruisci lentamente in una forma ovale. Asciugare prima l’impasto con le mani per far uscire l’aria. Arrotolare l’impasto in un rettangolo, correggendo se necessario fino a quando l’impasto non è largo circa 30 pollici e alto 20 pollici. Stendere il ripieno sull’impasto con una spatola (o un raschietto a ciotola) facendo attenzione a lasciare 1 pollice del bordo superiore libero in modo che si chiuda una volta piegato.

Inizia ad arrotolare l’impasto in una bobina stretta, iniziando da un angolo e procedendo attraverso. Quando arrivi all’altra estremità, torna indietro, tirando leggermente mentre vai per assicurarti che il rotolo sia stretto. Continua questo motivo fino a raggiungere la cima.

Tirare il bordo superiore, allungarlo leggermente e chiuderlo con il resto del rotolo. Allunga leggermente il rotolo lungo per uniformare le aree spesse.

Preriscaldare il forno a 400 gradi. Usando un coltello affilato, tagliare entrambe le estremità dell’impasto e scartare. Quindi misurare e tagliare a metà il rotolo. Taglia ogni metà a metà in modo da avere quattro sezioni uguali. Taglia ciascuna di queste sezioni in terzi in modo da avere 12 rotoli pari. Trasferisci con cura i rotoli in tre padelle da 8 x 8 pollici spruzzate con spray antiaderente.

Coprite con pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio degli involtini (circa 15-20 minuti). Cuocere per 20-22 minuti, o fino a quando le parti superiori non saranno ben dorate e torneranno a galla quando pressate leggermente.

  • Arrotolare l’impasto in un rettangolo può essere complicato. Se ti accorgi che mentre stai arrotolando, il tuo impasto tende a resistere facilmente, questo ti dice che è oberato di lavoro. Lasciar riposare per due minuti, quindi riprendere a rotolare. Il glutine nell’impasto deve essere sufficientemente rilassato per collaborare.
  • Mentre arrotoli l’impasto a forma di tronco, potresti notare che inizia a rotolare in modo non uniforme come a volte fa un tappeto. Stendete la pasta srotolata anche sulla parte arrotolata e continuate ad arrotolare.
  • Se trovi che il tuo tronco è più spesso in alcune aree e più sottile in altre, puoi allungare il tronco più a lungo per assottigliare le aree più spesse o unirlo nelle aree più sottili. Questo ti aiuterà a ottenere uno spessore più uniforme dappertutto.

Assicurati di iniziare con il burro a temperatura ambiente e monta tutti gli ingredienti in una pasta morbida simile a una glassa per torta. Vuoi essere in grado di diffonderlo alle masse facilmente e in modo uniforme. Se il ripieno è troppo freddo, l’impasto potrebbe strapparsi. Se fa troppo caldo, sarà un orso da rotolare.

Mescolare il burro, lo zucchero di canna, il miele, la cannella e la vaniglia nella ciotola di uno sbattitore elettrico munito di frusta a frusta. Sbattere finche diventa leggero e spumoso.

Il ripieno alla cannella può essere preparato in anticipo e conservato in frigorifero in un contenitore ermetico per un massimo di 2 settimane. Basta portarlo a temperatura ambiente prima dell’uso.

Sarah Gonzalez, autrice di
Sarah Gonzalez, autrice di “Baking with the Bread Lady”, glassa i panini alla cannella nella sua cucina a Spring Hill, Tennessee, martedì 10 settembre. 6, 2022.
Stephanie Amador / Il Tennessee

Unire il burro e la crema di formaggio nella ciotola di uno sbattitore elettrico dotato di attacco a paletta, raschiando di tanto in tanto i lati per garantire una miscelazione uniforme.

Aggiungere lo zucchero a velo 1 tazza alla volta, mescolando a fuoco basso e poi montando a fuoco alto. Aggiungere la vaniglia e dare un’ultima frustata. Se la glassa è troppo densa, aggiungete un cucchiaio di latte. La glassa deve essere densa come la glassa di torta. Rotoli alla cannella ghiacciati quando si raffreddano.

Pubblicato

Aggiornato

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *