4 modi migliori per controllare la capacità della VRAM in Windows 11

La VRAM (Video Random Access Memory) è una parte importante di qualsiasi scheda grafica in grado di eseguire il rendering della grafica in modo efficiente per la visualizzazione su un monitor. Inoltre, ciò significa che più VRAM può essere utile se desideri giocare a giochi impegnativi a risoluzioni e frame rate più elevati oltre ad eseguire altre attività ad alta intensità grafica come l’editing video o il rendering di animazioni 3D.

Detto questo, come fai a sapere se la tua scheda grafica ha abbastanza memoria video (VRAM) per gestire tutte le attività ad alta intensità grafica che le esegui? Ecco i modi migliori per controllare la capacità della VRAM disponibile su un PC Windows 11.

1. Verifica la capacità della VRAM utilizzando Task Manager

Task Manager è molto utile per aiutarti a determinare la capacità VRAM della scheda grafica sul tuo PC Windows 11. Apri Task Manager usando la sua scorciatoia predefinita Ctrl+Alt+Canc e vai alla sezione GPU della scheda Prestazioni. Segui i passaggi seguenti per arrivarci:

Passo 1: Premi i tasti Ctrl + Maiusc + Esc per aprire Task Manager.

Passo 2: Nella finestra Task Manager, vai alla scheda Prestazioni facendo clic sulla seconda icona situata sulla barra degli strumenti a sinistra.

Passaggio 3: Scorri verso il basso utilizzando la barra di scorrimento alla tua sinistra e seleziona la GPU di tua scelta.

Passaggio 4: Scorri verso il basso utilizzando la barra di scorrimento alla tua destra e vedrai tre diversi valori VRAM elencati in GB. Ecco cosa significa ciascuno dei tre valori:

  • Memoria GPU: Capacità totale della VRAM.
  • Memoria GPU dedicata: La capacità VRAM della GPU dedicata.
  • Memoria GPU condivisa: La capacità VRAM della GPU integrata utilizzata quando la GPU dedicata ha poca VRAM.

Puoi utilizzare la sezione GPU della scheda Prestazioni per controllare l’utilizzo in tempo reale della GPU, la sua temperatura, la versione PC di DirectX e la posizione dello slot PCIe utilizzato per collegare la GPU alla scheda madre del PC.

2. Verifica la capacità della VRAM utilizzando l’app Impostazioni

Windows 11 offre un’app Impostazioni migliorata e dettagliata per consentirti di controllare, modificare e ottimizzare il tuo PC senza immergerti nei menu. Ecco come puoi usarlo per controllare la capacità della VRAM del tuo PC:

Passo 1: Premi il tasto Windows + I per aprire l’app Impostazioni.

Passo 2: Quando si apre l’app Impostazioni, rimani nella scheda Sistema e fai clic su Display.

Passaggio 3: Nella pagina di visualizzazione dell’app Impostazioni, scorrere verso il basso e fare clic sull’opzione di visualizzazione avanzata.

Passaggio 4: Nella pagina Visualizzazione avanzata, fare clic sull’opzione “Visualizza proprietà scheda per Display 1”.

Passaggio 5: Cerca il valore accanto a Memoria video dedicata nella finestra che appare. Questo valore corrisponde alla capacità VRAM della GPU.

Ricorda: Se nel PC è installata più di una scheda grafica, questo metodo visualizzerà solo le informazioni sulla scheda grafica (GPU) attualmente in uso.

Windows 11 include lo strumento di diagnostica DirectX (DxDiag) per aiutarti a risolvere i problemi di visualizzazione e audio sul tuo computer. Puoi utilizzare questo strumento per controllare le specifiche hardware del tuo PC Windows 11 inclusa la capacità VRAM della tua scheda grafica. Ecco come usarlo:

Passo 1: Premi il tasto di scelta rapida Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui, digita dxdiag nel campo di testo e fare clic su OK.

Passo 2: Nella finestra Strumento di diagnostica DirectX, fare clic sulla scheda Visualizza.

Passaggio 3: Nella scheda Display, trova il valore accanto a Visualizza memoria. Questo valore corrisponde alla capacità della VRAM della CPU integrata integrata.

Passaggio 4: Passare alla scheda Rendering (Display 2 su alcuni PC) facendo clic su di essa e cercare il valore accanto a Visualizza memoria. Questo valore corrisponde alla capacità VRAM della GPU dedicata.

Sebbene ci siano molti modi nativi per controllare la capacità della VRAM in Windows 11, niente batte la comodità di utilizzare strumenti di terze parti che acquisiscono e visualizzano tutte le informazioni sul tuo PC in modo organizzato.

Detto questo, ecco come puoi utilizzare un’utilità gratuita chiamata CPU-Z per verificare la capacità della VRAM della GPU (Graphics Processing Unit) installata sul tuo PC:

Fare un passo 1: Scarica CPU-Z facendo clic sul pulsante di download che si trova di seguito:

Passo 2: Al termine del download, fare clic sul programma di installazione di CPU-Z e selezionare Sì. Quindi segui le istruzioni sullo schermo per installare CPU-Z sul tuo PC.

Passaggio 3: Successivamente, premi il tasto Windows + S per aprire la ricerca di Windows e digita CPU-Z. Quindi, dai risultati per CPU-Z, fare clic su Apri.

Passaggio 4: Nella finestra CPU-Z che appare, fai clic sulla scheda Grafica.

Passaggio 5: Dovresti vedere la capacità della VRAM (indicata da Dimensione) elencata nella sezione Memoria della scheda Grafica.

In alternativa, puoi anche fare clic sul menu a discesa Visualizza selezione dispositivo, come indicato nello screenshot seguente, per selezionare la GPU integrata e verificarne la capacità VRAM.

Controlla se la tua GPU ha memoria sufficiente per eseguire gli ultimi giochi

Questo è tutto. È possibile utilizzare uno dei metodi sopra elencati per verificare la capacità della VRAM della scheda grafica installata sul PC. Ciò ti aiuterà a garantire che la tua scheda grafica abbia abbastanza VRAM per eseguire tutti gli ultimi giochi che potresti voler giocare sul tuo PC o per eseguire altre attività ad alta intensità grafica.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *