I migliori piatti nei ristoranti di Londra

Un caloroso bentornato alla rubrica che mette in evidenza i migliori piatti (o cose) che il personale e/o i collaboratori di Eater London hanno mangiato tutta la settimana.


Tagliata di manzo, in Etles.
Hester van Hensbergen

Tagliata di manzo Etles Uyghur

Un modo per abbracciare l’inverno: guarda i fuochi d’artificio amatoriali. Fai qualcosa di nuovo e spaventoso con i tuoi capelli. Lavare il mucchio montato di radici di scatola di verdure e inventare una salsa per la pasta. Prova Horlick. Si noti che, in effetti, non ha il sapore dell’interno di un Malteser. Tira fuori il tuo lungo cappotto caldo: trovalo pieno di un nuovo paesaggio di buchi irregolari e gettalo nel cestino sotto la pioggia. Prendi il treno per Walthamstow Central e dirigiti verso la carezza color uovo d’anatra di Etles Uyghur. Condividi gli spiedini di agnello. Immagina di tirarli fuori dal fuoco, le spade incandescenti di fronte alle tue labbra. Resisti alla tentazione di mangiare i noodles legmen – soffice e morbidi dalle dita dello chef – con le mani. Ordinate del manzo al profumo di pesce, aspettate di essere insensibili al dentista, poi guardatevi diligentemente l’un l’altro. Lieve angolo per l’ultimo fungo a spiga di legno, rugoso e liscio come un’alga senza sbocco sul mare. —Hester van Hensbergen
235 Hoe Street, Walthamstow E17 9PP

Bun cha con le carote

Il panino di Hohaki.
Adam Coghlan

Maiale arrosto e panino con pollo a Hohaki

Un grande ringraziamento a “flaneur foodie”, Feroz Gajia per la sua raccomandazione su Instagram Stories (tramite lo stesso Guan Chua) per un piccolo locale vietnamita all’ora di pranzo – tra Liverpool Street e Aldgate – chiamato Hohaki. Questo è un fast food d’élite; le migliori carni alla griglia che abbia mai mangiato dal pollo jerk di Sunlight la scorsa settimana. La carbonizzazione affumicata della griglia dietro la cassa era evidente sia sul pollo alle cinque spezie che sul maiale, ma poiché a quest’ultimo è stato concesso un po’ di tempo per riposare, dopo che il suo grasso era stato sciolto, ha assunto un meraviglioso aspetto quasi confit . trame. Eccezionale, delizioso, viene servito come bun cha – su un letto di spaghetti di riso e un’insalata croccante con salsa di pesce, condimento all’aceto di riso e una spolverata di arachidi tritate e scalogno fritto. —Adam Coghlan
68 Middlesex Street, E1 7EZ

Moo krob a Singburi

Stai leggendo Mangiatore. Quasi sicuramente conosci bene Singburi. Hai raccolto tra i denti i resti di moo krob (tre volte, credo, pancetta di maiale fritta) tra i denti. Quindi, devo essere intelligente e parlare dei peperoni ripieni di chu chee con ikura, che, se strizzi gli occhi, non sembrerebbero fuori posto in un menu da chef in un ristorante molto più cheffier – testamento della cucina creativa di Sirichai, il Kularbwong, che è molto meglio di quanto dovrebbe essere, dato quello che paghi per mangiare qui. O forse potrei citare lo stile del ping della braciola di maiale – con un rapporto grasso/carne che avrebbe soddisfatto Big Sam Allardyce (e io e i miei amici – l’abbiamo ordinato due volte).

Ma sto lasciando Londra per un po’ e questa potrebbe essere l’ultima volta che mangio a Singburi per un po’, quindi mi sto preparando per un pilastro nel tabellone delle offerte speciali in continua evoluzione. Ho mangiato moo krob diverse volte, con persone diverse. È un condimento o punteggiatura per cibi integrali: da raccogliere ogni tanto (e golosamente) come popcorn o patatine. E rappresenta ciò che Singburi è per me: un semplice e divertente pasticcio di dita, piatti e conversazioni che offre cibo delizioso e coerente come nessun altro in città. Inoltre, moo krob sa molto. Questa volta la nostra quarta porzione è servita come il dessert perfetto. -Tom Ford
593 High Road, Leytonstone E11 4PA

Il tatin di Fare è acido

Il tatin di Fare è acido.
Apoorva Sripathi

Tarte tatin e Fare

Hai presente quella canzone di Shania Twain in cui è a malapena impressionata da niente e nessuno? Scommetto che questa tarte tatin di Fare lo impressionerà davvero e lo riscalderà in una notte lunga, fredda e solitaria. Calde, burrose e sfiziose, le pere erano avvolte in una delicata pasta frolla e condite con caramello perfettamente speziato, e accompagnate da una pallina di gelato freddo, mentre il tiramisù del mio compagno impallidiva al confronto. Non ricordo molto di quell’orribile notte di pioggia ma non dimenticherò mai questo meraviglioso dolce di cui mi sono innamorata. Tutti ne hanno bisogno nelle loro vite, inclusa e soprattutto Shania Twain. —Apoorva Sripathi
11 Old Street, Clerkenwell EC1V 9HL


Il miglior pasto della scorsa settimana: venerdì 4 novembre 2022

Anatra arrosto intera al Four Seasons

Anatra arrosto intera al Four Seasons.
Diya Mukherjee

Anatra arrosto intera al Four Seasons

Fino al mese scorso, i miei pasti a Chinatown iniziavano sempre con un iconico tavolo verde nell’ex sostenitore degli gnocchi, Jen Café. A causa della sua chiusura improvvisa, mi sono sentito come una nave senza un’ancora in zona. Se Jen Café è tutto per stuzzicare l’appetito con snack deliziosi, il mio nuovo primo porto di scalo, il Four Seasons, consiste nell’ordinare un’anatra intera con tutte le guarnizioni e banchettare fino a quando non pensi che non avrai mai di nuovo l’appetito. Imposta un tono leggermente diverso, ma sto iniziando ad abituarmi. —Sean Wyer
84 Queensway, Queensway W2 3RL

Pizza prosciutto e ananas al Mamma Dough

Pizza prosciutto e ananas al Mamma Dough.
Apoorva Sripathi

Five-Oh a Mamma Dough

Ci sono momenti in cui solo la pizza va bene: venerdì, rotture, postumi di una sbornia, colazione avanzata, quando il mondo (o il tuo mondo personale) sta volgendo al termine… Questo è stato uno di questi giorni, freddo e ventoso con le mie ulcere che si avvicinavano Sono più veloce piuttosto che con responsabilità da adulto. Fortunatamente, questo grande boi al Mamma Dough Peckham (a pochi passi dalla comoda stazione Overground) colpisce tutte le note alte: adorabile macchia di leopardo su una crosta morbida e croccante; prosciutto cotto pregiato; il dolce succoso ananas contrasta con i peperoncini (e l’olio di peperoncino aggiuntivo a tavola); insieme al pesto di basilico freschissimo in cui intingere le croste. —Apoorva Sripathi
179 Strada della Regina, Peckham SE15 2ND

Arrabbiata da Terroni, Clerkenwell

Arrabbiata da Terroni, Clerkenwell
Hester van Hensbergen

Arrabbiata e Terroni di Clerkenwell

Gli scaffali di Terroni’s sono un Andy Warhol del 21° secolo: una matrice di veri pacchetti De Cecco blu e giallo burro in tutte le loro iterazioni. Sopra di loro sedevano castelli di panettoni in scatole lilla e blu notte. Devi alzare gli occhi per notarli, però, e quando sono arrivato, il mio sguardo era fisso a terra. Il tempo è brutto e il mio umore è immobile. Con gli occhi in grembo, ho lasciato cadere il dito nella direzione generale della sezione della pasta e ho chiesto un bicchiere di vino rosso.

Due camerieri mettono da parte l’arrabbiata, persuadendola verso di me: uno per il piatto, l’altro per il macinapepe. Un passaggio attento per un piatto arrabbiato. I trenta tubi, insieme nella loro palude rossa e appuntita, erano sufficienti a penetrare la chimica del mio cervello. Sono bastati a farmi sedere, alzare lo sguardo e notare il ricco pane mascherato da torri celesti sopra.

Il ciclo è veloce: venti minuti dopo, e sto varcando la soglia, una torretta pastello sotto ogni braccio, le labbra alzate, e la fetta di arrabbiata – come un buon primo bacio – ancora tremante nella lingua —Hester van Hensbergen
138 Clerkenwell Road, Clerkenwell EC1R 5DL

Foglie d'autunno, tavola, burrito avvolti in carta stagnola

Sì, scusa per la foto.
Adam Coghlan

Burrito per la colazione al Quarter Kitchen

Il cibo messicano (soprattutto a colazione) al Quarter Kitchen di Rodrigo Cervantes continua a migliorare. Sì, i tacos sono fantastici, ma è il burrito dove l’arguzia e la giocosità di Cervantes sono più evidenti. Il suo burrito a colazione, dice, si basa su ciò che McDonald’s serve in America. Lo puoi dire. È un piatto piccante: di solito un abbraccio nostalgico di tutte le vittorie veloci in un delizioso fast food: sale, zucchero, grasso, acido, ma con la sua salsa, la “costruzione” e la leggerezza del pane tostato, un po’ sfizioso , appena sufficiente. Questa volta, sono andato fuori menu, sostituendo il tortino di salsiccia con la pancetta affumicata striata di Cervantes. Con uova, patate fritte, formaggio americano e salsa roja, è eccezionale. — Adam Coghlan
St John in Hackney Churchyard, Lower Clapton Road, Clapton E5 0PD

Fagiano fritto nel latticello al 40 di Maltby Street

Nell’attuale clima geopolitico, poche cose mi riempiono di una certezza profonda e vivificante come ordinare un piatto di fritto da 40 Maltby Street. Se c’è mai stata un’iterazione mancata di una crocchetta o una frittella nella loro lista, non l’ho assistito. Nessuna eccezione alla regola, il fagiano fritto nel latticello di questa settimana con pancetta, cavolo e mele cotogne sembra il passaggio più gradito ai robusti sapori autunnali che abbelliranno i nostri piatti per le settimane a venire. È costruito perfettamente: fagiano morbido e tenero su un esterno croccante, uno scricchiolio di cavolo crudo e una punta di coltello di mele cotogne: non potrebbe chiedere un piatto più soddisfacente. —Nathalie Nelles
40 Maltby Street, Bermondsey SE1 3PA


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *