Come Elon Musk contribuisce all’aggravarsi della crisi di Twitter

Elon Musk ha risposto alla propria crisi di Twitter con una strategia di comunicazione che sembra fare affidamento su sarcasmo e magniloquenza sulla trasparenza e sulla calma, affermano gli esperti di comunicazione di crisi.

Invece di migliorare una situazione difficile, dicono, Musk ha peggiorato le cose e continua a creare confusione e incertezza sul futuro della piattaforma di social media che ora possiede.

Musk ha detto ieri ai dipendenti di Twitter che l’azienda potrebbe essere di miliardi di dollari in rosso il prossimo anno e che “‘il fallimento non è fuori questione’ se l’azienda non può” portare più soldi di quello che spendiamo'” il New York Times reportato.

Ecco come la creazione e la gestione della crisi di Twitter da parte di Musk finora si confronta con alcune delle migliori pratiche per comunicare e rispondere a una crisi.

Stai calmo

“In una crisi, uno dei fattori più importanti per uscire relativamente indenni è rimanere calmi, ed Elon ha dimostrato più e più volte di avere difficoltà a tenere sotto controllo il suo ego e le sue emozioni”, Aquila Mendez-Valdez, CEO della società di pubbliche relazioni Haute in Texas, ha detto via e-mail.

Ascolti

“Per disinnescare una situazione, consigliamo sempre ai clienti di ascoltare e imparare da ciò che dicono i loro acquirenti e di non essere mai sulla difensiva. Elon va contro questo consiglio su base giornaliera”, ha osservato.

Comunica strategicamente

“Sembra dall’esterno guardando dentro” che Musk non abbia una strategia di comunicazione in caso di crisi, ha detto Mendez-Valdez.

“Spara dall’anca con tweet irriverenti e spesso selvaggiamente contraddittori, fa arrabbiare e infastidisce i dipendenti di Twitter che dovrebbero stare indietro in questo momento di crisi e continua a causare ulteriore caos nella sua naturale infiammazione”, afferma Mendex-Valdez.

Musk ha “creato una crisi lasciando i dipendenti e i follower di Twitter all’oscuro dei suoi piani per il futuro della piattaforma. Sta parlando di un approccio dall’alto verso il basso per un’azienda fondata in un’infrastruttura sociale”, Saul Hudson, managing partner di società di pubbliche relazioni Angle42, ha detto via e-mail.

“In una crisi, di solito suggeriamo tre passaggi: elaborare un piano chiaro, comunicare energicamente perché questo piano viene implementato e come influenzerà il futuro dell’azienda e mettere in atto il piano [into] azione con la partecipazione della tua squadra”, consiglia.

Abbassa la temperatura

“Musk ha bisogno di abbassare la temperatura all’interno del suo settore di Twitterverse in modo che l’attenzione si concentri sui cambiamenti positivi che sta apportando alla piattaforma. Deve esserci un passaggio dal conflitto pubblico alla presentazione dei suoi piani con un ritmo più veloce”, ha affermato Baruch Labunski , CEO di Rank Secure, via e-mail.

“In secondo luogo, alcune modifiche dovrebbero essere apportate più gradualmente per ridurre al minimo la tensione. Terzo, non è necessario pubblicizzare tutte le modifiche. Un’azienda privata non deve dire nulla. A volte, è meglio apportare le modifiche in silenzio “, ha raccomandato Labunski.

Imposta il tono giusto

“I leader devono dare il tono internamente e davanti al pubblico. Musk sta facendo il contrario. Le sue azioni non lo hanno dipinto nella migliore luce come leader, in particolare per i futuri dipendenti di Twitter che voleva reclutare”, ha detto via e-mail Eric Yaverbaum, CEO di Erich Communications.

”Queste azioni e parole inviano un chiaro messaggio di instabilità non solo ai dipendenti attuali e potenziali, ma anche a quelli ai vertici, agli inserzionisti e ai potenziali partner che ora lo stanno guardando da vicino. Questo può avere effetti a lungo termine su un’azienda, anche anni dopo”, ha previsto.

Usa le tue risorse

“Non ho dubbi sul fatto che Elon abbia uno staff a sua disposizione che può rendere l’intero fiasco meno disastroso, ma se sceglie di continuare a essere un traditore senza riguardo per le opinioni degli altri, si sta scavando la fossa”. Mendez-Valdez ha sottolineato

“A volte possiamo essere il nostro peggior nemico, ma quando hai risorse ed esperti a portata di mano per consigliarti su come gestire una crisi o una situazione delicata, è importante che ti fidi di quegli esperti per fare il loro lavoro”, ha consigliato.

Consulta gli esperti

“I dirigenti aziendali possono guardare questa lezione rivelatrice e ricordarsi di assicurarsi che tutti i leader legali, degli affari pubblici e delle comunicazioni vengano consultati quando prendono decisioni che saranno pubblicamente note”, ha affermato Babar Khan Javed, direttore degli affari pubblici di Z2C Limited”, ha affermato Via Posta Elettronica.

Dai alle persone una possibilità

“L’approccio giusto per licenziare dipendenti gonfi è evitare revisioni formali, accompagnare il personale debole attraverso un programma di formazione e dare a tutti la possibilità di migliorare. Il modo giusto per comunicare con gli inserzionisti è capire i loro obiettivi e le loro preoccupazioni e adattare l’attività di conseguenza contro le anticipazioni”, suggerì.

Giustifica le modifiche

“La strategia giusta per introdurre il prezzo di $ 8 al mese è tracciare il sentimento dei clienti per comprendere il valore che l’azienda può fornire per giustificare un prezzo basato sul valore”, ha affermato Javen.

“I miliardari sembrano essere abituati a ‘prima sparare, poi fare domande e avvicinarsi al fatto che anche i migliori consulenti tacciono alla loro furia. Per trattenere i migliori talenti e mantenere l’equità del marchio, inclusa la buona volontà a lungo termine nel mezzo di una recessione, scegli la gentilezza anziché l’interesse personale”, consiglia.

Di nuovo in pista

“Da sabato, il signor Musk… ha intrapreso una baldoria di tweet così grande che è in grado di postare più di 750 volte questo mese, o più di 25 volte al giorno, secondo un’analisi della società di investigazione digitale Memetica , il New York Times segnalato il nov. 7.

“Sarebbe un aumento di circa 13 volte al giorno ad aprile, quando il signor Musk ha accettato per la prima volta di acquistare Twitter”, secondo l’organizzazione di notizie.

Per aiutare a riportare Twitter in carreggiata, “il primo passo è smettere di scattare commenti e tweet fuori contesto. È necessario definire un piano strategico chiaro, con messaggi coerenti e un linguaggio neutro ed empatico”, raccomanda Mendez-Valdez.

Avere un piano

“Non riesco a ricordare l’ultima volta che abbiamo visto qualcuno rilevare un’azienda e farla crollare in modo sconsiderato e chiaro senza un piano aziendale”, ha detto via e-mail John Goodman, CEO di John Goodman.

“In primo luogo, licenziando casualmente dipendenti, alcuni critici per l’azienda. Musk ha rotto il suo staff di pubbliche relazioni quando Twitter ne aveva bisogno. Lo stesso con tecnologia, vendite e marketing. E il caos che ciò che ha fatto ha ridotto la fornitura di ossigeno ai finanziamenti di cui aveva bisogno la maggior parte della pubblicità”, ha osservato.

“Nessun inserzionista investirà in Twitter finché Musk non mostrerà una certa stabilità e prove che può gestire l’azienda con successo. Questo pasticcio è una creazione di Musk. A volte, quando pensi di essere la persona più intelligente nella stanza, non lo sei”, ha detto concluso.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *