Ecco come eseguire Windows 10 sul tuo Mac (e, soprattutto, è gratuito)

Quando acquisti un nuovo computer, probabilmente sceglierai uno dei due sistemi operativi più popolari in circolazione: Windows o MacOS. E questa può essere una decisione difficile da prendere perché mentre vuoi le funzionalità di privacy su uno, potresti effettivamente volere il software proprietario dall’altro.

E se non dovessi scegliere?

Finché hai un Mac basato su Intel con spazio di archiviazione sufficiente e giusto Windows 10 File ISO, puoi eseguire Windows sul tuo computer Apple in meno di un’ora. Da quel momento in poi, ogni volta che avvii il Mac, puoi scegliere di eseguire Windows 10 o l’ultimo MacOS. Ecco come.

Mentre sei qui, dai un’occhiata 17 impostazioni essenziali del MacBook che devi provare e 6 scorciatoie da tastiera per Mac che fanno risparmiare tempo che più persone dovrebbero usare.


Ora in riproduzione:
Guarda questo:

Installa Windows su Mac gratuitamente


5:12

Ecco cosa ti serve prima di iniziare

Per eseguire correttamente Windows 10 sul tuo computer Mac, ecco cosa devi avere:

  • Un computer Mac basato su Intel (se il tuo computer è in questo elenco, non è supportato).
  • 64 GB o più di spazio di archiviazione libero sul disco di avvio.
  • Una connessione di alimentazione (se sei su un laptop).

Se non sei sicuro che il tuo computer sia basato su Intel, fai clic su Logo della mela nella barra dei menu, quindi vai a Informazioni su questo Mac. Se vedi le parole Processoreseguito dal nome di un processore Intel, ad esempio “Intel Core i7 a 6 core a 2,6 GHz”, quindi hai un Mac basato su Intel.

Prima di iniziare, tuttavia, è consigliabile eseguire il backup del disco con Time Machine prima di partizionare nel caso qualcosa vada storto.

1. Scarica il file ISO di Windows 10

Windows 11 non è attualmente compatibile con Boot Camp Assistant su MacOS. Quindi, dovrai invece scaricare Windows 10. Puoi scaricare un’immagine disco gratuita, nota anche come file ISO, di Windows 10 dal sito Web ufficiale di Windows.

1. Sul tuo Mac, vai a questa pagina di download del software Windows.

2. Clicca su Seleziona l’edizionee scegli Windows 10 (ISO multi-edizione).

3. Colpo Confermaree attendi che la tua richiesta venga verificata.

4. Una volta fatto, seleziona la tua lingua e fai clic su Confermare.

5. Infine, fai clic su Scarica a 64 bit per scaricare il file ISO di Windows 10.

screen-shot-2022-01-19-at-5-39-56-pm.png

Scarica il file ISO di Windows 10 a 64 bit dal sito Web di Windows (la maggior parte dei computer moderni ha un processore con capacità a 64 bit).

Nelson Aguilar/CNET

Il file ISO di Windows 10 è di circa 6 GB, quindi a seconda della connessione e della velocità a Internet, potrebbero essere necessari fino a 30 minuti per il completamento del download. Dopo aver creato il file ISO, lascialo nei tuoi download e procedi al passaggio successivo.

2. Esegui Assistente Boot Camp

Il software che utilizzerai per eseguire Windows 10 sul tuo Mac è Boot Camp Assistant, che è installato in fabbrica sul tuo Mac. Boot Camp Assistant è creato appositamente per l’installazione dei sistemi operativi Windows sul tuo computer e, fortunatamente, il processo di installazione è piuttosto semplice.

1. Lancio Assistente Boot Camp sul tuo Mac e fai clic Continua.

2. Clicca su Seleziona Windows 10 ISO file e carica il file ISO di Windows 10 scaricato nel passaggio precedente.

3. Trascina la barra per selezionare una dimensione per il disco di partizione di Windows (minimo 42 GB).

4. Clic Installare, e attendere circa 10 minuti per la creazione della partizione.

screen-shot-2022-01-19-at-6-01-42-pm.png

Carica il file ISO di Windows 10 e seleziona la dimensione della partizione.

Nelson Aguilar/CNET

Una volta terminata la partizione di Windows, il laptop si riavvierà.

3. Installa Windows sul tuo Mac

Il tuo computer si avvierà, ma invece di mostrarti il ​​logo Apple a cui sei abituato, dovresti invece vedere il logo blu di Windows. Ecco cosa devi fare dopo:

1. Vai alla configurazione di Windows.

2. Inserisci un codice Product Key se ne hai uno. Altrimenti, puoi continuare senza uno.

Anche senza un codice Product Key, puoi accedere a Windows sul tuo Mac, quindi non preoccuparti. Durante l’installazione, puoi vedere i file di Windows copiati, le funzionalità e gli aggiornamenti installati e altro ancora. Questo dovrebbe richiedere altri 10 minuti.

4. Configura Windows su un Mac

Il tuo Mac si riavvierà. Ma questa volta ti verrà chiesto di configurare Windows, proprio come faresti su un computer Windows. Puoi usare Cortana e la tua voce per completare la configurazione, ma puoi anche usare la tastiera, il mouse e il trackpad.

1. Scegli la lingua, il layout della tastiera, il Wi-Fi e altro per iniziare.

2. Se hai un account Windows, accedi con le tue credenziali.

3. Windows si avvierà sul tuo Mac. Ti verrà chiesto di creare un passcode e/o un PIN per accedere al tuo computer. Fallo per proteggere il tuo account.

img-6130.jpg

Questa è la schermata di blocco di Windows che appare dopo il riavvio del Mac.

Nelson Aguilar/CNET

5. Installa Boot Camp su Windows

Infine, l’ultima cosa che devi fare è installare e aggiornare Boot Camp su Windows. Ciò ti consentirà di apportare ulteriori modifiche alla partizione o di risolvere eventuali problemi mentre esegui Windows. Quando accedi a Windows per la prima volta, dovresti ricevere una notifica per installare Boot Camp. Ci vorranno 10 minuti per l’installazione, ma è l’ultima cosa che devi fare prima di poter utilizzare Windows senza problemi.

6. Usa Windows sul tuo Mac

Sentiti libero di usare Windows come preferisci. Il browser Web predefinito di Windows 10 è Microsoft Edge, ma puoi usarlo per scaricare Chrome o qualsiasi altra cosa per navigare in Internet. Quindi puoi scaricare file e installare software che puoi installare solo su un computer Windows, come Paint.NET e alcuni giochi di Steam, ma sul tuo Mac.

img-6135.jpg

Windows 10 su MacBook Pro.

Nelson Aguilar/CNET

7. Passa da Windows a Mac

Se vuoi tornare a MacOS da Windows, procedi come segue:

1. Riavvia il tuo computer.

2. Quando lo schermo diventa nero, tieni premuto il tasto Tasto opzione per 5 secondi.

3. Sullo schermo, avrai la possibilità di eseguire l’avvio Mac OS o finestre.

4. Seleziona la partizione che vuoi aprire.

img-6120

Tieni premuto il tasto Opzione al riavvio per selezionare una partizione diversa.

Nelson Aguilar/CNET

Usa questa scorciatoia da tastiera per passare da un disco all’altro secondo necessità.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *