India e Pakistan in semifinale di Coppa del Mondo T20 mentre l’Olanda sconvolge il Sud Africa | Coppa del Mondo T20 2022

India e Pakistan sono passate alle semifinali della Coppa del Mondo T20 dopo che domenica il Sudafrica è crollato a causa di una sconvolgente sconfitta di 13 run in Olanda.

La vittoria ad Adelaide avrebbe assicurato ai Proteas un posto negli ultimi quattro indipendentemente dagli altri risultati, ma non sono riusciti a raggiungere il loro obiettivo di 159 su un campo lento. Pakistan e Bangladesh sono stati lasciati a competere per il posto in semifinale nella seconda partita della giornata nella stessa sede.

Il Pakistan ha prevalso di cinque wicket per completare una drammatica inversione di tendenza dopo aver perso le prime due partite nel proprio girone Super 12. L’India ha poi confermato il primo posto con un’enfatica vittoria sullo Zimbabwe a Melbourne, e in semifinale affronterà l’Inghilterra, mentre il Pakistan affronterà la Nuova Zelanda, vincitrice del Gruppo 1.

La sconfitta scioccante del Sud Africa mette sotto pressione il loro capitano di palla bianca, Temba Bavuma, che ha detto che si sarebbe preso del tempo per considerare la sua posizione nelle prossime settimane. “È un momento difficile”, ha detto dopo la partita. “Qualunque cosa accada, mi comporto con dignità in tutti i momenti belli e brutti. Se me ne vado, me ne vado con il mio orgoglio intatto”.

L’Olanda ha accumulato 158 su quattro dopo aver battuto per prima, con il fuoco rapido di Tom Cooper 35 su 19 palloni seguiti dall’imbattibilità di 41 su 26 consegne di Colin Ackermann. In risposta, Rilee Rossouw ha aperto la strada con 25 palloni su 19 mentre il Sud Africa è inciampato a 145 per otto in 20 over, interrompendo bruscamente la sua campagna.

Bavuma era fuori per 20, portando il suo torneo a soli 70 punti in cinque inning, e ha accettato che il risultato non avrebbe fatto altro che aumentare la reputazione del Sud Africa per aver soffocato i principali tornei. “Penso che sia sempre lì finché non ci troviamo in una situazione in cui arriviamo a una finale e usciamo dalla parte giusta di quel risultato”, ha detto.

I tifosi pakistani hanno assistito alla sconfitta del Sud Africa prima che la loro squadra prenotasse un posto inaspettato in semifinale battendo il Bangladesh ad Adelaide. Foto: Sarah Reed/Getty Images

La sconfitta ha anche segnato la fine improvvisa del mandato di Mark Boucher come capo allenatore del Sud Africa, ma è sprezzante nei confronti dei suggerimenti che la sua squadra abbia perso forza. “Più non fai bene ai Mondiali, penso che inizi a giocare un po’ nella tua testa, ma non credo sia stato così negli ultimi tempi.

“Abbiamo giocato in alcune partite serrate ai Mondiali e loro hanno vinto davvero. In passato, abbiamo spesso perso quelle partite. Non eravamo davvero in questa partita qui, per essere onesti. Sulla carta, dovremmo abbiamo vinto la partita ma non l’abbiamo fatta sulla carta, in realtà la partita si gioca lì nel mezzo”.

Con entrambe le squadre che ora gareggiano direttamente per il posto in semifinale, il Bangladesh ha vinto il sorteggio ma è stato limitato a 127 su otto. Shaheen Shah Afridi ne prese quattro per 22, con Najmul Hossain Shanto a 54 su 48 palle che tenevano le Tigri a caccia. Shakib Al Hasan era fuori per una papera, il terzo arbitro ha sostenuto una chiamata lbw con la tecnologia incapace di determinare se il capitano del Bangladesh avesse preso la mazza sulla palla.

I primi Babar Azam (25) e Mohammad Rizwan (32) hanno portato il Pakistan a quota 57 senza perdere a metà gara, ma entrambi i giocatori hanno sopportato momenti nervosi. Mohammad Haris ha iniettato una certa urgenza con 31 su 18 e Shan Masood ha realizzato 24 su 14 palle mentre il Pakistan è tornato a casa con 11 palle di riserva.

La precedente sconfitta del Sud Africa ha anche guadagnato all’India un posto in semifinale e si è assicurata il primo posto con la vittoria sullo Zimbabwe. Suryakumar Yadav ha segnato 61 non eliminati con l’apertura del KL Rahul che ha aggiunto 51 palloni su 35 mentre l’India è arrivata a 186 su cinque all’MCG.

Virat Kohli (al centro) festeggia con i suoi compagni di squadra dopo essere stato sorpreso a licenziare Wesley Madhevere.
Virat Kohli (al centro) festeggia con i suoi compagni di squadra dopo essere stato sorpreso a licenziare Wesley Madhevere. Foto: Joel Carrett/AAP

In risposta, lo Zimbabwe ha perso due wicket e ha effettuato solo tre punti nei primi due over, con Wesley Madhevere per un’anatra alla prima palla, catturata da Virat Kohli dal bowling di Bhuvneshwar Kumar. Ryan Burl (35) e Sikandar Raza (34) hanno offerto resistenza, ma alla fine lo Zimbabwe è stato eliminato per 115, 72 punti prima del loro obiettivo.

L’India ora affronterà l’Inghilterra ad Adelaide giovedì, con il Pakistan che affronterà la Nuova Zelanda nella semifinale di mercoledì all’SCG.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *