I 6 modi principali per correggere lo strumento di dettatura di Microsoft Word che non funziona in Windows 10 e Windows 11

Microsoft Word include un pratico strumento di dettatura che ti consente di creare e modificare facilmente i documenti. Questo libera le tue mani in modo da poter parlare ad alta voce e lasciare che il computer digiti automaticamente il testo. Tuttavia, se hai problemi con lo strumento di dettatura di Word perché non funziona su Windows, sei nel posto giusto.

In questo post, condivideremo alcuni suggerimenti efficaci per la risoluzione dei problemi per far funzionare di nuovo lo strumento di dettatura di Microsoft Word. Ovviamente, dovrai controllare cose di base come le impostazioni del volume e se il microfono funziona.

1. Controlla lo stato dell’abbonamento a Office

Solo gli abbonati a Microsoft 365 possono usare lo strumento di dettatura in Microsoft Word e altre app di Office. Quindi, se non riesci a trovare lo strumento di dettatura in Word, assicurati che il tuo abbonamento sia ancora attivo.

È possibile visitare la pagina Servizi e abbonamenti sul sito Web Microsoft, accedere con il proprio account Microsoft e verificare lo stato dell’abbonamento. Nella scheda Panoramica, vedrai la data di scadenza del tuo abbonamento.

2. Controllare l’autorizzazione del microfono

Windows ti consente di abilitare o disabilitare le autorizzazioni del microfono per ciascuna delle tue app e programmi individualmente. Se disabiliti l’accesso al microfono per le app desktop in Windows, potresti ricevere l’errore “Spiacenti, si è verificato un problema con la dettatura” in Word.

Per consentire a Word di accedere al microfono, attenersi alla seguente procedura.

Passo 1: Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona Start e selezionare Impostazioni dall’elenco per aprire l’app Impostazioni.

Passo 2: Nell’app Impostazioni, vai alla scheda Privacy e sicurezza. Quindi, scorri verso il basso fino a Autorizzazioni app e seleziona Microfono.

Passaggio 3: Abilita gli interruttori accanto a “Accesso al microfono” e “Consenti alle app di accedere al tuo microfono”.

Passaggio 4: Scorri verso il basso e attiva l’interruttore accanto a “Consenti alle app desktop di accedere al tuo microfono”.

Successivamente, riavvia Microsoft Word e verifica se riesci a utilizzare lo strumento di dettatura.

3. Elimina i problemi con il microfono

I problemi con il tuo microfono possono anche farti credere che lo strumento di dettatura di Word sia rotto. Se stai utilizzando un microfono esterno sul tuo PC, controlla la sua connessione fisica per vedere se è collegato correttamente.

Dovrai assicurarti che il tuo microfono preferito sia impostato come dispositivo di input audio predefinito. Ecco come farlo.

Passo 1: Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona dell’altoparlante nella barra delle applicazioni e selezionare Impostazioni audio dal menu risultante.

Passo 2: Seleziona il tuo microfono preferito in Input. Inoltre, dovrai anche controllarne il volume.

Passaggio 3: Quindi, fai clic sul tuo dispositivo di input audio e quindi usa il pulsante Avvia test per vedere se il microfono funziona correttamente.

Dopo aver selezionato il dispositivo di input corretto, prova a utilizzare di nuovo lo strumento di dettatura.

4. Eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di registrazione dell’audio

Windows ha una varietà di strumenti per la risoluzione dei problemi per risolvere la maggior parte dei problemi a livello di sistema. Quindi, se lo strumento di dettatura non funziona ancora correttamente, puoi eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di registrazione dell’audio in Windows. Ecco come farlo.

Passo 1: Fare clic sull’icona di ricerca sulla barra delle applicazioni. genere impostazioni di risoluzione dei problemi nella casella e seleziona il primo risultato che appare.

Passo 2: Vai ad Altri strumenti per la risoluzione dei problemi.

Passaggio 3: Fare clic sul pulsante Esegui accanto a Risoluzione dei problemi di registrazione dell’audio e seguire le istruzioni visualizzate per completare il processo.

5. Correggi Microsoft Office

Se il microfono funziona correttamente in altre app, potrebbe esserci un problema con l’app Microsoft Word sul tuo PC. Poiché Microsoft Word fa parte della suite Office, puoi utilizzare lo strumento di riparazione di Office di Microsoft per risolvere eventuali problemi con Word. Ecco i passaggi che devi seguire.

Passo 1: Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona Start e selezionare App installate dall’elenco.

Passo 2: Scorri verso il basso per trovare il prodotto Microsoft Office nell’elenco. Fare clic sull’icona del menu con tre punti accanto ad essa e selezionare Modifica.

Passaggio 3: Seleziona Riparazione rapida e premi Ripara.

Se il problema persiste, Microsoft considera che stai eseguendo una riparazione in linea. Potrebbe volerci più tempo, ma cercherà di risolvere eventuali problemi relativi all’app. Ovviamente, avrai bisogno di una connessione Internet attiva per utilizzare tale opzione.

6. Consenti al browser di accedere al microfono

Lo strumento di dettatura è disponibile anche nella versione web di Word. Se hai problemi con lo strumento di dettatura in Word Online, è possibile che il browser non disponga dell’autorizzazione per accedere al microfono del tuo computer. Ecco come puoi risolverlo.

Passo 1: Visita Microsoft Word per il Web sul tuo PC.

Passo 2: Fai clic sull’icona del lucchetto a sinistra dell’URL e seleziona Impostazioni sito.

Passaggio 3: In Autorizzazioni, utilizza il menu a discesa accanto a Microfono per selezionare Consenti.

Allo stesso modo, puoi abilitare le autorizzazioni del microfono per Word Online in qualsiasi altro browser che potresti utilizzare. Dopodiché, lo strumento di dettatura dovrebbe funzionare correttamente.

Parla per digitare Word

Nella maggior parte dei casi, l’abilitazione delle autorizzazioni del microfono o l’esecuzione dello strumento di risoluzione dei problemi di Windows dovrebbe ripristinare il funzionamento dello strumento di dettatura. In caso contrario, potrebbe essere necessario utilizzare lo strumento di riparazione di Office. Esamina tutte le soluzioni sopra e facci sapere quale funziona per te nei commenti qui sotto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *